cura unghie

cura unghie

Come sappiamo, la fragilità delle unghie e la tendenza a spezzarsi puo’ essere indicatore non solo di carenze ormonali o allergie, ma anche di carenze nutrizionali dovute ad una scorretta alimentazione.
Più in particolare, i cibi da non far mai mancare sulla nostra tavola sono quelli più ricchi di vitamine e proteine, come cereali, germe di grano, latticini, legumi, uova, pesce, riso integrale.

Integratori alimentari:il miglio e il lievito di birra

Un’ alimentazione ricca di vitamine e proteine puo’ essere integrata con compresse a base di miglio e del lievito di birra sotto forma di tavolette.
Un altro utile rimedio in grado di far crescere le nostre unghie robuste e bellissime è quello rappresentato da tisane a base di erbe: vediamone alcune.

Tisane alle erbe per rafforzare le unghie

Se avete unghie fragili, è possibile prevenirne la rottura con una tisana, a base di equiseto, achillea e ortica; è consigliabile berne due tazze al giorno, mattina e sera.
Un’altra tisana molto utile in caso di unghie fragili è quella da preparare lasciando in infusione per 3 minuti in una tazza di acqua bollente 1 pizzico di rosmarino di provenza e 1 pizzico di lavanda di provenza.

Filtriamo e beviamone una tazza al giorno.

Tisana per favorire la crescita delle unghie

Un efficace coadiuvante del processo di ricrescita delle unghie è l’equiseto, da assumere in questo caso sotto forma di infuso.
Per prepararlo, faremo bollire per dieci minuti una tazza di acqua nella quale avremo sciolto un cucchiaino di erba e poi filtrare. L’infuso così preparato deve essere assunto ogni mattina a digiuno.