Germania-Portogallo 1-0

Marcatore: 72’ Gomez

Germania: Neuer; J. Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm; Khedira, Schweinsteiger; Müller (93’ Bender), Ozil (87’ Kroos), Podolski; Gomez (80’ Klose). C.t..: J. Löw.

Portogallo: Rui Patricio; Joao Pereira, Bruno Alves, Pepe, Fabio Coentrao; Rui Meireles (80’ Varela), Veloso, Moutinho; Nani, Cristiano Ronaldo; Postiga (70’ Oliveira). C.t..: Paulo Bento.

Arbitro: Lannoy (Francia)

Ammoniti: Postiga, Coentrao, Badstuber e Boateng.

Pochi gol ma preziosissimi nelle due partite che hanno aperto il gruppo B, sulla carta il più equilibrato di Euro 2012. Sorprendente quello danese all’Olanda, potenzialmente pesantissimo quello con cui Mario Gomez ha piegato la resistenza del Portogallo regalando alla Germania il primato insieme alla Danimarca e soprattutto tre preziosissimi punti di vantaggio rispetto all’Olanda, in vista del delicatissimo scontro diretto di mercoledì. Ma che fatica per una Germania apparsa ancora in rodaggio, scarsamente pericolosa in avanti ma soprattutto non brillantissima sul piano fisico, visto il finale in affanno. Al Portogallo non è quindi bastata una partita attenta sul piano difensivo: dopo il gol di Gomez, bravo a deviare di testa un cross di Lahm nella prima vera occasione per il centravanti de Bayern, lasciato completamente solo da Pepe, la squadra di Paulo Bento si è riversata in avanti sfiorando a più riprese il pareggio ma sbattendo anche contro la sfortuna sottoforma della traversa di Nani, che poco dopo calcia addosso a Badstuber da pochi passi, e dell’incredibile errore sottoporta di Varela, stoppato da Neuer. Ma per il resto la partita di Leopoli, che prometteva spettacolo, ha invece in parte deluso le attese: le due squadre, forse condizionate proprio dal risultato del pomeriggio che rendeva accettabile anche un pareggio, si sono infatti studiate per quasi tutto il primo tempo, annullandosi a vicenda in particolare sugli esterni. Se infatti il Portogallo ha affidato gran parte delle sue rare sortite offensive alla vena di Ronaldo, nel complesso ben controllato da Boateng, a sinistra e di Nani a sinistra, la Germania non è riuscita a sfondare sulle fasce, cercando allora solo qualche penetrazione centrale con Ozil, quasi sempre ben raddoppiato. Così le uniche occasioni del primo tempo sono state un destro sul fondo di Podolski per la Germania ed una traversa di Pepe per il Portogallo su azione d’angolo. Nella ripresa la Germania ha iniziato a spron battuto salvo poi tornare ad esprimersi su ritmi bassi, fino al guizzo decisivo, che dà una prima svolta al girone.

Prima della partita

Germania – Portogallo Europei 2012

La partita Germania – Portogallo, valevole per gli Europei 2012 si giocherà Sabato 9 giugno 2012 alle ore 20:45 nello stadio Arena Lviv della città di Leopoli.

La squadra – Germania e la nazionale – Portogallo appartengono al Gruppo B degli Europei 2012.

Pronostico Germania-Portogallo Europei 2012:

Il nostro pronostico: Germania

L’ennesima sfida recente tra le due nazionali sembra la meno equilibrata: se il gruppo-Bayern avrà smaltito la delusione di Champions sono in arrivo i primi tre punti contro una rivale senza identità.

Precedenti Germania – Portogallo agli Europei 2012

In questa sezione trovi informazioni sulle partite giocate tra Germania – Portogallo giocate precedentemente agli Europei di calcio 2012.

La sfida sta ormai diventando una classica delle grandi competizioni: con l’eccezione degli Europei 2004 e del Mondiale 2010, infatti, le due Nazionali si sono incontrate nelle ultime tre grandi manifestazioni dal 2000 in avanti, ed Euro 2012 non farà eccezione. Da ricordare in particolare la finale per il terzo posto dei Mondiali 2006 quando la nazionale di Klinsmann, fresca di eliminazione per mano dell’Italia, s’impose per 3-1 conquistando un dignitosissimo posto sul podio, migliorato (seconda piazza) ad Euro 2008 quando, il 19 giugno, la Germania piegò 3-2 il Portogallo nel girone eliminatorio. Il bilancio dei sedici precedenti arride ai tedeschi con otto vittorie, equamente divise tra Germania Ovest e selezione unita, a fronte di cinque pareggi e solo tre successi lusitani. Il rammarico più grande dalle parti di Lisbona è però quello di non aver potuto sfidare la potenza tedesca ai tempi di Eusebio, senza dubbio il più grande giocatore portoghese di ogni tempo con buona pace di Cristiano Ronaldo: curiosamente infatti la storia dei precedenti subì una pausa tra il 1960 ed il 1982, proprio durante l’era della Perla Nera. Le vittorie del Portogallo sono arrivate negli ultimi trent’anni: e se è vero che la prima volta, datata 23 febbraio 1983 in amichevole a Lisbona, non si scorda mai, non è male neppure il primo graffio sul terreno dei nemici. Il 16 ottobre 1985 a Stoccarda la vittoria per 1-0 permise ai lusitani di strappare tre punti importantissimi verso la storica qualificazione al Mondiale messicano dell’anno successivo. Portogallo ok anche ad Euro 2000, quando i resti di una Germania in ricostruzione furono spazzati via dalla tripletta di Sergio Conceiçao.

Data Tipo Città Partita Risultato
Germania – Portogallo – scontri precedenti a Euro 2012
24/04/1938 AMI Francoforte Germania-Portogallo 1-1
19/12/1954 AMI Lisbona Portogallo-Germania Ovest 0-3
27/04/1960 AMI Ludwigshafen Germania Ovest-Portogallo 2-1
17/02/1982 AMI Hannover Germania Ovest-Portogallo 3-1
23/02/1983 AMI Lisbona Portogallo-Germania Ovest 1-0
14/06/1984 Europei Strasburgo Germania Ovest-Portogallo 0-0
24/02/1985 QM Lisbona Portogallo-Germania Ovest 1-2
16/10/1985 QM Stoccarda Germania Ovest-Portogallo 0-1
29/08/1990 AMI Lisbona Portogallo-Germania Ovest 1-1
21/02/1996 AMI Porto Portogallo-Germania 1-2
14/12/1996 QM Lisbona Portogallo-Germania 0-0
06/09/1997 QM Berlino Germania-Portogallo 1-1
20/06/2000 Europei Rotterdam Portogallo-Germania 3-0
08/07/2006 Finale 3° posto Mondiali Stoccarda Germania-Portogallo 3-1
19/06/2008 Europei Basilea Portogallo-Germania 2-3

 

Formazioni, rose in campo Germania – Portogallo EURO 2012

In questa sezione troverai informazioni sulle probabili formazioni della partita Germania – Portogallo. Giocatori e rosa della formazione
Germania e della Portogallo agli europei di calcio 2012.

Probabili formazioni Germania-Portogallo Europei 2012

Germania (4-2-3-1): Neuer – Lahm, Mertesacker, Badstuber, Boateng – Khedira, Kroos – Muller,Ozil, Podolski – Gomez

Portogallo (4-3-3): Joao Pereira, Pepe, Rolando, Coentrao – Moutinho, Veloso, Meireles – Nani, Postiga, Ronaldo

probabile formazione-germania-portogallo europei 2012

Risultato Germania – Portogallo Europei 2012

In questa sezione troverai informazioni sul risultato della partita Germania – Portogallo e la cronaca della partita Germania – Portogallo del Gruppo B Euro 2012.

PARTITE GRUPPO B – EUROPEI 2012

Qui di seguito le partite del GRUPPO B degli Europei 2012:

Clicca sul nome della partita per vedere presentazione con precedenti, formazioni, cronaca e risultato.
Segui gli Europei 2012, le varie sezioni di Euro 2012:

Approfondimenti