Grecia-Repubblica Ceca 1-2

Marcatori: 3’ Jiracek; 6’ Pilar; 53′ Gekas

Grecia: Chalkias (23’ Sifakis); Torosidis, K. Papadopoulos, Katsouranis, Holebas; Fotakis (46’ Gekas), Maniatis, Karagounis; Salpingidis, Samaras, Fortounis (71’ Mitroglou). C.t.: Fernando Santos.

Repubblica Ceca: Cech, Gebre Selassie, Sivok, Kadlec, Limbersky; Hubschmann, Plasil; Jiracek, Rosicky (46’ Kolar; 90’ Rajtoral), Pilar; Baros (64’ Pekhart). C.t.:: M. Bilek.

Arbitro: Lannoy (Francia)

Ammoniti: Rosicky, Torosidis, Jiracek, Papadopoulos, Salpingidis e Kolar.

La Repubblica Ceca si mette alle spalle il pesante ko della prima uscita contro la Russia e torna in corsa per la qualificazione ai quarti battendo di misura la Grecia nella gara disputata a Wroclaw che ha aperto la seconda giornata del gruppo A e di Euro 2012. Gara a due facce per la squadra di Bilek che segna due volte nei primi 6’ per poi rinunciare a giocare ma la reazione dei greci è più emotiva che pericolosa, quindi la vittoria ceca è meritata nonostante anche questa volta i greci possano recrminare su un goal ingiustamente annullato. Bilek schiera una squadra molto duttile sul piano tattico, capace di passare con disinvoltura dal 4-2-3-1 al 4-3-3 al 4-1-4-1. Chiave della gara l’ottima partita di Plasil e di Rosicky, autentico regista a tutto campo, dai cui piedi partono le migliori iniziative. Il resto lo fa la voglia di riscatto della squadra, e dopo 6’ la partita è già in cantiere: al 3’ bell’imbucata di Plasil per Jiracek che taglia ottimamente dalla destra, brucia Kyriakos Papadopoulos e supera Chalkias in uscita. Meno di 180” dopo una bella fuga di Gebre Selassie sulla destra si conclude con un cross in mezzo sul quale Pilar è bravo a gettarsi in scivolata quanto basta per spingere il pallone in rete eludendo la morsa di Katsouranis e Torosidis. La Grecia, che poco dopo dovrà rinunciare al portiere Chalkias (stirato), è colpita nel morale: il neo-entrato Sifakis evita il tracollo su tiro di Rosicky e con il passare dei minuti la squadra si scioglie, grazie anche ad un evidente calo dei cechi, così il finale di tempo vive su una costante pressione dei greci, che si vedono annullare una rete di Fotakis per dubbio fuorigioco. Gli attacchi dei greci diventano di fatto continui nella ripresa che si apre con due mosse degli allenatori: Santos si gioca il tutto per tutto mandando in campo Gekas mentre Bilek rinuncia a Rosicky arretrando ulteriormente il baricentro di una squadra che diviene sempre più rinunciataria. Così l’incredibile svarione di Cech che non si capisce con Sivok lasciandosi sfuggire un inoffensivo cross di Samaras e spalancando la porta a Gekas che rimette in partita i greci. Ma la squadra di Santos non riuscirà mai a rendersi pericolosa limitandosi ad inoffensive palle lunghe. E le valigie per il ritorno sono quasi pronte.

Prima della partita

Grecia – Rep. Ceca Europei 2012

La partita Grecia – Rep. Ceca, valevole per gli Europei 2012 si giocherà Martedì 12 giugno 2012 alle ore 18:00 nello stadio Stadion Miejski della città di Breslavia.

La squadra – Grecia e la nazionale – Rep. Ceca appartengono al Gruppo A degli Europei 2012.

Pronostico Grecia-Repubblica Ceca Europei 2012:

Il nostro pronostico: Pareggio

Sarà già tempo di sfide senza ritorno: tasso tecnico comparabile ma dalla parte dei greci c’è un’esperienza superiore. Il rischio è di annullarsi.

Precedenti Grecia – Rep. Ceca agli Europei 2012

In questa sezione trovi informazioni sulle partite giocate tra Grecia – Rep. Ceca giocate precedentemente agli Europei di calcio 2012.

Un solo gol ma pesantissimo nei tre precedenti, tutti molto recenti, tra Grecia e Repubblica Ceca. Tra le due amichevoli del 17 aprile 2002 a Larissa e del 18 agosto 2004 a Praga, terminate 0-0, lo Stadio Dragao di Porto fu testimone di una storica semifinale all’Europeo 2004: di fronte, il 1° luglio, si trovarono le due grandi sorprese della manifestazione, capaci di eliminare strada facendo squadre come Spagna, Germania e Francia. La spuntarono i greci di mister Otto Rehhagel che ad un passo dai calci di rigore trovarono il colpo risolutore grazie a Traianos Dellas, l’aitante difensore centrale all’epoca in forza alla Roma ma con un passato anche nel Perugia. I tifosi portoghesi assistettero sorpresi ma il peggio doveva ancora venire: tre giorni dopo, infatti, la Grecia mise ko pure il Portogallo nella finalissima conquistando grazie ad un gol di Charisteas una tra le affermazioni più sorprendenti dell’intera storia del calcio.

Data Tipo Città Partita Risultato
Grecia – Rep. Ceca – scontri precedenti a Euro 2012
17/04/2002 AMI Giannina Grecia-Rep. Ceca 0-0
01/07/2004 Semifinale Europei Porto Grecia-Rep. Ceca 1-0
18/08/2004 AMI Praga Rep. Ceca-Grecia 0-0


Formazioni, rose in campo Grecia – Rep. Ceca EURO 2012

In questa sezione troverai informazioni sulle probabili formazioni della partita Grecia – Rep. Ceca. Giocatori e rosa della formazione Grecia e della Rep. Ceca agli europei di calcio 2012.

Risultato Grecia – Rep.Ceca Europei 2012

In questa sezione troverai informazioni sul risultato della partita Grecia – Rep. Ceca e la cronaca della partita Grecia – Rep. Ceca del Gruppo A Euro 2012.

PARTITE GRUPPO A – EUROPEI 2012

Qui di seguito le partite del GRUPPO A degli Europei 2012:

Clicca sul nome della partita per vedere presentazione con precedenti, formazioni, cronaca e risultato.



Segui gli Europei 2012, le varie sezioni di Euro 2012:

Approfondimenti