Svizzera-Turchia Europei 2008


Euro 2008: questa sezione contiene informazioni inerenti la partita “Svizzera-Turchia Europei 2008“.

Basilea – St. Jakob-Park
Mercoledì 11 giugno 2008, ore 20.45

Risultati della partita Svizzera-Turchia Europei 2008

I RISULTATO SVIZZERA – TURCHIA 1-2 (pt 1-0)
32′ Yakin (1-0)
57′ Senturk (1-1)
90+2′ Arda (1-2)


Formazioni in campo nella partita Svizzera-Turchia Europei 2008

SVIZZERA (4-4-2): Benaglio; Lichtsteiner, Muller, Senderos, Magnin; Behrami, Inler, Fernandes (76′ Cabanas), Barnetta (66′ Vonlanthen); Yakin (85′ Gygax), Derdiyok. CT. Kuhn.

TURCHIA (4-3-1-2) : Volkan; Altintop, Emre Asik, Cetin, Balta; Karadeniz (46′ Topal), Mehmet Aurelio, Arda; Metin (46′ Senturk); Nihat, Tuncay. CT: Terim.

Arbitro: Lubos Michel (Slovacchia)
Assistenti: Slysko-Balko (Slovacchia)
Ammoniti: Tuncay, Mehmet Aurelio, Balta (TUR), Derdiyok (SVI)
Espulsi:
Recuperi: 1′ e 4′

La rosa ufficiale dei convocati della svizzera e la rosa ufficiale dei convocati della Turchia.

Cronaca della partita Svizzera-Turchia Europei 2008

12 giugno 2008 – Il verdetto arriva al secondo minuto di recupero: la Svizzera, padrona di casa, è già  fuori dagli Europei alla seconda partita. Un tiro del turco Arda al 92′, complice deviazione svizzera, firma la condanna degli elvetici, rendendo inutile l’ultima partita del girone, in programma domenica 15 a Basilea contro il Portogallo.

Eppure la partita si era messa bene per gli uomini di Kobi Kuhn. Sotto un diluvio universale, gli svizzeri (orfani del loro centravanti Frei) erano riusciti a chiudere la prima metà  di tempo regolamentare in vantaggio 1-0. Gol firmato dal più turco di tutti i giocatori svizzeri, Hakan Yakin, al 31′, su un terreno bagnato zeppo come una spugna. Yakin, per rispetto alla sua terra natìa, non esulta. E forse per lo stesso motivo, manca il raddoppio qualche minuto dopo, servito da Barnetta.

Terim nell’intervallo opera i cambi giusti: decide di rinforzare l’attacco buttando allo sbaraglio i chili di Senturk e la stazza di Topal. Nella prima frazione, nonostante una buona organizzazione di gioco, i turchi hanno sofferto soprattutto negli scontri fisici contro i rossocrociati, fisicamente più predisposti al gioco su un terreno ai limiti dell’impraticabilità . I frutti delle strategie dell’Imperatore arrivano al 57′: cross dalla sinistra per Senturk, colpo di testa preciso e nemmeno troppo potente, Benaglio ci mette del suo e la palla finisce in fondo al sacco, 1-1. Gli svizzeri reagiscono e, a tratti, esprimono anche dei bei ricami di gioco. Il portiere Volkan riesce a rintuzzare gli attacchi sferrati da Yakin e Vonlanthen e il pareggio sembra essere il risultato che passerà  a referto. Ma al minuto 92 arriva la doccia fredda, dopo la pioggia battente, firmata Arda.

La Turchia si giocherà  la qualificazione nell’ultima partita di Ginevra, domenica prossima, contro la Repubblica Ceca. Le due squadre hanno gli stessi punti, le stesse reti segnate e subite. Sarà  un match tutto da vedere. Gli svizzeri tornano mestamente a casa. La loro unica consolazione è che per arrivarci ci impiegheranno veramente poco.


Prima della partita e precedenti fra Svizzera-Turchia
La quarta partita del girone A vedrà  schierate sulle due metà  campo opposte la Svizzera padrona di casa, allenata da Jakob “Kobi” Kuhn, e la Turchia del vulcanico Fatih Terim.

Il match Svizzera-Turchia Europei 2008 si giocherà  alle ore 20.45 di mercoledì 11 giugno 2008 allo stadio St. Jakob-Park di Basilea (Svizzera).

Sono ben 14 i precedenti giocati tra le due squadre che si affronteranno a Basilea.

La Turchia è in vantaggio negli scontri diretti fra le due nazionali con 7 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte. Il bilancio delle reti è in pareggio: 19-19.

La prima partita risale al giugno 1952, quando ad Ankara gli svizzeri passarono per 5-1.

Complessivamente, delle 14 partite già  giocate, 6 sono amichevoli, 4 sono di qualificazione ai Mondiali e 4 di qualificazione agli Europei.

Gli ultimi due scontri diretti riguardano lo spareggio per accedere alla fase finale dei Mondiali di Germania 2006. All’andata, giocata a Berna, gli svizzeri fecero loro la partita vincendo per 2-0 con gol di Senderos e Behrami. Al ritorno, i turchi si riscattarono vincendo per 4-2 (Sanli 3 volte e Ates per i turchi, Frei e Streller per gli svizzeri), risultato però non sufficiente ad ottenere la qualificazione che andò alla Svizzera.

Scontri precedenti agli Europei 2008

Data
Tipo partita
Città 
Partita
Ris
01.06.1952
AMI
Ankara
Turchia-Svizzera
1-5
25.05.1953
AMI
Berna
Svizzera-Turchia
1-2
24.09.1969
AMI
Istanbul
Turchia-Svizzera
3-0
26.09.1971
AMI
Zurigo
Svizzera-Turchia
4-0
09.05.1973
Q.M.
Basilea
Svizzera-Turchia
0-0
18.11.1973
Q.M.
Izmir
Turchia-Svizzera
2-0
01.12.1974
Q.E.
Izmir
Turchia-Svizzera
2-1
30.04.1975
Q.E.
Zurigo
Svizzera-Turchia
1-1
28.08.1985
AMI
San Gallo
Svizzera-Turchia
0-0
12.03.1986
AMI
Adana
Turchia-Svizzera
1-0
14.12.1994
Q.E.
Istanbul
Turchia-Svizzera
1-2
26.04.1995
Q.E.
Berna
Svizzera-Turchia
1-2
12.11.2005
Q.M.
Berna
Svizzera-Turchia
2-0
16.11.2005
Q.M.
Istanbul
Turchia-Svizzera
4-2
LEGENDA: QM = QUALIFICAZIONI MONDIALI, AMI = AMICHEVOLE, Q.E. = QUALIFICAZIONI EUROPEI, MON = MONDIALI, EUR = EUROPEI





Segui gli Europei 2008:

Approfondimenti