Squadra Australia Mondiali Sudafrica 2010


Squadra Australia ai Mondiali Sudafrica 2010

In questa sezione ci saranno informazioni inerenti la squadra Australia, partecipante ai Mondiali Sudafrica 2010. La nazionale Australia parteciperà, nel Gruppo D ai mondiali di calcio che si disputeranno in Sudafrica dall’11 giugno 2010 all’11 luglio 2010.


Il Gruppo D è composto dalle squadre:Australia, Germania, Ghana e Serbia.

Australia ai Mondiali Sudafrica 2010: CALENDARIO PARTITE

Di seguito il calendario delle partite relative alla squadra – Australia dei Mondiali di calcio Sudafrica 2010.

La squadra dell-Australia è inserita nel Gruppo D del Mondiale di Calcio Sudafrica 2010. Qui di seguito il calendario del Gruppo D, vedi anche il calendario completo Mondiale Sudafrica 2010:

Data Ora Stadio Partita
Gruppo D
13/06/2010 20:30 Durban Germania – Australia
13/06/2010 16:00 Pretoria Serbia – Ghana
18/06/2010 13:30 Port Elizabeth Germania – Serbia
19/06/2010 16:00 Rustenburg Ghana – Australia
23/06/2010 20:30 Johannesburg Ghana – Germania
23/06/2010 20:30 Nelspruit Australia – Serbia


Clicca sul nome della partita per vedere la scheda dettagliata.

L’Australia a Sudafrica 2010: una squadra molto europea che vuole ripetere l’exploit tedesco

I giocatori della nazionale australiana di calcio, o come vengono chiamati in patria “Socceroos”, si affacciano alla massima rassegna internazionale per la terza volta, dopo le esperienze a Germania 1974 (eliminazione al primo turno) e a Germania 2006 (eliminazione agli ottavi). La storia calcistica di questa nazionale può essere idealmente fatta cominciare nel 1966, quando vi fu il primo tentativo dei “canguri” di accedere alla Coppa del Mondo tramite le qualificazioni (nei trent’anni precedenti, questa squadra era stata del tutto assente per motivi di organizzazione e iscrizione). I risultati sono stati abbastanza deludenti, come già accennato, ma la svolta delle qualificazioni a Germania 2006 ha offerto una possibilità importantissima all’Australia.

In precedenza, infatti, era necessario disputare uno spareggio tra la migliore squadra dell’Oceania e una asiatica, un match che aveva lasciato solamente delusioni all’ex colonia britannica (ad esempio, nel 1998 si arrivò molto vicini alla qualificazione, ma il doppio pareggio, 1-1 e 2-2, contro l’Iran costò una cocente eliminazione). Si decise poi di dare un’opportunità migliore al calcio oceanico, vale a dire l’accesso diretto alla fase finali dei Mondiali per la prima squadra del continente.

Nonostante la lunga assenza dai Mondiali, l’Australia ha mostrato negli anni un calcio competitivo, ottenendo buoni risultati in amichevoli di prestigio e ben figurando nella Confederations Cup del 1997 (sconfitta soltanto in finale dal Brasile per 6-0) e del 2001 (buon terzo posto, dopo aver perso la semifinale con il Giappone e aver battuto a sorpresa il Brasile nella finale di consolazione). Inoltre, nella bacheca dei Socceroos figurano ben quattro Coppe delle Nazioni Oceaniche (1980, 1996, 2000 e 2004). Infine, nessuno ha dimenticato la buona impressione suscitata nell’ultima esperienza mondiale: in Germania, l’Australia ha mostrato un bel calcio, arrivando fino agli ottavi e cedendo solamente all’Italia (poi campione del Mondo) perdendo per un 1-0 col noto rigore di Totti a tempo scaduto.

Pim Verbeek, commissario tecnico Australia Mondiali Sudafrica 2010


Pim Verbeek, ct Australia

Pim Verbeek, ct Australia

Pim Verbeek: a Sudafrica 2010 con un altro olandese, dopo l’ottima gestione Hiddink.
Non sarà facile ereditare la gestione di Guus Hiddink, l’allenatore che ha guidato l’Australia al suo migliore risultato mondiale, grazie soprattutto ai ritmi veloci del calcio totale e a un pressing asfissiante, tipico di molte sue squadre. Dopo l’esperienza ad interim Arnold (il quale può vantare un quarto di finale nell’Asian Cup del 2007), è stato scelto Pim Verbeek per la panchina dei socceroos. Dopo la carriera in diverse squadre di club olandesi (Sparta e Feyenoord su tutte) e giapponesi, Verbeek si è dedicato anche alle squadre nazionali. Nel suo curriculum sportivo figurano finora le Antille Olandesi, la Corea del Sud (con cui ha conseguito un terzo posto nella Coppa d’Asia del 2007) e ora l’avventura in terra australiana. La qualificazione a Sudafrica 2010 per l’Australia è stata ottenuta in largo anticipo, evitando gli ostacoli dei primi confronti con le rappresentative asiatiche. Con la gestione Verbeek si tenta di dare una continuità a quel calcio olandese che è tanto piaciuto ai tifosi e che anche in qualche recente amichevole internazionale è stato mostrato.

Le qualificazioni dell’Australia ai Mondiali Sudafrica 2010

Le qualificazioni dell’Australia 2010: la prima volta nei raggruppamenti asiatici.
Per la prima volta nella sua storia calcistica, la nazionale oceanica è stata inserita nelle qualificazioni asiatiche, in modo da affrontare avversari più consistenti rispetto a quello che era successo fino a pochi anni fa in Oceania. Il regolamento, in questo senso, è abbastanza cervellotico, ma l’Australia, in base al ranking Fifa, è stata considerata la prima squadra d’Asia, e come tale, qualificata direttamente alla prima fase di qualificazioni. Il sorteggio, in questo caso, ha visto i “canguri” opposti a Qatar, Iraq e Cina, un girone vinto con qualche sofferenza di troppo (due sconfitte in sei partite). La fase successiva ha visto gli australiani inseriti nel primo dei due gruppi per la qualificazione in Sudafrica, insieme a Giappone, Baharain, ancora Qatar e Uzbekistan, dimostrando di meritare la propria posizione nel ranking di fronte a nazionali non proprio temibili. Il cammino è stato trionfale: sei vittorie e due soli pareggi, con un solo gol subito (quello del giapponese Tullio). Tra le migliori performance, occorre sottolineare la netta affermazione ai danni del Qatar (4-0 a Brisbane) e in Baharain (1-0 a Doha), mentre la vittoria contro il Giappone (2-1 a Melbourne) ha sancito il prezioso primo posto nel girone, valido per l’accesso diretto al Mondiale.

Formazione Australia Mondiali Sudafrica 2010

Harry Kewell, giocatore dell'Australia

Harry Kewell, giocatore dell'Australia

La rosa australiana: gli “eroi” di Germania 2006 ci sono praticamente tutti.
Verbeek ha già annunciato che la sua nazionale non teme nessuno: i probabili convocati sono in gran parte gli stessi dell’ultima edizione dei Mondiali, maturati da altri quattro anni di esperienze e quindi pronti a mostrare il loro valore. La porta è ben difesa dall’estremo difensore del Fulham, Mark Schwarzer, protetto alle spalle da altri due “britannici”, Jones e Federici. Anche la difesa è molto europea, per ovvie ragioni: oltre al capitano Lucas Neill, c’è l’esperto Chipperfield, che all’occorrenza può giocare a centrocampo e Beauchamp, con un buon passato nel campionato tedesco. Il centrocampo è uno dei reparti migliori: il palermitano Bresciano, Cahill ed Emerton sono in grado di realizzare un buon numero di gol, mentre Grella, ex Parma e Torino e attualmente al Blackburn, è la vera linfa vitale del reparto. In attacco, Viduka ha da tempo annunciato di non voler più far parte della nazionale, dunque ci si affida alle prestazioni di Kewell, di Kennedy (molto prolifico nelle qualificazioni) e di Thompson.

Un girone abbastanza difficile, ma il sogno dei quarti di finale può essere raggiunto

Il girone del primo turno in cui è stata inserita l’Australia non è dei migliori: Serbia, Germania e Ghana sono ottime nazionali, vogliose di dimostrare il loro valore, anche se, Germania a parte, sembra che tutte partano alla pari. Superare questo primo scoglio è comunque possibile, poi arrivare ai quarti di finale potrebbe essere agevole, Inghilterra permettendo. Oltre questo traguardo, però, l’Australia non sembra possa andare oltre, ma può contare sull’effetto sorpresa, visto che pochi addetti ai lavori credono in un nuovo miracolo dopo il 2006. I giocatori hanno già un Mondiale alle spalle e giocano nei principali campionati e manifestazioni calcistiche europee; dunque, sognare non costa nulla.

Giocatori convocati squadra Australia ai Mondiali Sudafrica 2010

In questa sezione ci saranno informazioni inerenti i giocatori convocati della squadra Australia, partecipante al Mondiale di calcio Sudafrica 2010.


Sito ufficiale Nazionale Australia Calcio

Mondiali Sudafrica 2010




Segui su sdamy i Mondiali calcio Sud Africa 2010, queste le varie sezioni:

Sito ufficiale FIFA – Mondiali SudAfrica 2010

Approfondimenti