Fresco di rinnovo contrattuale, il ct del Portogallo Paulo Bento ha sciolto le ultime (poche) riserve riguardo alla lista dei 23 per l’Europeo in Polonia ed Ucraina che vedrà i lusitani esordire sabato 9 alle ore 20.45 contro la Germania. Da anni potenziale mina vagante di ogni manifestazione continentale o iridata, la nazionale portoghese arriva all’Europeo a fari spenti, nella speranza di fare più strada rispetto al recente passato. Il “girone della morte”, però, con Olanda e Germania, obbligherà Ronaldo e compagni a fare sul serio fin dalla prima gara. D’altronde i nomi illustri non mancano: oltre a CR9, l’attacco potrà contare anche su Nani e sul talentino Olivera del Benfica (una sola presenza in nazionale) mentre a centrocampo spicca Meireles, fresco di Champions vinta con il Chelsea pur non avendo partecipato alla finale per squalifica. Fa parte della lista anche il genoano Veloso, convocato pure l’ex meteora interista Quaresma, protagonista di una buona stagione al Besiktas.

L’elenco completo:

Portieri: Beto (Cluj); Eduardo (Benfica); Rui Patricio (Sporting Lisbona).

Difensori: Joao Pereira (Sporting Lisbona), Fabio Coentrao e Pepe (Real Madrid), Bruno Alves (Zenit San Pietroburgo); Rolando (Porto); Ricardo Costa (Valencia); Miguel Lopes (Braga).

Centrocampisti: Raul Meireles (Chelsea); Miguel Veloso (Genoa); Joao Moutinho (Porto); Ruben Micael (Real Saragozza); Custodio e Hugo Viana (Braga); Ricardo Quaresma (Besiktas).

Attaccanti: Hugo Almeida (Besiktas); Nani (Manchester United); Cristiano Ronaldo (Real Madrid); Varela (Porto), Helder Postiga (Real Saragozza), Nelson Oliveira (Benfica).

Approfondimenti