Squadra Italia Mondiali Sudafrica 2010


Marcello Lippi, commissario tecnico dell’Italia per i Mondiali Sudafrica 2010 ha diramato la rosa dei convocati della formazione dell’Italia .

Formazione in campo utilizzata per Italia-Paraguay

ITALIA (4-2-3-1): Buffon (46’ Marchetti); Zambrotta, Chiellini, Cannavaro, Criscito; De Rossi, Montolivo; Pepe, Marchisio (59’ Camoranesi), Iaquinta; Gilardino (72’ Di Natale). All: Lippi.

Formazione in campo utilizzata per Italia-Nuova Zelanda

ITALIA (4-4-2): Marchetti; Zambrotta, Chiellini, Cannavaro, Criscito; Pepe, De Rossi, Montolivo, Marchisio; Iaquinta, Gilardino.

Da seguito lista di 23 giocatori più quattro riserve che rappresenterà la formazione ufficiale dell’Italia per il Mondiale in Sudafrica.

Giocatori convocati formazione Italia – Mondiali Sudafrica 2010

Di seguito la ROSA UFFICIALE dei 23 convocati della formazione dell’Italia:

Portieri giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Gianluigi Buffon(Juventus)
  • Morgan De Sanctis (Napoli)
  • Federico Marchetti (Cagliari)


Difensori giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Salvatore Bocchetti (Genoa)
  • Leonardo Bonucci (Bari)
  • Fabio Cannavaro (Juventus)
  • Giorgio Chiellini (Juventus)
  • Domenico Criscito (Genoa)
  • Christian Maggio(Napoli)
  • Gianluca Zambrotta (Milan)




Centrocampisti giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Mauro German Camoranesi (Juventus)
  • Daniele De Rossi (Roma)
  • Gennaro Gattuso (Milan)
  • Claudio Marchisio (Juventus)
  • Riccardo Montolivo (Fiorentina)
  • Angelo Palombo (Sampdoria)
  • Simone Pepe (Udinese)
  • Andrea Pirlo (Milan)


Attaccanti giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Antonio Di Natale (Udinese)
  • Alberto Gilardino (Fiorentina)
  • Vincenzo Iaquinta (Juventus)
  • Pierpaolo Pazzini (Sampdoria)
  • Fabio Quagliarella (Napoli)


Di seguito la rosa dei pre convocati della formazione dell’Italia:

Portieri giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Gianluigi Buffon (Juventus)
  • Morgan De Sanctis (Napoli)
  • Federico Marchetti (Cagliari)
  • Salvatore Sirigu (Palermo)


Difensori giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Salvatore Bocchetti (Genoa)
  • Leonardo Bonucci (Bari)
  • Fabio Cannavaro (Juventus)
  • Giorgio Chiellini (Juventus)
  • Mattia Cassani (Palermo)
  • Domenico Criscito (Genoa)
  • Fabio Grosso (Juventus)
  • Christian Maggio (Napoli)
  • Gianluca Zambrotta (Milan)


Centrocampisti giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Mauro German Camoranesi (Juventus)
  • Antonio Candreva (Juventus)
  • Andrea Cossu (Cagliari)
  • Daniele De Rossi (Roma)
  • Ivan Gennaro Gattuso (Milan)
  • Claudio Marchisio (Juventus)
  • Riccardo Montolivo (Fiorentina)
  • Simone Pepe (Udinese)
  • Andrea Pirlo (Milan)
  • Angelo Palombo (Sampdoria)


Attaccanti giocatori – Italia Mondiali Sudafrica 2010

  • Marco Borriello (Milan)
  • Antonio Di Natale (Udinese)
  • Alberto Gilardino (Fiorentina)
  • Vincenzo Iaquinta (Juventus)
  • Giampaolo Pazzini (Sampdoria)
  • Giuseppe Rossi (Villareal)
  • Fabio Quagliarella (Napoli)


Di seguito una presentazione di alcuni giocatori della formazione Italia per i Mondiali Sudafrica 2010:

GIANLUIGI BUFFON: Il portiere della nazionale italiana è un po’ uno dei simboli di questa squadra: classe 1978, il numero uno campione del mondo nel 2006 con gli azzurri è uno dei punti fermi di Lippi e non si può certo dargli torto. Dotato di una buona altezza, di una presa sicura sulle palle alte, senza disdegnare gli interventi decisivi da terra, Buffon si è messo subito in luce nel campionato italiano quando non aveva che 17 anni, difendendo con coraggio la porta del Parma nel match interno contro il temibile Milan di quegli anni (ci stiamo riferendo al campionato 1995-1996 e la partita terminò 0-0). Da allora c’è stata una crescita esponenziale: l’esperienza in Emilia è durata fino al 2001, poi via libera al salto di qualità con l’ingaggio da parte della Juventus, dove Buffon è diventato il Buffon che tutti conosciamo e apprezziamo. Nel suo palmares figurano due scudetti, una Coppa Italia, tre Supercoppe Italiane e una Coppa Uefa. Brillante è stato anche il curriculum in nazionale: l’esordio avviene a soli 19 anni in Russia nel complicato spareggio per l’accesso ai Mondiali di Francia ’98. Da allora Buffon ha conquistato i propri vertici sportivi, dimostrando un’affidabilità assoluta, suggellata dallo splendido Mondiale del 2006, in cui le sue parate decisive hanno contribuito non poco alla vittoria finale. Quest’ultima stagione è stata un po’ tribolata, per via degli infortuni e dell’andamento altalenante della sua Juventus, ma siamo sicuri che l’estremo difensore degli azzurri avrà una voglia matta di riscattarsi in Sudafrica.

FABIO CANNAVARO: il capitano azzurro è pronto a disputare, alla ormai “veneranda” età di 37 anni, il suo quarto Mondiale consecutivo, un risultato davvero ragguardevole. La sua carriera calcistica non poteva che cominciare dalla natia Napoli, in cui Cannavaro ha disputato tre stagioni fino al 1995. L’ingaggio nel Parma stellare di Calisto Tanzi rappresentò poi un’esperienza da affrontare con entusiasmo e che non tardò di riservargli soddisfazioni. Ma la sua carriera è stata costellata anche da spostamenti in altri club, ancora lo ricordiamo nei due anni non proprio esaltanti all’Inter e il felice approdo alla Juventus, in cui riuscì a conquistare due scudetti, poi revocati. La serie B per i bianconeri lo costrinsero a optare per la Spagna: i tre anni al Real Madrid sono stati un’avventura preziosa da custodire nel proprio bagaglio tecnico, ma alla fine la nostalgia dell’Italia si è fatta sentire. Il ritorno alla Juventus quest’anno è coinciso purtroppo con la sfortunata stagione dei torinesi, ma stiamo pur sempre parlando del capitano della nazionale campione del mondo. Il curriculum in azzurro parte dal 1997 e comprende, come anticipato, quattro Mondiali (1998, 2002, 2006 e 2010), dove Cannavaro ha mostrato tutto il suo talento. Pur non essendo altissimo, è in grado di anticipare in maniera perentoria gli avversari col suo salto poderoso; tipica del suo repertorio anche la chiusura pulita in scivolata, che gli ha spesso consentito di fronteggiare al meglio anche gli attacchi più temibili. Nel suo palmares figurano due campionati spagnoli, due Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, una Supercoppa di Spagna, una Coppa Uefa e l’ambito pallone d’oro edizione 2006, frutto dello splendido mondiale disputato.

DANIELE DE ROSSI: “Capitan Futuro” per i tifosi della Roma, Daniele De Rossi è considerato dal ct Marcello Lippi uno dei cinque migliori centrocampisti al mondo. Nato e cresciuto nella Roma, De Rossi è riuscito a conquistare i cuori dei supporter giallorossi prima e di quelli della nazionale poi, con le sue prestazioni sempre condite dal giusto mix di grinta, talento e potenza nelle conclusioni. È stata proprio la Roma a riservargli le migliori soddisfazioni in carriera: le due Coppe Italia e la Supercoppa Italiana vinta con un suo gol su calcio di rigore rappresentano il massimo che è riuscito a conquistare, oltre al Mondiale 2006 in cui fu uno dei protagonisti (nonostante la lunga assenza a seguito della squalifica per una gomitata). Eletto miglior calciatore italiano agli Oscar del calcio dello scorso anno, l’ultima stagione di De Rossi alla Roma non è stata del tutto positiva, con molte luci, ma anche molte ombre. La tranquillità giusta potrebbe essere trovata proprio con il Mondiale sudafricano che sta per cominciare tra breve; per il centrocampista romano classe ’83 si tratta della seconda partecipazione, stavolta sarà sicuramente più maturo rispetto a quattro anni fa. Questi sei anni di nazionale maggiore sono stati importanti per Capitan Futuro, suggellati dal titolo Mondiale e da otto preziosi gol, sempre utili alla causa azzurra: De Rossi infatti non disdegna mai le sortite offensive, ed è tra i giocatori più temuti per quel che riguarda il colpo di testa.

Mondiali Sudafrica 2010


Segui su sdamy i Mondiali calcio Sud Africa 2010, queste le varie sezioni:

Approfondimenti