Spagna - Svizzera Mondiali Sudafrica 2010


Risultato tra Spagna e Svizzera 0-1

Formazioni in campo Spagna-Svizzera

SPAGNA (4-4-2): Casillas; Sergio Ramos, Puyol, Piqué, Capdevila; Sergio Busquets (61’ Torres), Xabi Alonso, Xavi, Iniesta (77’ Pedro); Silva (62’ Navas), Villa. All: Del Bosque

SVIZZERA (4-4-2): Benaglio, Lichtsteiner, Senderos (36’ Von Bergen), Grichting, Ziegler; Barnetta (90’ Eggimann), Inler, Huggel, Fernandes; Derdiyok (79’ Yakin), Nkufo. All: Hitzfeld

Tabellino Spagna-Svizzera

MARCATORI: 52’ Fernandes

ARBITRO: Howard Webb (Inghilterra)

AMMONITI: Grichting (SV), Ziegler (SV), Yakin (SV), Benaglio (SV)

Cronaca Spagna – Svizzera Mondiali Sudafrica 2010

È davvero clamoroso quanto avvenuto al Moses Mabhida Stadium di Durban: la Spagna campione d’Europa soltanto due anni or sono e favorita numero uno per la vittoria di questo Mondiale viene seccamente sconfitta dalla Svizzera nel secondo match del gruppo H. Un 1-0 davvero pesante quello subito dagli iberici, già costretti a inseguire in questo torneo che non poteva cominciare in maniera più complicata. La Svizzera non ha rubato assolutamente nulla e questi tre punti potranno fornirle energie in più in vista di un obiettivo non previsto, gli ottavi di finale. Le due formazioni si sono presentati con moduli piuttosto speculari: Del Bosque recupera proprio in extremis un elemento fondamentale del centrocampo come Iniesta, mentre in attacco Silva rileva Torres, un’assenza davvero pesante per le Furie Rosse. Dall’altra parte Hitzfeld non rischia il capitano Alexander Frei, predisponendo un 4-4-2 con Derdiyok e Nkufo in avanti. Il primo squillo di tromba giunge dopo appena dieci minuti quando Villa si libera abilmente della propria marcatura, ma viene anticipato in modo perfetto dal portiere rossocrociato Benaglio, miglio numero uno della Champions’ League 2008, non l’ultimo arrivato dunque. I primi quarantacinque minuti sono caratterizzati da un assolo della Spagna, i cui attacchi però sono fin troppo pretenziosi e non portano mai veri pericoli alla porta svizzera, sembra di assistere a una delle ultime partite del Barcellona di quest’anno, quando la squadra si specchiava fin troppo su sé stessa, tralasciando in maniera strana soluzioni tattiche più semplici. Silva scocca un buon tiro verso il 20’, poi è Sergio Ramos che viene aspramente rimproverato dai compagni per essere stato troppo egoista nella propri azione personale. Anche Iniesta si fa trovare pronto al tiro al 41’, ma il piccolo centrocampista di talento del Barcellona non è preciso e il pallone finisce alto. È un primo tempo di marca ampiamente iberica, ma al possesso di palla non corrisponde un gioco spettacolare e nemmeno troppe occasioni importanti.

Tutto sembra il preludio al vantaggio, ma incredibilmente al 52’ gli svizzeri passano: l’azione nasce da una bella ripartenza in contropiede con Casillas che si vede costretto a uscire a valanga su Derdyiok, ma il pallone rimbalza su Piquè e finisce poi tra i piedi di Fernandes che deve soltanto insaccare, una vera beffa. A questo punto non bisogna più badare al sodo e le Furie Rosse si riversano completamente all’attacco, con Villa che al 60’ mostra tutto il proprio talento al tiro, ma il pallone, con Benaglio letteralmente impietrito, finisce inesorabilmente a fil di palo. I sussulti dei rossi di Spagna non sono comunque molti, nonostante Del Bosque abbia gettato nella mischia anche Torres e Navas, ma sono soltanto i tiri di Xabi Alonso (clamorosa traversa) e quello dello stesso Navas a rappresentare i veri pericoli per gli uomini di Hitzfeld. Anzi, la Svizzera va anche vicina al raddoppio al 75’, quando il solito Derdyiok colpisce un palo al termine di una strepitosa azione personale che avrebbe meritato miglior fortuna. È già ultima spiaggia contro l’Honduras per gli spagnoli? Sembra proprio di sì, non bisogna fasciarsi la testa prima del tempo, ma se i campioni d’Europa sono quelli di oggi le chance di vincere il primo Mondiale si ridurranno a zero.

Risultato Spagna Svizzera

Vedi anche i Risultati Mondiali SudAfrica 2010

La partita Spagna-Svizzera è inserita nel Gruppo H del Mondiale di Calcio Sudafrica 2010. Qui di seguito il calendario del Gruppo H, vedi anche il calendario completo Mondiale Sudafrica 2010:

Data Ora Stadio Partita
Gruppo H
16/06/2010 13:30 Nelspruit Honduras – Cile
16/06/2010 16:00 Durban Spagna – Svizzera
21/06/2010 16:00 Port Elizabeth Cile – Svizzera
21/06/2010 20:30 Johannesburg Spagna – Honduras
25/06/2010 20:30 Pretoria Cile – Spagna
25/06/2010 20:30 Bloemfontein Svizzera – Honduras


Clicca sul nome della partita per vedere la scheda dettagliata.

Precedenti Spagna Svizzera

In questa sezione trovi informazioni inerenti i precedenti tra Spagna Svizzera. Qui di seguito i precedenti tra Spagna Svizzera:

Data Tipo Città Partita Risultato
Precedenti al Mondiale 2010 tra: Spagna-Svizzera
01/06/1925 AMI Berna Svizzera-Spagna 0-3
17/04/1927 AMI Santander Spagna-Svizzera 1-0
03/05/1936 AMI Berna Svizzera-Spagna 0-2
28/12/1941 AMI Valencia Spagna-Svizzera 3-2
20/06/1948 AMI Zurigo Svizzera-Spagna 3-3
LEGENDA: CM:Coppa del Mondo (Mondiali), AMI: Amichevole, C.America: Coppa America, C.Panamerica: Coppa Panamerica, Qu.Europee: Qualificazioni Europee, Qu.Mondiali: Qualificazioni Mondiali.


Segui su sdamy i Mondiali calcio Sud Africa 2010, queste le varie sezioni:

Approfondimenti