F_Doblo_02cop

Stanno per passare dieci anni dalla prima versione del Fiat Doblò e la nuova, che vedrà la luce a partire dal prossimo anno, si presenta con una straordinaria e ritrovata classe.

Un decennio, un periodo in cui si è assistito ad una maturità costruttiva da parte del costruttore ed ad uno sviluppo crescente di tutta la tecnologia che è possibile applicare in un’auto, ciò è quanto avvenuto con la nuova generazione del Fiat Doblò che conta su un’esperienza non solo temporale, ma anche in fatto di vendite, se solo si pensa che dalla nascita fino ad oggi il Fiat Doblò è stato venduto in ben un milione di esemplari.

Non ci stupiamo dunque che il nuovo Fiat Doblò si presenta del tutto nuovo, con accorgimenti inediti e moderni e dalla sua la nuova tecnologia costruttiva che si deve anche al fatto di utilizzare come base la Fiat Punto Evo, più moderna di così…. Ciò ha significato una maggiore abitabilità e un rinnovato confort interno cui beneficia anche il grande bagagliaio di cui adesso si dota il mezzo, quasi 800 litri di volume. Ma c’è di più…

F_Doblo_02

Fiat Doblò, più sicuro e confortevole

In un mondo che si evolve anche nei confronti del pianeta, non potevamo non assistere ad un miglioramento della tecnologia finalizzata anche a proposito delle emissioni inquinanti opportunamente ridotte, così come stessa cura è stata prestata nei confronti della sicurezza stradale con il largo impiego di tecnologia elettronica a bordo, proprio a tal fine in ultimo e non certo per importanza, da citare anche la modularità degli spazi interni con la disposizione dei sedili a sette posti che divengono cinque e, all’occorrenza, si possono abbattere tutti, escluso quello del passeggero, facendo di Doblò un versatile veicolo commerciale.

F_Doblo01

Fiat Doblò: i nuovi motori e la “chicca” ecologica

Progressi anche per quanto attiene i motori, la scelta può infatti cadere su quattro propulsori, uno a benzina di 1.400 cc. di cilindrata in grado di erogare 95 cavalli di potenza e tre diesel, si parte dal 1.300 cc. di cilindrata da 90 cavalli di potenza fino al motore da 105 cavalli cui si aggiunge un propulsore di 2,0 litri di cilindrata da 135 cavalli, senza dimenticare il motore Natural Power benzina/metano, così come da ricordare anche la dotazione che prevede, a scelta, anche il cambio robotizzato Dualogic. Parliamo di motori tutti assistiti dal Sistema Start&Stop e dunque a bassi consumi, tutti Euro 4 e Euro 5 .

DobloCargo_01

Ricca, come abbiamo anticipato, la dotazione di serie per quanto riguarda la sicurezza stradale, si pensi, tanto per iniziare, all’ABS, con l’EBD, proseguendo con il sistema che corregge la frenata del mezzo e con l’ESP, compreso l’aiuto elettronico per la partenza in salita, senza dimenticare il nuovo assetto conferito dalle inedite sospensioni. Stessa cura è stata riposta dal costruttore per quanto riguarda la dotazione del mezzo in ambito al confort, si pensi al clima automatico, al Cruise Control, ai sensori parcheggio, al sistema Blu&Me che opera insieme al navigatore satellitare Tom Tom di recentissima generazione.

DobloCargo_03

La gamma di soluzioni disponibili

Disponibile con tutte le varianti del caso, il nuovo Fiat Doblò si presenta con una gamma articolata in sette differenti tipologie di scocca: furgone passo corto e lungo, furgone tetto alto, combi 5 posti passo corto e lungo; di particolare interesse le inedite versioni “pianalate“ corte e lunghe, che rendono particolarmente facile ed economica la trasformazione per specifiche attività professionali (celle frigorifero, cassoni fissi e ribaltabili).

In vendita fin dai primi mesi del 2010, il nuovo Fiat Doblò è già possibile prenotarlo fin da questo mese e, stavolta, pare proprio di intendere che di un veicolo commerciale al riparo da ogni concorrenza parliamo.

Approfondimenti