Olanda-Germania 1-2

Marcatori: 24’, 38’ Gomez; 74’ Van Persie

Olanda: Stekelenburg; Van der Wiel, Heitinga, Mathijsen, Willems; Van Bommel (46’ Van der Vaart), N. De Jong; Robben (83’ Kuyt), Sneijder, Afellay (46’ Huntelaar); Van Persie. C.t.: B. Van Marvijk.

Germania: Neuer; J. Boateng, Hummels, Badstuber. Lahm; Khedira, Schweinsteiger; Müller (81’ Kroos), Ozil (92’ Bender), Podolski; Gomez (72’ Klose). C.t.: J. Löw.

Arbitro: Eriksson (Svezia)

Ammoniti: De Jong, Boateng e Willems.

L’Olanda rimane attaccata… al Portogallo: gli orange perdono anche contro la Germania, stabilendo un triste primato visto che mai nella storia arancione agli Europei la squadra aveva perso le prime due partite, ma la qualificazione è ancora a portata di mano. A Van Persie e compagni, infatti, sarà “sufficiente” battere domenica prossima a Kharkiv con due reti di scarto il Portogallo e sperare che la Germania superi la Danimarca, in questo caso la differenza reti nella classifica avulsa premierebbe l’Olanda. Un verdetto che avrebbe del clamoroso, visto quello che la squadra non ha fatto vedere in 180’: dopo la sconcertante prestazione contro la Danimarca, anche contro la Germania (tedeschi a punteggio pieno ma non ancora certi della qualificazione né del primo posto) si è vista un’Olanda lenta, prevedibile, a volte abulica almeno fino al 70’. Chi si aspettava un’Olanda d’assalto è quindi stato bruscamente smentito fin dai primi minuti: condizionati forse dalla vittoria “salvagente” del Portogallo sulla Danimarca, gli orange hanno sì approcciato la partita con più determinazione rispetto a quanto successo all’esordio, offrendo subito due invitanti palloni a Van Persie, ma proprio l’isolamento dell’unico attaccante in formazione rappresenta la cartina di tornasole di una squadra che ben presto torna a manovrare in maniera lenta e prevedibile, indotta anche da una Germania che, consapevole delle difficoltà degli avversari a difesa schierata, sembra accontentarsi di una gara di contenimento. Ma a metà tempo ecco la prima fiammata: un lungo palleggio tedesco sposta il pallone da Müller a Schweinsteiger, la difesa olandese si apre in mezzo e per Gomez è facile battere Stekelenburg dal centro dell’area. Un colpo mortale per l’Olanda che non reagisce, sbanda vistosamente a sinistra dove il giovane Willems è in chiaro disagio e proprio da quella parte arriva il raddoppio ancora con Gomez che, servito da Özil, lascia partire un destro incrociato che sembra chiudere i giochi. In avvio di ripresa Van Marvijk effettua le inevitabili sostituzioni: dentro Huntelaar e Van der Vaart per Afellay e Van Bommel, il nuovo schema è una sorta di 4-2-2-2 con Robben e Sneijder alle spalle dei due attaccanti. Qualcosa si muove: Robben a sinistra crea lo scompiglio e prima mette in mezzo per Van Persie, la cui girata di controbalzo è respinta da Neuer, poi al 73’ libera lo stesso Van Persie che sfugge ad Hummels, avanza e lascia partire un bel destro sul palo lungo. Ma è troppo tardi, l’esperienza della Germania fa trascorrere senza sussulti l’ultimo quarto d’ora ed in fondo neppure l’Olanda sembra crederci molto. L’ennesimo capitolo della sfida infinita va in archivio: ancora una volta hanno vinto i tedeschi, ma l’Olanda prova a crederci ancora.

Prima della partita

Olanda – Germania Europei 2012

La partita Olanda – Germania, valevole per gli Europei 2012 si giocherà Mercoledì 13 giugno 2012 alle ore 20:45 nello stadio Stadio Metalist della città di Kharkiv.

La squadra – Olanda e la nazionale – Germania appartengono al Gruppo B degli Europei 2012.

Pronostico Olanda-Germania Europei 2012:

Il nostro pronostico: Pareggio

Se davvero l’Olanda non vincerà la prima partita non potrà fare calcoli mentre i tedeschi potrebbero “scegliere” di eliminare una pericolosa avversaria. Rischio partita tattica.

Precedenti Olanda – Germania agli Europei 2012

In questa sezione trovi informazioni sulle partite giocate tra Olanda – Germania giocate precedentemente agli Europei di calcio 2012.

Una finale mondiale, la prima della storia olandese, una semifinale europea e mille altri incroci, amichevoli e non, con qualche risultato eclatante: tutto questo è Olanda-Germania, una delle grandi partite del calcio europeo. Sono ben trentotto i precedenti tra le due squadre con un bilancio favorevole alla Germania per quindici vittorie contro dieci. Il primo incrocio risale addirittura al 24 aprile 1910 quando gli arancioni s’imposero per 4-2 ad Arnhem. Amichevole anche l’ultimo confronto, datato 15 novembre 2011 ad Amburgo: secco 3-0 tedesco con gol di Müller, Klose ed Ozil. Ma quella vittoria pioneristica non rimase affatto un episodio isolato se è vero che per trovare la prima affermazione della Germania bisogna arrivare alla sesta sfida, il 21 aprile 1924 con l’1-0 nell’amichevole di Amsterdam. In mezzo anche due pirotecnici pareggi, il 5-5 del 24 marzo 1912 ed il 4-4 del 5 aprile 1914 mentre la vittoria più larga rimane il 7-0 tedesco datato 21 ottobre 1959. La prima partita ufficiale risale proprio alla finale del mondiale tedesco 1974: tanto si è scritto sul 2-1 firmato del 7 luglio che diede la vittoria ai padroni di casa, prima delle due finali iridate consecutive perse dall’Olanda. Ma siccome la rivincita va consumata fredda, e possibilmente sul posto, l’Olanda si vendicò ancora sul suolo tedesco, negli Europei 1988: dalla generazione di Crujff e Neskens a quella di Gullit e Van Basten, il 2-1 nella semifinale del 21 giugno 1988 per le reti di Ronald Koeman e Van Basten che ribaltarono il vantaggio di Matthaus spalancò alla squadra di Michels la strada verso la finale poi vinta contro l’Urss. Fu quella una delle sole quattro affermazioni arancioni negli ultimi dodici confronti. Da ricordare anche la sfida infuocata di Milano negli ottavi di finale ad Italia ’90, quella dell’”incontro ravvicinato” (sputo) di Rijkaard a Voller: l’Olanda c’arrivò solo grazie al ripescaggio ma si arrese ancora per 2-1 davanti alle reti di Klinsmann e Brehme. Ultima partita ufficiale ad Euro 2004: 1-1 a Porto il 15 giugno con gol di Frings e Van Nistelrooy. La Germania uscì mestamente al primo turno.

Data Tipo Città Partita Risultato
Olanda – Germania – scontri precedenti a Euro 2012
16/10/1910 AMI Kleve Germania-Olanda 1-2
24/03/1912 AMI Zwolle Olanda-Germania 5-5
17/11/1912 AMI Lipsia Germania-Olanda 2-3
05/04/1914 AMI Amsterdam Olanda-Germania 4-4
10/05/1923 AMI Amburgo Germania-Olanda 0-0
21/04/1924 AMI Amsterdam Olanda-Germania 0-1
29/03/1925 AMI Amsterdam Olanda-Germania 2-1
18/04/1926 AMI Düsseldorf Germania-Olanda 4-2
31/10/1926 AMI Amsterdam Olanda-Germania 2-3
20/11/1927 AMI Colonia Germania-Olanda 2-2
26/04/1931 AMI Amsterdam Olanda-Germania 1-1
04/12/1932 AMI Düsseldorf Germania-Olanda 0-2
17/02/1935 AMI Amsterdam Olanda-Germania 2-3
31/01/1937 AMI Düsseldorf Germania-Olanda 2-2
14/03/1956 AMI Düsseldorf Germania Ovest-Olanda 1-2
03/04/1957 AMI Amsterdam Olanda-Germania Ovest 1-2
21/10/1959 AMI Colonia Germania-Olanda 7-0
23/03/1966 AMI Londra Olanda-Germania Ovest 2-4
07/07/1974 Finale Mondiali Monaco di Baviera Olanda-Germania Ovest 1-2
17/05/1975 AMI Francoforte Germania Ovest-Olanda 1-1
18/06/1978 Mondiali Cordoba Germania Ovest-Olanda 2-2
20/12/1978 AMI Düsseldorf Germania Ovest-Olanda 3-1
14/06/1980 Europei Napoli Germania Ovest-Olanda 3-2
11/10/1980 AMI Eindhoven Olanda-Germania Ovest 1-1
14/05/1986 AMI Dortmund Germania Ovest-Olanda 3-1
21/06/1988 Europei Amburgo Germania Ovest-Olanda 1-2
19/10/1988 QM Monaco di Baviera Germania Ovest-Olanda 0-0
26/04/1989 QM Rotterdam Olanda-Germania Ovest 1-1
24/06/1990 Ottavi di finale Mondiali Milano Germania Ovest-Olanda 2-1
18/06/1992 Europei Goteborg Olanda-Germania 3-1
24/04/1996 AMI Rotterdam Olanda-Germania 0-1
18/11/1998 AMI Gelsenkirchen Germania-Olanda 1-1
23/02/2000 AMI Amsterdam Olanda-Germania 2-1
20/11/2002 AMI Gelsenkirchen Germania-Olanda 1-3
15/06/2004 Europei Porto Germania-Olanda 1-1
17/08/2005 AMI Rotterdam Olanda-Germania 2-2
15/11/2011 AMI Amburgo Germania-Olanda 3-0


Formazioni, rose in campo Olanda – Germania EURO 2012

In questa sezione troverai informazioni sulle probabili formazioni della partita Olanda – Germania. Giocatori e rosa della formazione Olanda e della Germania agli europei di calcio 2012.

Risultato Olanda – Germania Europei 2012

In questa sezione troverai informazioni sul risultato della partita Olanda – Germania e la cronaca della partita Olanda – Germania del Gruppo B Euro 2012.

PARTITE GRUPPO B – EUROPEI 2012

Qui di seguito le partite del GRUPPO B degli Europei 2012:

Clicca sul nome della partita per vedere presentazione con precedenti, formazioni, cronaca e risultato.



Segui gli Europei 2012, le varie sezioni di Euro 2012:

Approfondimenti