Gwineth Paltrow e Chris Martin: insieme a Sanremo?

Gwineth Paltrow e Chris Martin: insieme a Sanremo?

Sanremo chiama Hollywood

Più in alto, c’è l’infinito” cantava Chiara Civello al Festival 2012, e Sempre più in alto è stato uno storico slogan di uno dei grandi di Sanremo, Mike Bongiorno. Ma sempre più in alto, quasi verso l’infinito, sembra puntare anche Fabio Fazio e l’organizzazione tutta dell’edizione 2013 quanto alla scelta degli ospiti. A meno di una settimana dalla conferenza stampa del 4 febbraio, che ufficializzerà tutti i nomi, dalle vallette alle star italiane e straniere che si alterneranno all’Ariston, impazzano infatti le indiscrezioni, che in casi come questi raramente si dimostrano infondate. A riportarle è Tv Sorrisi e Canzoni secondo cui tra i personaggi di spicco che passeranno (ben pagate…) qualche ora in Riviera ci dovrebbero essere nientemeno che Rihanna e Gwineth Paltrow, due eccellenze nei rispettivi campi della musica e del cinema, mondo parallelo a quello della canzone ma che da ormai diversi anni non lesina presenze al Festival, meglio se da Hollywood. Pochi dubbi sembrano esserci riguardo alla presenza dell’attrice americana, destinata a fare coppia d’assi con Richard Gere, star annunciata della serata conclusiva: Gwineth infatti verrà in Italia anche per pubblicizzare il terzo episodio della saga di Iron Man, il film che la vedrà nei consueti panni di “Pepper” Pots (chissà se riuscirà a sopravvivere…). Tra una chiacchierata e l’altra con Fabio Fazio, stile Che tempo che fa, chissà che la biondissima attrice non abbia anche la possibilità di ritrovare sul palco il marito Chris Martin, voce dei Coldplay il cui tour però non prevede tappe italiane. Ma al cuor non si comanda…

Dalle Barbados all’Ariston?

Evento comunque altamente improbabile, almeno per il momento, non solo per una questione di date: il gruppo di I used to rule the world infatti sembra irraggiungibile per meri motivi economici, soprattutto se il loro cachet dovrà andare a sovrapporsi con quello garantito a Rihanna. La pop star americana infatti rappresenterebbe il vero colpaccio dell’anno, capace forse da solo di far impennare lo share dell’edizione 2013: stiamo pur sempre parlando di una delle cantanti più in vista ed amate del mondo, in grado di scalare le vette delle classifiche a meno di 25 anni e, particolare che non guasta mai, anche di fare la gioia dei paparazzi tra love story presunte ed amanti del gossip, tra vestiti e pose provocanti, anche se proprio di queste ore è l’ufficializzazione della sua relazione con Chris Brown. E se per la par condicio (fondamentale rispettarla, di questi tempi), le orecchie (e gli occhi) delle spettatrici del Festival dovrebbero essere accontentate dalla presenza di Ed Sheeran, l’ultimo prodotto del pop anglosassone. Le sue fans si sono già scatenate su twitter ma al momento non c’è alcuna certezza che il suo nome rimpolpi quello degli ospiti stranieri, che già contiene quello di Asaf Avidan.

Il “turn over” delle vallette

Quanto alle presenze femminili, si va verso il “multi valletta”, sulla falsariga di quanto successo in parte già lo scorso anno quando Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis affiancarono l’impacciata Ivana Mrazova: una scelta volta anche al risparmio, perché il cachet di quattro o cinque modelle per una sera sarebbe comunque inferiore a quanto una sola chiederebbe per cinque serate. Quasi sicura la conferma delle anticipazioni fornite da Sdamy, che già quaranta giorni fa aveva anticipato la presenza all’Ariston di Bianca Balti: la supermodella milanese dovrebbe essere la star della serata finale, mentre a Laetitia Casta spetterà l’onore di aprire l’edizione 2013, in un bell’amarcord del primo festival made in Fazio (1999) con Bar Rafaeli “di turno” mercoledì. Massimo riserbo sulle bellezze di giovedì e venerdì. Ma almeno per questo teniamoci un po’ di suspance fino a lunedì…

Guarda anche: tutti i testi di Rihanna.