Squadra Slovenia Mondiali Sudafrica 2010


Squadra Slovenia ai Mondiali Sudafrica 2010

In questa sezione ci saranno informazioni inerenti la squadra Slovenia, partecipante ai Mondiali Sudafrica 2010. La nazionale Slovenia parteciperà, nel Gruppo C ai mondiali di calcio che si disputeranno in Sudafrica dall’11 giugno 2010 all’11 luglio 2010.


Il Gruppo C è composto dalle squadre: Algeria, Inghilterra, Slovenia e USA.

Slovenia ai Mondiali Sudafrica 2010: CALENDARIO PARTITE

Di seguito il calendario delle partite relative alla squadra – Slovenia dei Mondiali di calcio Sudafrica 2010.

La partita Algeria-Slovenia è inserita nel Gruppo C del Mondiale di Calcio Sudafrica 2010. Qui di seguito il calendario del Gruppo C, vedi anche il calendario completo Mondiale Sudafrica 2010:

Data Ora Stadio Partita
Gruppo C
12/06/2010 20:30 Rustenburg Inghilterra – USA
13/06/2010 13:30 Polokwane Algeria – Slovenia
18/06/2010 16:00 Johannesburg Slovenia – USA
18/06/2010 20:30 Città del Capo Inghilterra – Algeria
23/06/2010 16:00 Port Elizabeth Slovenia – Inghilterra
23/06/2010 16:00 Pretoria USA – Algeria


Clicca sul nome della partita per vedere la scheda dettagliata.

Secondo Mondiale per la Slovenia, giovane nazionale dell’est Europa

La storia calcistica della Slovenia è breve come quella politica: dopo lo scioglimento definitivo della ex Jugoslavia, infatti, sono sorte nuove repubbliche e nazioni, tra cui quella slovena appunto, la quale ha potuto esordire effettivamente come nazionale di calcio solamente in occasione delle qualificazioni all’Europeo del 1996. In quell’occasione, la qualificazione venne mancata, ma era abbastanza scontato, vista la novità di questa squadra, che cominciava comunque a mettere in mostra delle buone individualità. Da allora, il calcio sloveno è cresciuto moltissimo ed è riuscito a ritagliarsi delle soddisfazioni importanti. Il riscatto avvenne in occasione delle qualificazioni all’Europeo di Olanda e Belgio del 2000: in un girone ostico, dove le avversarie più quotate erano la Grecia, la Norvegia e la Lettonia, gli sloveni giunsero secondi dopo gli scandinavi, giocandosi quindi per la prima volta un accesso a una fase finale tramite gli spareggi. Quegli spareggi portarono bene agli uomini dell’allora ct Katanec, che si imposero sull’Ucraina e riuscirono a staccare il biglietto per l’Europeo. L’eliminazione al primo turno non cancellò comunque la buone impressione destata da questa squadra. In effetti, il solco lasciato sui campi di calcio era ben profondo e nelle qualificazioni per il Mondiale del 2002 gli sloveni ripeterono l’exploit, giungendo per la prima volta nella sua storia alla fase finale della Coppa del Mondo. Anche in questo caso, la qualificazione venne conquistata con un secondo posto e un vittorioso play-off ai danni della Romania. L’unico ricordo mondiale di questa nazionale non è però dei migliori, visto che non venne conquistato nemmeno un punto (tre sconfitte contro Spagna, Sudafrica e Paraguay). La Slovenia sembra abbonata agli spareggi di qualificazione, nei quali è rimasta coinvolta persino in occasione di Euro 2004, ma in questo caso vi fu la prima eliminazione in questo senso a vantaggio della Croazia. Da quel momento è cominciata una involuzione tecnica che ha portato al mancato accesso a Germania 2006 e a un ridimensionamento della squadra, assente anche agli Europei del 2008. Ma gli uomini di Kek hanno ottenuto il loro riscatto, qualificandosi per la seconda volta a una fase finale del Mondiale: Sudafrica 2010 è stata ottenuta con un altro, impegnativo, play-off, vinto, contro tutti i pronostici, ai danni della Russia. Stavolta, si punta a fare meglio di Corea-Giappone 2002, sono passati otto anni ed è ora di mostrare una certa maturità.

Matjaz Kek, commissario tecnico Slovenia – Mondiali Sudafrica 2010


Matjaz Kek, ct Slovenia

Matjaz Kek, ct Slovenia

Matjaz Kek, ct eroe del secondo Mondiale, è in carica dal 2007
Finora la Slovenia aveva eretto al ruolo di eroe della nazionale il selezionatore della prima storica qualificazione mondiale, Srecko Katanec. Ora, anche Matjaz Kek, una lunga gavetta nelle giovanili di questo paese, artefice del secondo accesso della sua nazionale a una Coppa del Mondo. La carriera di Kek è stata piuttosto fulminante: dopo ben sei anni spesi per la causa del Maribor come allenatore di club (due campionati vinti), è arrivato un nuovo incarico come selezionatore dell’under-15 prima, e dell’under-16, poi, della Slovenia. È stato un anno piuttosto formativo per Kek, che si è trovato di fronte a giovanissimi talenti, magari utili per il futuro del paese. Nel 2007, infine, è arrivato l’incarico più prestigioso, quello relativo alla panchina della nazionale maggiore. L’inizio è stato difficile, con la mancata qualificazione a Euro 2008, ma questo approdo a Sudafrica 2010 ha fatto conoscere al mondo e apprezzare ai tifosi sloveni il calcio e gli schemi di Kek, prontissimo al debutto nel suo primo Mondiale.

Qualificazioni Slovenia – Mondiali Sudafrica 2010

Le qualificazioni della Slovenia: un meritato secondo posto e un trionfale spareggio mondiale
La Slovenia è riuscita ad eguagliare il suo miglior risultato nelle qualificazioni europee: il secondo posto valido per disputare gli spareggi mondiali, così spesso a lei favorevoli. Il girone in cui sono stati inseriti gli uomini di Kek non era agevole: la Slovacchia si è mostrata subito una gradita sorpresa, mentre Polonia, Repubblica Ceca e Irlanda del Nord hanno conteso fino alle ultime partite il prezioso secondo posto. L’inizio degli sloveni è stato abbastanza positivo, con l’importante affermazione contro la Slovacchia (2-1 a Maribor) e l’Irlanda del Nord (2-0 con le due reti siglate in chiusura di match). La doppia sfida contro la Repubblica Ceca ha interrotto il buon momento (0-0 e 0-1), ma poi i “bianchi” hanno saputo riprendersi, regolando San Marino con un perentorio 5-0 e la Polonia per 3-0, sei punti che hanno rinsaldato la classifica. Le ultime due vittorie esterne (2-0 in Slovacchia e 3-0 contro il modesto San Marino) hanno condotto gli sloveni fino all’ambita seconda piazza, alle spalle della sorprendente Slovacchia. Lo spareggio mondiale ha visto la nazionale dell’ex Jugoslava opposta alla temibile Russia: la gara di andata, disputata a Mosca, si è messa subito male con un 2-0 che lasciava poche speranze per il ritorno. Ma la Slovenia ha avuto la forza di reagire e di siglare un pesantissimo gol in trasferta, ad opera di Pecnik. La Russia si è accontentata del 2-1, risultato sempre pericoloso, e in effetti è stata punita nel ritorno di Maribor: il gol di Dedic in chiusura di primo tempo ha fatto impazzire lo stracolmo stadio Ljudski, sancendo una qualificazione insperata, ma comunque ottenuta col cuore e con l’orgoglio.

Formazione Slovenia – Mondiali Sudafrica 2010

Milivoje Novakovic, giocatore Slovenia

Milivoje Novakovic, giocatore Slovenia

La rosa della Slovenia: molti giovani di belle speranze, le stelle sono Novakovic, Dedic e Koren
La rosa slovena è abbastanza indecifrabile: i dubbi sorgono soprattutto per la presenza di calciatori che difficilmente vengono impiegati nei loro club di appartenenza, ma su cui Kek fa molto affidamento. In porta si può fare affidamento su Samir Handanovic, numero uno dell’udinese, molto alto e quindi abile nelle palle alte, forse un po’ indeciso sui tiri più insidiosi; il suo valido sostituto è Seliga. In difesa spiccano i nomi di Cesar del Grenoble e del clivense Jovic, giocatore che vediamo raramente in serie A, ma anche Ilic può dire la sua in questo senso. A centrocampo c’è il prolifico Koren, mediano del West Bromwich, ma Kek punterà anche sul giovane Khrin (classe 1990) e sull’esperto Komac. Infine, c’è l’attacco, in cui brilla Novakovic, autore di molte reti nelle qualificazioni: milita in Germania nel Colonia, il suo fisico longilineo esalta soprattutto la sua velocità. Dedic, un passato in Italia nel Parma e il “francese” Birsa sono altre due speranze in fase realizzativa.

La Slovenia a Sudafrica 2010: sfida con gli Usa per l’accesso agli ottavi

La Slovenia può fare sicuramente molto meglio degli zero punti conquistati nel 2002. Il girone è abbastanza delineato: l’Inghilterra è destinata al primo posto, mentre gli uomini di Kek se la vedranno verosimilmente con gli Stati Uniti per il secondo posto valido per gli ottavi, dato che l’Algeria appare inferiore a queste tre squadre. Il secondo posto vorrebbe dire un probabile incrocio con la Germania, non irresistibile come in passato, ma sempre temibile. Francamente, andare oltre gli ottavi sarebbe solo una manna dal cielo per gli sloveni.

Giocatori convocati squadra Slovenia ai Mondiali Sudafrica 2010

In questa sezione ci saranno informazioni inerenti i giocatori convocati della squadra Slovenia, partecipante al Mondiale di calcio Sudafrica 2010.

Allenatore Slovenia Mondiali Sudafrica 2010

In questa sezione ci saranno informazioni inerenti il commissario tecnico/allenatore della squadra Slovenia, per i Mondiali Sudafrica 2010.


Sito ufficiale Nazionale Slovenia Calcio

Mondiali Sudafrica 2010




Segui su sdamy i Mondiali calcio Sud Africa 2010, queste le varie sezioni:

Sito ufficiale FIFA – Mondiali SudAfrica 2010

Approfondimenti