irlanda euro 2012

Irlanda agli Europei 2012: FAI o IFA?

Il suo piazzamento al diciottesimo posto nel Ranking Mondiale FIFA, dice molto sul valore della squadra. Questa infatti non è per niente nuova alle competizioni importanti su scala internazionale; purtroppo però, almeno per gli irlandesi, non è mai riuscita a vincere alcun trofeo. Sino a questo momento L’Irlanda ha partecipato ai Mondiali del 1990, del 1994 e infine del 2002, non riuscendo mai però ad andare oltre i quarti di finale. Per quanto riguarda gli Europei la situazione è leggermente peggiore; la nazionale irlandese infatti ha preso parte soltanto alla competizione del 1988, senza peraltro produrre alcun risultato utile, e a quella più attuale del 2012. Questa formazione deve comunque fare i conti con alcuni problemi di natura politico – sociale che si ripercuotono anche nell’ambito calcistico; parecchie volte infatti la nazionale irlandese dovette cambiare nome, gestione e documentazione in rapporto alle vicissitudini storiche che la attraversavano. La FIFA perciò nel 1953 si vide costretta a riconoscere la FAI, ossia la nazionale irlandese e l’IFA, la nazionale nord irlandese. I verdi, questo il colore delle loro maglie, iniziarono ad assaporare successi su larga scala soltanto a partire dalla fine degli anni ’80.

Irlanda agli Europei 2012: AMICHEVOLI DI PREPARAZIONE

L’ Irlanda ha disputato finora un’unica partita amichevole pre – europei. Il 29 febbraio di quest’anno infatti, stesso giorno in cui si sono messe in calendario parecchie competizioni amichevoli, è stata impegnata contro la Repubblica Ceca. I risultati di questo match non sono stati particolarmente esaltanti; non si è andati oltre al pareggio per 1 a 1 con goal di Baroš e pareggio in extremis di Cox. Prossimamente gli irlandesi affronteranno la Bosnia Erzegovina (26/05/2012) e l’Ungheria (04/06/2012).

La formazione – giocatori convocati dell’Irlanda agli Europei 2012

Ct: Trapattoni

Qui di seguito i giocatori convocati, formazione/rosa dell’Irlanda agli Europei 2012:

Giocatore Provenienza Ruolo
Giocatori convocati/Rosa attuale Euro 2012 – IRLANDA
David Forde Millwall POR
Shay Given Aston Villa POR
Keiren Westwood Sunderland POR
Richard Dunne Aston Villa DIF
Stephen Kelly Fulham DIF
Paul McShane Hull City DIF
Darren O’Dea Celtic Glasgow DIF
John O’Shea Sunderland DIF
Sean St. Ledger Leicester City DIF
Stephen Ward Wolverhampton DIF
Keith Andrews West Bromwich Albion CEN
Damien Duff Fulham CEN
Darron Gibson Everton CEN
Paul Green 0 CEN
Stephen Hunt Wolverhampton CEN
James McClean Sunderland CEN
Aiden McGeady Spartak Mosca CEN
Glenn Whelan Stoke City CEN
Simon Cox West Bromwich Albion ATT
Kevin Doyle Wolverhampton ATT
Robbie Keane Los Angeles Galaxy ATT
Shane Long West Bromwich Albion ATT
Jonathan Walters Stoke City ATT


TRAPATTONI : IL COMMISSARIO TECNICO dell’Irlanda Euro 2012

TRAPATTONI : IL COMMISSARIO TECNICO dell'Irlanda Euro 2012

TRAPATTONI : IL COMMISSARIO TECNICO dell'Irlanda Euro 2012

Il ct irlandese, vecchia conoscenza anche per noi italiani, è orgoglioso di aver portato agli europei la “sua” nazionale. Ha dichiarato apertamente di essere a conoscenza che i suoi nomi non sono quelli altisonanti a cui siamo un po’ tutti abituati; per questo la sua qualificazione ad euro 2012 vale doppio. Beffardamente la sorte ha riservato a Trapattoni il girone C, quello in cui oltre alla Spagna e alla Croazia dovrà affrontare l’Italia. Trapattoni si mostra comunque agguerrito e spera soltanto di non dover “far male” al bel paese… l’ideale per lui sarebbe un girone vinto da Italia e Irlanda, sembra una chimera più che una speranza, ma in ogni caso noi ne saremmo ben lieti e non possiamo fare altro che ricambiare l’augurio.

CALENDARIO Irlanda Europei 2012

Municipal Stadium Poznan Irlanda – Croazia 10 Giugno 20.45
PGE Arena Spagna – Irlanda 14 Giugno 20.45
Municipal Stadium Poznan Italia – Irlanda 18 Giugno 20.45

PARTITE GRUPPO C – EUROPEI 2012

Clicca sul nome della partita per vedere presentazione con precedenti, formazioni, cronaca e risultato.

Segui gli Europei 2012, le varie sezioni di Euro 2012:

Approfondimenti