Sampdoria-Milan 2-1, risultato e tabellino


La Sampdoria allunga la sua striscia positiva, giunta alla sesta giornata senza sconfitte, battendo ed inguaiando sempre di più il Milan di Carlo Ancelotti. Protagonisti, naturalmente, Pazzini e Cassano, che stanno ripercorrendo le orme di una ben più celebre coppia d’attacco blucerchiata, quella composta da Vialli e Mancini. Quinto gol consecutivo per l’ex viola Pazzini, forse incautamente ceduto dalla società gigliata. Per il Milan è sempre più notte fonda. Dopo l’amarezza di Coppa Uefa, anche il campionato dà adito alle pesanti critiche del popolo rossonero verso la loro squadra. Mala tempora currunt per Ancelotti. Samp che sale a 32, Milan fermo a 48.


SAMPDORIA-MILAN 2-1 (primo tempo 1-0)
Cassano (S) al 33′ p.t.; Pazzini (S) al 6′, Pato (M) al 35′ s.t.

SAMPDORIA (3-5-2): Castellazzi; Raggi (26′ st Gastaldello), Lucchini, Accardi; Stankevicius (39′ st Padalino), Sammarco, Palombo, Franceschini, Pieri; Pazzini, Cassano (42′ st Marilungo) (Mirante, Ziegler, Da Costa, Dessena). All.: Mazzarri
MILAN (4-4-1-1): Abbiati; Antonini (1′ st Inzaghi ), Bonera, Senderos, Zambrotta; Beckham (23′ st Emerson), Flamini, Pirlo, Jankulowski (10′ st Favalli); Seedorf; Pato (Dida, Maldini, Cardacio, Shevchenko). All.: Ancelotti.
ARBITRO: Rocchi di Firenze.
NOTE – Spettatori 26000 circa, di cui 5364 paganti, per un incasso di 149.608 euro. Ammoniti Abbiati per proteste, Franceschini, Palombo, Pirlo, Senderos, Bonera, Raggi, Flamini, Padalino per gioco scorretto. Angoli: 9 a 4 per la Sampdoria. Recuperi: 1′ pt e 5′ st.

Approfondimenti