Tabellino, risultato e formazioni – Polonia – Grecia 1-1 Europei 2012


Polonia-Grecia 1-1

Marcatori: 17’ Lewandowski; 51’ Salpingidis

Polonia: Szczesny; Piszczek, Wasilewski, Perquis, Boenisch; Polanski, Muravski; Blaszczykowski, Obraniak, Rybus (70’ Tyton); Lewandowski. C.t.: F: Smuda.

Grecia: Chalkias; Torosidis, Papastathopoulos, A. Papadopoulos (38’ K. Papadopoulos), Holebas; Maniatis, Katsouranis, Karagounis; Ninis (46’ Salpingidis), Gekas (67’ Fortounis), Samaras. C.t.: F. Santos.

Arbitro: Velasco Carballo (Spagna)

Ammoniti: Papastathopoulos, Holebas e Karagounis.

Espulsi: Papastathopoulos al 44’ per doppia ammonizione; Szczesny al 69’ per comportamento non regolamentare.

Note: al 71’ Tyton respinge un rigore di Karagounis.

Delusione al National Stadion di Varsavia: i padroni di casa della Polonia falliscono infatti l’appuntamento con la vittoria nella gara inaugurale della 14° edizione dei Campionati Europei, e vedono mettersi in salita la strada verso la qualificazione. Dopo lo spettacolo della breve ma intensa cerimonia d’apertura, le emozioni si prolungano anche sul campo per almeno un tempo: se infatti sul piano tecnico la partita non è stata entusiasmante, gol e sorprese non sono mancate, e se il buongiorno si vede dal mattino l’Europeo promette spettacolo. Che la partita sia stata entusiasmante lo conferma il fatto che entrambe le squadre hanno motivi per recriminare: la Polonia per non aver sfruttato il dominio del primo tempo e venti minuti di superiorità numerica, la Grecia per aver sprecato il jolly del rigore a metà ripresa. Il primo tempo è tutto di marca polacca: merito dell’entusiasmo contagioso trasmesso dal bellissimo ed esaurito stadio di Varsavia, che trascina i polacchi. Ottima in particolare la prestazione di Obraniak, trequartista centrale ma bravo nello svariare su tutto il fronte d’attacco portando via almeno due greci per gli inserimenti delle ali polacche. Così dopo un tiro sul fondo di Murawski ed un colpo di testa mancato da Lewandoswki, il vantaggio arriva puntuale al 17’ con lo stesso centravanti del Borussia che gira a rete di testa un perfetto cross dalla destra del solito capitano Blaszczykowski. Sembra fatta perché la Grecia palleggia ma non punge e resta pure in dieci a fine tempo per l’ingiusta espulsione di Papastathopoulos, cacciato per un’inesistente doppia ammonizione. Ma qui spunta a sorpresa la Grecia: il c.t. Santos non si rassegna e lascia in campo le tre punte, sostituendo solo l’evanescente Ninis con il frizzante Salpingidis. Ed il centravanti colpisce subito, al 6’, sfruttando un pasticcio tra Szczesny e Wasilewski. La Polonia accusa il colpo, e rischia il tracollo: il disastroso Szczesny atterra lo stesso Salpingidis meritandosi l’espulsione ma a salvare un’intera nazione ci pensa il secondo portiere Tyton che respinge il tiro di Karagounis. Il finale è intenso ma privo di emozioni: e ad esultare sotto sotto c’è anche la Repubblica Ceca, quarta forza designata del girone ma più in corsa che mai.

Highlights Polonia – Grecia 1-1 Europei 2012



Poland 1-0 Greece (Euro 2012 – Group A) – All… di fasthighlights-2012

Video goal 17′ Lewandowski (1-0)

video

Video goal 51′ Salpingidis (1-1)

video

71′ Rigore fallito da Karagounis

video

Prima della partita

Polonia – Grecia Europei 2012

La partita Polonia – Grecia, valevole per gli Europei 2012 si giocherà venerdì 8 giugno 2012 alle ore 18:00 nello stadio Stadion Narodowy della città di Varsavia.

La squadra – Polonia e la nazionale – Grecia appartengono al Gruppo A degli Europei 2012.

Precedenti Polonia – Grecia agli Europei 2012

In questa sezione trovi informazioni sulle partite giocate tra Polonia – Grecia giocate precedentemente agli Europei di calcio 2012.

Tante amichevoli e due gare di qualificazione ad Euro ’88, appuntamento per altro fallito da entrambe le squadre. Questo il menu dei quindici precedenti tra Polonia e Grecia, cui spetterà l’onore di aprire venerdì 8 giugno alle ore 18 la 14^ edizione del Campionato Europeo. Non esattamente un match di cartello ma per i padroni di casa sarà già una gara da non fallire nel difficilissimo tentativo di superare il primo turno. Quindici sfide spalmate nell’arco di quasi cinquant’anni visto che il primo confronto in assoluto risale al 22 maggio 1963 quando i polacchi s’imposero con un netto 4-0. Il bilancio è nettamente a favore dei biancorossi che hanno vinto in ben dieci occasioni contro le tre della Grecia: l’ultima affermazione degli ellenici risale addirittura al 29 aprile 1987 quando il bomber Dimitris Saravakos segnò l’unico gol della partita valida per le qualificazioni all’Europeo in terra tedesca. Appena due i pareggi, tra cui quello dell’ultimo precedente in assoluto, lo 0-0 dell’amichevole disputata a Larissa il 29 marzo 2011. Un anno e mezzo prima, il 12 agosto 2009 a Bydgoszcz, sempre in amichevole, l’ultima vittoria della Polonia: 2-0 con reti di Wasilewski ed Obraniak.

Data Tipo Città Partita Risultato
Polonia-Grecia – scontri precedenti a Euro 2012
22/05/1963 AMI Varsavia Polonia-Grecia 4-0
16/10/1963 AMI Atene Grecia-Polonia 3-1
15/05/1974 AMI Varsavia Polonia-Grecia 2-0
06/05/1976 AMI Atene Grecia-Polonia 1-0
05/04/1978 AMI Poznan Polonia-Grecia 5-2
17/10/1984 CM Zabrze Polonia-Grecia 3-1
19/05/1985 CM Atene Grecia-Polonia 1-4
15/10/1986 QE Poznan Polonia-Grecia 2-1
29/04/1987 QE Atene Grecia-Polonia 1-0
05/09/1989 AMI Varsavia Polonia-Grecia 3-0
19/12/1990 AMI Volos Grecia-Polonia 1-2
23/03/1994 AMI Salonicco Grecia-Polonia 0-0
29/05/1994 AMI Stettino Polonia-Grecia 1-0
12/08/2009 AMI Bydgoszcz Polonia-Grecia 2-0
29/03/2011 AMI Larissa Grecia-Polonia 0-0


PARTITE GRUPPO A – EUROPEI 2012

Qui di seguito le partite del GRUPPO A degli Europei 2012:

Clicca sul nome della partita per vedere presentazione con precedenti, formazioni, cronaca e risultato.

Segui gli Europei 2012, le varie sezioni di Euro 2012:

Approfondimenti