E’ la storia curiosa di una mamma giapponese, Mami Koide, che quando la figlia Nuno dorme scatena la sua fantasia trasformandola in una vera e propria opera d’arte!

Il materasso quindi diventa una tela e tutt’intorno vestiti, calze, asciugamani e persino frutta e verdura a ricreare animali, alberi, oggetti, foreste, scenari fatati e mondi magici che secondo questa mamma artista fanno da contorno ai sogni della bimba dolcemente addormentata…

Mami Koide ha scattato più di 200 foto delle sue opere moderne, e queste sono finite in un libro dal titolo “When my baby dreams” che ha scalato velocemente le classifiche in Giappone dei volumi fotografici più venduti su Amazon.

Ma tutto era iniziato per gioco. La mamma della bimba voleva che il marito impegnato al lavoro in un bar fosse partecipe della vita famigliare: scattò così la prima foto, per scherzo, dopo aver costruito intorno alla figlia addormentata uno scenario artistico che non era una semplice foto, ma una vera e propria opera d’arte!

Guarda le foto scattate dalla giapponese Mami Koide, mamma di Nuno

Mami Koide ha smesso di fotografare la figlia perchè sta crescendo velocemente e la “tela” sta diventando troppo piccola. Ma da mamma si è posta un altro problema: si chiede infatti se questa forma d’arte sia completamente rispettosa della figlia inconsapevole, poichè piccola e, soprattutto addormentata. Si domanda quindi se sua Nuno, in futuro, sarà orgogliosa di essere stata il soggetto delle opere della mamma o, se, al contrario, se ne sentirà risentita…

Secondo noi l’idea è assolutamente geniale! 🙂

Approfondimenti