come preparare la valigia

come preparare la valigia

La scelta della valigia

Il primo passa da fare per una veloce ed intelligente preparazione della valigia è la scelta del modello di quest’ultima: è consigliabile optare per un trolley di misure standard, adatto ad un viaggio di 3/4 giorni sia in aereo che in treno o in macchina.

La preparazione della valigia: la disposizione dei vestiti e delle scarpe

La seconda fase importante è la scelta della disposizione di indumenti e scarpe all’interno della valigia.
E’ consigliabile riporre le scarpe nell’apposito spazio situato sul fondo del trolley, o anche in una sacca a parte, mantenendo la disposizione che le scarpe avevano nella scatola.
Per quanto riguarda gli indumenti, sistemeremo subito sopra le scarpe i jeans, poi i maglioni, le giacche e i coprispalle, quindi le magliette e i capi più delicati (camice, slip e calzini).
E’importante anche disporre gli indumenti in modo da creare uno strato in verticale e l’altro in orizzontale, in modo da ridurre lo spessore e aumentare lo spazio disponibile all’interno della valigia.
Infine, ricordiamoci di lasciare un po’di spazio, per regali e souvenirs che porteremo con noi nel viaggio di ritorno.

Il corso accelerato sulla preparazione di una valigia proposto da Ryanair

Oltre 100 studenti belgi sono stati fatti scendere all’aeroporto di Lanzarote (isole Canarie) dopo una lite con un’ hostess sorta dal rifiuto di uno degli studenti di pagare un extra per il peso dei bagagli, risultato in eccesso rispetto a quello consentito. E’ così che la compagnia aerea low cost ha deciso di mostrare in un video, pubblicato anche su Youtube, come “ i passeggeri possano inserire in un bagaglio a mano di 10 kg un numero di vestiti sufficiente per due settimane di vacanza“.

Video: Ryanair mostra come preparare correttamente una valigia leggera

video