aftershave

aftershave

Il dopobarba è la lozione applicata dopo la rasatura: sia liquida che sotto forma di gel o balsamo, la funzione di questo prodotto cosmetico utilizzato dagli uomini è prevenire o contrastare irritazioni o infezioni causate da alcuni ingredienti contenuti nei dopobarba tradizionali.
A svolgere quest’importante azione sono sostanze antisettiche ed essenze profumate che, oltre ad ammorbidire pelle, possono causare bruciori, arrossamenti e fastidiose allergie nel caso di pelle particolarmente sensibile e quindi facilmente reattiva.
Ecco perché in alcuni casi è consigliabile ricorrere a dei dopobarba a base completamente naturale, privi di sostanze chimiche, da preparare a casa: vediamone alcuni.

Gel dopobarba all’aloe e lavanda

Gli ingredienti sono:

  • 30 ml di gel d’aloe
  • qualche goccia di cera di jojoba
  • olio essenziale di lavanda 5-6 gocce
  • una punta di coltello di polvere di clorofilla

Per preparare il gel dopobarba all’aloe e lavanda basta mescolare tra loro gli ingredienti riportati ; il gel puo’ essere usato come dopobarba, dopo la rasatura, o anche come leggera crema da giorno se aggiungiamo come ingrediente dell’olio vegetale.
Il gel così preparato svolgerà, grazie all’aloe, un’azione disinfettante ed idratante.

Gel dopobarba all’aloe e Amamelide

Una variante è quella che possiamo preparare utilizzando come ingredienti, oltre all’ aloe vera(1/2 tazza di gel) e all’ acqua distillata(1 cucchiaio e mezzo), 1 cucchiaio di Amamelide e 10 gocce di un olio essenziale a scelta.
Si consiglia di conservare il composto ottenuto mescolando tra loro gli ingredienti in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.
Grazie all’amamelide, ingrediente di base, insieme all’aloe, di questa “ricetta”, questo dopobarba non solo svolge un’azione lenitiva e calmante, ma anche un’azione restringente dei pori dilatati.

Video dopobarba con prodotti naturali

Tutorial Dopobarba speciale per gli uomini all’ Aloe Vera, Calendula e Bisabololo:

video

Dopobarba agli oli essenziali

Per preparare questo dopobarba, occorrono:

  • 25ml di Olio di Jojoba
  • 25ml di Olio di germe di grano
  • 7 Gocce di olio essenziale di Ylang-Ylang

Versiamo in una boccetta di vetro o plastica scura per l’olio di Jojoba l’olio di Germe di grano e l’olio essenziale di Ylang-Ylang. Mescoliamo in modo da fondere perfettamente tra loro gli olii.
Questo olio dopobarba deve essere applicato con delicati massaggi circolari sul viso appena rasato e leggermente umido.

Dopobarba alla calendula

Gli ingredienti necessari sono in questo caso:

  • 250 millilitri di acqua
  • 1 cucchiaio colmo di semi di lino
  • 1 cucchiaio di oleolito di calendula
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 30 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 10 gocce di olio essenziale di tea tree
  • Garza
  • Vaschetta per ghiaccio

In un contenitore versiamo i 250 ml d’acqua e sciogliamo un cucchiaio di semi di lino; copriamo con un panno.
Solo il giorno successivo versiamo il composto in una pentola e, dopo aver portato ad ebollizione, facciamo cuocere per circa cinque minuti.
Copriamo e, quando il composto si sarà intiepidito, aggiungiamo l’oleolito di calendula.
Dopo aver frullato col mixer, aggiungiamo l’aceto, l’olio essenziale di lavanda e l’olio essenziale di tea tree. Frulliamo di nuovo e filtriamo con l’aiuto della garza.
Versiamo il composto ottenuto all’interno di una vaschetta per cubetti di ghiaccio, copriamo con della pellicola trasparente per alimenti e riponiamo in freezer; conserveremo i cubetti in un sacchetto di plastica.
Il dopobarba così ottenuto ha un’azione fortemente lenitiva e riequilibrante grazie all’olio di calendula in esso contenuto; per usarlo, è sufficiente far scongelare un cubetto e passarlo sul viso appena rasato.