Sulla destra Paola Bresciano,  Miss Italia 1976, selezionatrice per la Sicilia ovest, nominata da Patrizia Mirigliani “ambasciatrice di bellezza”

Sulla destra Paola Bresciano, Miss Italia 1976, selezionatrice per la Sicilia ovest, nominata da Patrizia Mirigliani “ambasciatrice di bellezza”

E’ il Lazio (51 iscritte con la taglia 44, davanti alla Campania con 49) la regione che ha maggiormente fatta propria la novità introdotta quest’anno da Patrizia Mirigliani per il concorso di bellezza “Miss Italia“. Il totale ha raggiunto intanto la cifra
di 352 ragazze dalle linee morbide.

Ogni regione ha già comunque la sua “44”: la Sicilia ne schiera finora 42, la Lombardia 36, la Puglia 29, la Toscana 25, due in più di Piemonte-Valle d’Aosta che corrono insieme. Seguono: Emilia Romagna e Calabria 16, Veneto 15, Marche 12, Abruzzo, Basilicata, Liguria, Trentino – Alto Adige (6). Ne ha appena cinque l’Umbria, una in più di Molise e Sardegna. Due, infine, le nuove miss del Friuli Venezia Giulia.

Le novità introdotte nel concorso 2011 di Miss Italia

La linea 44 è soltanto una delle novità dell’edizione 2011.

“L’addio a Salsomaggiore e la ricerca di una nuova sede per le Finali del Concorso – ha aggiunto – hanno offerto un esempio della sua vitalità: oltre 20 Comuni italiani hanno proposto la loro candidatura. Sono tutti centri importanti, autorevoli per storia, cultura, turismo, e ognuno ha chiesto di diventare ‘la città di Miss Italia’ e di accogliere le ragazze delle regioni del nostro Paese. Una nuova sede, un diverso limite d’età delle concorrenti, cioè 18 anni compiuti entro il 10 settembre (non più minorenni, quindi, sulla passerella televisiva), l’apertura alle miss con la taglia 44 (tra le iscritte, già 350 hanno questa linea), un titolo per le ragazze che praticano lo sport (sono già centinaia), ma soprattutto un modo nuovo di considerare la donna: sono le nostre idee per il 2011″.

“L’elezione di ‘Miss Curve d’Italia Elena Mirò’, sia nelle regioni, sia nella Finale nazionale – ha concluso – non è una curiosità, ma una ‘rivoluzione’ etico-estetica, il nostro cartello contro il dogma della magrezza a tutti i costi. Per noi è l’anno della naturalezza, della semplicità, della quotidiana normalità. E anche il programma televisivo e chi lo condurrà saranno in linea con questi principi”.

I nuovi titoli di Miss Italia 2011

Accanto ai titoli tradizionali legati agli sponsor storici della manifestazione (Deborah, Wella, Miluna, Rocchetta, Peugeot), ecco quelli che si presentano per la prima volta:

Miss Curve d’Italia” porta nel Concorso l’azienda di abbigliamento Miroglio e sarà assegnato nelle finali regionali e nazionali, come “Miss Cinema Veribel” (specialista della pelle con le creme per il corpo) e “Miss Eleganza SIèLei” (il costume da bagno di Miss Italia).

I nuovi titoli che saranno attribuiti soltanto come fascia nazionale sono: “Miss Benessere Specchiasol” (medicina naturale e integratori alimentari), “Miss Sorriso Castello di Monte Vibiano” (enogastronomia), “Miss Tecnologia Fidelity Point” (raccolta punti sul cellulare).

Sponsor tecnico è invece “Sakinè jeans“, dell’azienda Gestex srl di Teramo, che vestirà le ragazze in varie fasi del Concorso.

Miss Sportiva” è un titolo particolare, un omaggio alle ragazze che praticano le diverse discipline, iscritte a qualunque tipo di associazione o gruppo sportivo. Chi si iscrive per prendere parte a questo titolo (può farlo sul) è in gara naturalmente anche per diventare Miss Italia. In sintesi, è un riconoscimento per chi ama lo sport, ma non va inteso come un titolo per le campionesse o per chi si distingue sui campi di gara per motivi tecnici. “Miss Sportiva” sarà assegnato in tutte le regioni e consentirà alla vincitrice la qualificazione diretta alle Prefinali nazionali (tutte le altre ‘sportive’ proseguono la gara per gli altri titoli regionali).

Alle Finali di Miss Italia 2011 è in palio il titolo nazionale “Miss Italia Sport 2011”.

Le ragazze minorenni potranno concorrere per il titolo di “Miss Mascotte“.

Nella foto la selezionatrice per la Sicilia ovest Paola Bresciano, Miss Italia 1976, che è stata nominata da Patrizia Mirigliani “ambasciatrice di bellezza” e che terrà sabato 28 maggio un casting regionale alle 15,30 presso l’hotel “Saracen Village” di Isola delle Femmine (PA). Per informazioni è possibile contattare la segreteria della selezionatrice ai numeri 0941243106, 3291449243  oppure  3487470374.

Articolo a cura di Antonio Ingrassia

Approfondimenti