Svezia-Francia 2-0

Marcatori: 54’ Ibrahimovic; 91’ Larsson

Svezia: Isaksson; Granqvist, Mellberg, J. Olsson, M. Olsson; Svensson (79’ Holmen), Kallstrom; Larsson, Ibrahimovic, Bajrami (46’ Wilhelmsson); Toivonen (78’ Wernbloom). C.t.: Hamren.

Francia: Lloris; Debuchy, Rami, Mexes, Clichy; A. Diarra, M’Vila (83’ Giroud); Ben Arfa (59’ Malouda), Nasri (77’ Menez), Ribery; Benzema. C.t.:. L. Blanc.

Arbitro: Proença (Portogallo)

Ammoniti: Mexes, Svensson ed Holmen.

Esultare per la prodezza di Ibrahimovic, che chiude con il segno più un Europeo comunque più che positivo sul piano personale, oppure disperarsi per la serataccia di Mexes, destinato a diventare titolare della difesa 2012-2013? Mentre i tifosi del Milan sfogliano la margherita, la fase a gironi di Euro 2012 si chiude con il botto: la già eliminata Svezia manda al tappeto una Francia svagata e presuntuosa che taglia comunque il traguardo dei quarti dove però affronterà la Spagna e non l’Italia. Forse è meglio così per i transalpini, conoscendo il loro complesso per i cugini, ma i segnali arrivati da Kiev sono preoccupati tanto quanto è incoraggiante la bella chiusura orgogliosa della Svezia, osannata dai tanti tifosi presenti sugli spalti. Pur già eliminata la Svezia è ben sintonizzata sulla partita, sorprendendo un avversario distratto e rinunciatario. Nulla di trascendentale per i gialloblù, sempre poco pericolosi davanti, ma l’occasione più ghiotta del primo tempo capita a Toivonen che, liberato da un liscio di Mexes, scarta Lloris ma conclude sul palo esterno. La Francia è tutta nei piedi di Nasri e nelle combinazioni dei soliti Ribery e Benzema: il talento del Bayern impegna Isaksson da pochi passi su suggerimento del madridista, poi ricambia il favore ma il tiro del centravanti è sballato. Dagli spogliatoi rientra una Francia ancora più svagata, e subito inchiodata da un avversario che va al triplo di velocità. La prodezza di Ibrahimovic, mezza rovesciata in faccia a Mexes su cross di Larsson, sblocca la partita: la Francia va al tappeto e rischia il ko tecnico: Lloris si supera su Wilhelmsson e Toivonen, prima della reazione più nervosa che tecnica della squadra di Blanc. Il c.t. manda in campo l’artiglieria pesante, da Menez a , e qualche occasione arriva ma raramente frutto di azioni manovrate: Isaksson si salva con i piedi sia su Benzema che su Menez, mentre poco dopo l’altro neo-entrato, Giroud, non inquadra la porta di testa. Con la squadra sbilanciata in pieno recupero arriva il raddoppio: fuga di Wilhelmsson sulla destra, palla in mezzo per Holmen che centra la traversa ma Larsson è il più rapido nel tap in e la festa svedese è completa. La Francia è immobilizzata al punto da non avere neppure la forza di esultare per la qualificazione: la squadra ha mostrato preoccupanti limiti psicologici, ed il tabellone si è maledettamente complicato. Ma è davvero peggio affrontare la Spagna da sfavorita o gli eterni rivali dell’Italia?

Prima della partita

Svezia – Francia Europei 2012

La partita Svezia – Francia, valevole per gli Europei 2012 si giocherà Martedì 19 giugno 2012 alle ore 20:45 nello stadio Stadio Olimpico della città di Kiev.

La squadra – Svezia e la nazionale – Francia appartengono al Gruppo D degli Europei 2012.

Pronostico Svezia-Francia Europei 2012:

Il nostro pronostico: Francia

L’orgoglio di Ibra non va sottovalutato, ma la Francia sta crescendo e non può farsi sfuggire la possibilità di vincere il girone e giocarsi la rivincita contro l’Italia.

Precedenti Svezia – Francia agli Europei 2012

In questa sezione trovi informazioni sulle partite giocate tra Svezia – Francia giocate precedentemente agli Europei di calcio 2012.

E’ di chiara marca francese il bilancio dei diciassette precedenti con la Svezia: ben otto le vittorie, il doppio di quelle dei rivali. Ad ulteriore riprova ecco il fatto che le quattro affermazioni scandinave sono arrivate nell’arco delle prime sei sfide, quindi entro il 1969, l’epoca d’oro del calcio gialloblù con i campionissimi Liedholm, Gren e Nordhal. Da quel momento si sono registrate cinque pareggi e sei vittorie francesi, tra cui il 3-2 dell’ultima sfida, l’amichevole di Goteborg del 20 agosto 2008. Francia sempre imbattuta anche nelle sfide ufficiali, le due di qualificazione all’Europeo 1980 e quelle verso il Mondiale 1994 anche se in quest’ultima occasione ad andare in America fu poi la Svezia, brillante terza classificata, e non la Francia, clamorosamente eliminata dalla Bulgaria di Kostadinov nonché futura avversaria proprio della Svezia nella finale per il terzo posto. Un solo confronto nella fase finale degli Europei: accadde il 10 giugno 1992, nella partita inaugurale dell’edizione svedese, un 1-1 con gol di J. Eriksson e pareggio di Jean Pierre Papin. La Francia, allenata da Michel Platini, uscì mestamente dopo la prima fase con appena due punti e zero vittorie.

Data Tipo Città Partita Risultato
Svezia – Francia – scontri precedenti a Euro 2012
26/03/1952 AMI Parigi Francia-Svezia 0-1
11/06/1953 AMI Solna Svezia-Francia 1-0
03/04/1955 AMI Colombes Francia-Svezia 2-0
30/10/1960 AMI Solna Svezia-Francia 1-0
15/10/1969 QM Solna Svezia-Francia 2-0
01/11/1969 QM Parigi Francia-Svezia 3-0
01/09/1978 QE Parigi Francia-Svezia 2-2
05/09/1978 QE Solna Svezia-Francia 1-3
16/08/1989 AMI Malmoe Svezia-Francia 2-4
10/06/1992 Europei Solna Svezia-Francia 1-1
28/04/1993 QM Parigi Francia-Svezia 2-1
22/08/1993 QM Solna Svezia-Francia 1-1
02/04/1997 AMI Parigi Francia-Svezia 1-0
22/04/1998 AMI Stoccolma Svezia-Francia 0-0
09/02/2005 AMI Parigi Francia-Svezia 1-1
20/08/2008 AMI Goteburg Svezia-Francia 2-3


Formazioni, rose in campo Svezia – Francia EURO 2012

In questa sezione troverai informazioni sulle probabili formazioni della partita Svezia – Francia. Giocatori e rosa della formazione Svezia e della Francia agli europei di calcio 2012.

Risultato Svezia – Francia Europei 2012

In questa sezione troverai informazioni sul risultato della partita Svezia – Francia e la cronaca della partita Svezia – Francia del Gruppo D Euro 2012.

PARTITE GRUPPO D – EUROPEI 2012

Qui di seguito le partite del GRUPPO D degli Europei 2012:

Clicca sul nome della partita per vedere presentazione con precedenti, formazioni, cronaca e risultato.



Segui gli Europei 2012, le varie sezioni di Euro 2012:

Approfondimenti