apparire più giovani col trucco

apparire più giovani col trucco

Una corretta scelta dello stile del nostro maquillage, così come dei prodotti necessari per realizzarlo, puo’ aiutarci a nascondere o minimizzare piccoli segni del tempo, tra cui rughe, macchie, perdita di uniformità e compattezza dei tessuti del viso.
Vediamo allora come cominciare a “fare la differenza” e adottare un look più giovane, a partire dal trucco quotidiano.

Come sembrare più giovani con il trucco: le “regole” di base

La prima “regola” per avere un aspetto giovane e fresco è non esagerare col trucco: un trucco pesante puo’ infatti appesantire e indurire in alcuni i casi i tratti, mentre un trucco leggero ammorbidisce questi ultimi.
Per questo è fondamentale la scelta dei “ferri del mestiere”: pennelli e sfumini appositamente creati per sfumare matite, ombretti e fard e regalare al nostro volto un’aria”soft” e delicata.
E’ molto importante anche la scelta della texture di ombretti, fard e fondotinta: è preferibile evitare quelli in “pasta” o eccessivamente “mat”e optare invece per formule in crema, fluide o in polvere.
Per quanto riguarda i colori, è consigliabile utilizzare tonalità calde: sceglieremo quindi fondotinta chiari e ciprie dorate o color bronzo.

Come sembrare più giovani con il trucco: il fondotinta e la cipria

Più in particolare, affinchè il viso abbia un aspetto naturale, applicheremo prima di tutto un correttore, e, di seguito, un fondotinta dalla texture molto leggera, mescolato ad una crema effetto filler. In tal modo, otterremo un fluido ad azione riempitiva delle rughe e dei segni d’espressione più evidenti.
Applicheremo la cipria, preferibilmente rosa chiaro, sulle zone del viso che desideriamo illuminare ed infine il fard, anch’esso rosa. Per evitare che quest’ultimo “indurisca” i tratti del viso, lo applicheremo, anziché sotto gli zigomi, sui pomelli delle guance.

Come sembrare più giovani con il trucco: gli occhi

Dopo aver applicato sulle occhiaie un correttore, passiamo alle ciglia e alle sopracciglia: applicheremo sulle ciglia superiori un mascara nero, mentre per le ciglia inferiori useremo un mascara più chiaro, per esempio marrone, e, appena sotto l’attaccatura, un po’ di ombretto sfumato.
Le sopracciglia non devono essere eccessivamente depilate, ma al contrario devono apparire abbastanza folte; a questo scopo, useremo una matita o un ombretto per riempire le zone diradate.
E’ consigliabile evitare di truccare gli occhi con cosmetici luminescenti o troppo perlati, che fanno “brillare” la pelle, evidenziando i piccoli segni del tempo.
Agli ombretti lucidi o shiny preferiamo quindi quelli mat.
Allo stesso modo, è meglio optare, per quanto riguarda matite ed ombretti, le tonalità più calde, come il marrone, a tonalità molto scure, come il nero.
Da non dimenticare un ombretto molto chiaro da applicare lungo l’arcata sopraccigliare per dare luminosità ed aprire lo sguardo.
Eventualmente, in caso di occhi particolarmente stanchi o arrossati, possiamo usare un po’ di ombretto blu scuro, che nasconde il rosso degli occhi stanchi.
Al momento dell’applicazione della matita, ricordiamo di sfumarla con un pennello; evitiamo invece l’eyeliner liquido.

Come sembrare più giovani con il trucco: le labbra

Per le labbra sceglieremo un rossetto idratante dal tono decisi, come il fucsia e il rosso, ed eviteremo tinte perlate o gloss.
Indispensabile il lucidalabbra, che, applicato dopo il rossetto, renderà le labbra più piene e sensuali.