cake design torta

La moda di decorare le torte è partita dalla Francia nel lontano 1800, quando durante i banchetti delle famiglie più nobili, si iniziarono a servire dessert molto curati nell’aspetto alla fine dei pasti.
La tradizione si è poi diffusa in tutta Europa e successivamente nel resto del mondo. Oggi, grazie a numerosi programmi di cucina, a reality sul tema, a riviste specializzate, ecc.. l’arte del cake design è un fenomeno che si sta propagando a macchia d’olio, contagiando non solo i pasticceri e i professionisti del settore, ma anche le mogli, le mamme e le nonne che vogliono stupire i propri ospiti alle feste di compleanno!

In effetti, la torta è quell’elemento essenziale che non può assolutamente mancare in un party che si rispetti. E se oltre a buona è anche esteticamente bella, la torta assume un ruolo fondamentale nella festa.

Ecco perchè i corsi di cake design stanno avendo enorme successo. Oltre ad essere istruttivi sono infatti divertenti, e spesso vengono organizzati anche per i bambini, che si divertono a modellare la pasta di zucchero creando i loro personaggi prefiriti dei cartoni animati.

L’ultima novità arriva dal mare… perchè l’arte della decorazione delle torte si impara persino in crociera! La MSC Crociere, infatti, ha organizzato La crociera del Cake Design : della durata di 8 giorni e 7 notti in una lussuosa nave che salperà da Civitavecchia verso Palermo, Tunisi, Ibiza, Villefranche e Genova, i viaggiatori a bordo saranno trattenuti con un corso di cake design in cui impareranno tutti i segreti della modellazione, della decorazione, della farcitura di torte e cupcakes. Lezioni che saranno ovviamente intervallate da momenti di relax, saune, solarium, shopping, discoteca e casinò…

Pasta di zucchero (o fondant): ricetta

ricetta pasta di zucchero

Il segreto di una decorazione da pasticceria delle vostre torte, sta nella pasta di zucchero. La pasta di zucchero ha la consistenza della plastilina ed è estremamente modellabile, quindi adatta per creare e ricoprire in maniera uniforme i dolci.

Oggi in commercio esiste la pasta di zucchero già pronta, in varie colorazioni (al supermercato si possono comunemente trovare nei colori bianco, rosa e azzurro). Per utilizzarla è sufficiente stenderla con un mattarello o modellarla con le mani a seconda del soggetto che si intende creare.

Detto ciò, è possibile produrre la pasta di zucchero anche a casa, con pochi ingredienti:

  • 500g di zucchero a velo
  • 40g d’acqua
  • 2 fogli e 1/2 di colla di pesce (gelatina)
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 noce di burro
  • eventuale colorante alimentare

Procedimento:
Mettere in ammollo la colla di pesce in acqua fredda lasciandola ammorbidire per cinque minuti. Scaldare il miele (senza portarlo a ebollizione) assieme all’acqua nel microonde (o sul fuoco). Aggiungere quindi al miele la colla di pesce ben strizzata e amalgamate il tutto. Settacciare quindi lo zucchero in una ciotola e impastare con il resto del composto (miele e gelatina). Lavorare con le mani fino a ottenere una pasta simile alla plastilina.
Per la pasta di zucchero colorata, aggiungere a questo punto qualche goccia di colorante alimentare (preferire quelli in gel), impastare ancora il tutto finchè il composto avrà raggiunto una colorazione omogenea.
Avvolgere la pdz su pellicola da cucina e conservatela in un luogo fresco e asciutto (non in frigo). Lasciar riporare per un paio d’ore prima dell’utilizzo. Può essere conservata per un paio di settimane.

Video ricetta pasta di zucchero

video

Approfondimenti