kiev, panorama

Kiev, panorama



Kiev è la capitale dell’Ucraina: con i suoi 2.600.000 abitanti distribuiti tra dieci quartieri, è una delle dieci città più grandi d’Europa e, per la sua posizione lungo la sponda orientale del fiume Depnr, un importantissimo porto fluviale.

Molto sviluppata l’attività industriale, soprattutto nel settore chimico, meccanico, tessile, calzaturiero.

Kiev, una delle città ospitanti gli europei di calcio 2012

Kiev è una delle città che ospiteranno il campionato europeo di calcio 2012: più in particolare, la fase finale del torneo si svolgerà a Kiev in data 24 giugno 2012.

Cenni storici, Kiev

La fondazione di Kiev, risalente al V secolo, avvenne, secondo la leggenda, per opera dei tre fratelli Kyi, Sciek e Horiv. Proprio dal secondo fratello deriverebbe il nome della città, Kiev o Kyiv.

Dopo le ripetute invasioni di popolazioni mongole, Kiev conobbe nell’XI secolo, con Vladimir (1012-1018) un periodo di grande splendore
Alla reggenza di Vladimir seguì quella di Muriv( 1019-1054), al quale si deve la costruzione della Cattedrale Sofia.

Itinerari e luoghi da visitare, Kiev

Città Vecchia

La Città Vecchia è la parte più antica della città: da vedere “Vulitsya Khreshchatyk“, la viale principale di Kiev, con negozi di tutti i tipi, e il Mercato di Bessarabsky, con banchi di frutta e verdura.

Qui si trovano i monumenti storici più importanti di Kiev, come la Cattedrale di Santa Sofia.

Cattedrale di Santa Sofia

Risalente all’XI secolo, il Santuario Nazionale Sophia costituisce un vero e proprio “museo del cristianesimo” in Ucraina.

La Chiesa, che al suo interno ospita importanti mosaici ed affreschi, fa parte dal 21 agosto 2007 delle Sette Meraviglie dell’Ucraina ed è stata nominata dall’Unesco uno dei beni dell’umanità.

Quartiere di Pechersk

Quartiere di Pechersk



Quartiere di Pechersk

Situato a sud della Città Vecchia, il centro ecclesiastico ospita numerose chiese caratteristiche con labirinti sotterranei dove si trovano le spoglie mummificate dei monaci. Numerosi anche i musei, un tempo edifici monastici, tra cui spicca il Monastero delle Grotte, risalente 1051. Il Monastero, fu fondato dai Ss. Anton e Feodosij, che ne abitarono con i monaci le grotte.

Monastero delle Grotte di Kiev

Monastero delle Grotte di Kiev



Al piano superiore il monastero ospita un Museo; attraverso il piano inferiore, il monastero vero e proprio, si accede al labirinto sotterraneo di grotte dove, a partire dall’XI secolo, sono state tumulate le reliquie di numerosi santi.

Dal 1990 il Monastero delle Grotte di Kiev fa parte della lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco.

La Cattedrale della Dormizione

La Cattedrale, in stile barocco, fa parte del complesso del monastero e risale alla fine dell’XI secolo.

Statua della Madre Patria

La statua della “Madre Patria”, che si trova nel Museo della Grande Guerra, è stata costruita da Yevgeny Vuchetich.

Alta 62 metri, pesa circa 530 tonnellate.

Da notare che la mano sinistra tiene in mano uno scudo con lo stemma dell’Unione Sovietica.

Tradizione enogastronomica, Kiev

Tra i piatti tipici di Kiev troviamo il “Borsch“, una zuppa a base di barbabietole e panna, e i Pelmenj, ravioli farciti con condimenti vari.

Eventi e folklore, Kiev

A Febbraio si svolge il “Kiev Fashion Festival internazionale 2012”, il Festival Internazionale della moda, con mostre del settore tessile e dell’industria leggera.

Leggi anche: le citta ospitanti Euro 2012

Approfondimenti