E’ stato lanciato lo scorso giugno il nuovo progetto di Google chiamato, appunto, Progetto Google+, ma vanta già più di 10.000 utenti e si calcola che entro il weekend potranno arrivare a ben 20.000.

Si tratta di un nuovo social network che farà concorrenza – e, con tutta probabilità, darà filo da torcere – a Facebook.

I punti principali, nonchè le parole chiavi, in cui Google si sta concentrando per questo progetto sono: cerchie, spunti, videoritrovi e accesso mobile. Google si è ispirato a Facebook, visto il successo ottenuto, ma ha introdotto delle importanti novità. Una fra tutte le cerchie, ad esempio, che consentiranno di suddividere i contatti per categorie. Questa distinzione consentirà di condividere i propri contenuti solo con uno o più gruppi di persone.

Google Plus: come si accede oggi e futuri sviluppi

Per il momento, essendo in fase sperimentale, si può accedere a Google+ solo con apposito invito, esattamente come è successo per la posta di gmail, qualche anno fa.
E’ necessario inoltre essere in possesso di un account Google, quindi appunto di gmail, per registrarsi. Si ipotizza che entro la fine di questo mese, Google Plus potrebbe essere aperto a tutti. Si consiglia, comunque, di munirsi per tempo di un account gmail…
Per il momento, Google Plus si rivolge in particolare alle persone. Non si eclude, però, che presto possa anche essere una piattaforma utile per le imprese. La casa automobilistica Ford è stata tra i primi a iscriversi al social network, intenzionata forse a creare una community dei propri clienti. Pare però che sia quasi pronta una versione “business” di Google Plus, con cui le aziende potranno fare pubblicità e interagire facilmente con la clientela.

Curiosa anche la presenza su Google+ di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, che ha già 130.000 amici!

Certo che Google non smette mai di stupirci!

Approfondimenti