Dieta e Natale, due termini apparentemente in guerra tra di loro.

Il periodo delle feste può essere vissuto con angoscia da chi ha già problemi di sovrappeso, o da chi tende ad ingrassare facilmente se non segue un’alimentazione corretta a base di pochi grassi.

E’ bene, quindi, preparare il nostro corpo già da ora, con l’inizio del mese di dicembre, quando cioè le tentazioni gastronomiche iniziano a pullulare nei negozi e, purtroppo o per fortuna, già nelle nostre tavole.
E’ importante perciò saper dire qualche “no”, almeno prima delle feste vere e proprie e dei vari cenoni. Qualche piccola rinuncia prima, vi farà gustare con maggior piacere (e senza sensi di colpa) la fetta di panettone il giorno di Natale…

Come preparare il nostro corpo alle abbuffate delle feste

Per evitare di esagerare davvero, nelle settimane che precedono il Natale, è consigliato scegliere una dieta sana e a basso apporto di grassi e quindi calorie.
Cercate di fare sempre 5 pasti al giorno: colazione, spuntino mattutino, pranzo, merenda e cena.
In questo modo eviterete di arrivare affamati ai pasti, e di mangiare più del necessario.
La colazione è fondamentale: può essere abbondante, ma sana. Preferite, ad esempio, della frutta fresca, yogurt con fibre e cereali, fette biscottate integrali con marmellata (se fatta in casa meglio). Non esagerate con gli zuccheri e i grassi contenuti soprattutto nelle merendine e nei biscotti confezionati.
Se vi piacciono i biscotti, preparateli con le vostre mani! Ricordate che potete sempre utilizzare una quantità molto inferiore di zucchero rispetto a quella indicata nelle varie ricette. Idem per il burro, che potete sostituire con l’olio nella preparazione di tantissimi dolci. Una fetta di torta fatta in casa sarà sicuramente meno calorica della classica brioche confezionata!

Preparate poi pasti sani. Evitate tanti condimenti o tante salsine. Condite la verdura con un po’ d’olio extravergine di oliva e poco sale. Preferite la cottura al vapore per le verdure, o quella alla brace o al forno per la carne. Non mettete troppo condimento nella pasta. Una porzione di 80 gr di pasta con un cucchiaio di ragù è più che sufficiente per il vostro pranzo, se poi completerete il pasto con una bella insalata e un frutto.
La merenda del pomeriggio potrà essere uno yogurt, una spremuta, una barretta ai cereali, o un frutto.
E la cena leggera, conclusa poi con una bella tisana digestiva al finocchio prima di andare a dormire…

Ovviamente la dieta post-feste di Natale dovrà essere come quella pre-festiva. Quindi belle colazioni sane e pasti molto leggeri.

Ma il nostro corpo, oltre al cibo, ha bisogno di qualcosa di più per mantenere un aspetto sano e per evitare i fastidiosi chili di troppo.

Alcuni suggerimenti su come affrontare le feste natalizie ed evitare i chili superflui

Esistono alcune regole semplici ma fondamentali per mantenersi in forma anche durante le abbuffate di Natale e Capodanno. Ecco alcuni consigli che chiunque, con un po’ di impegno, potrà mettere in pratica.

  • Muovetevi: Non occorre uscire a fare jogging o riuscire a trovare 2 ore per andare in piscina a fare qualche vasca …bè, questo sarebbe l’ideale! Ma a volte è impossibile.
    Basta camminare a passo sostenuto, fare le faccende di casa – quelle straordinarie, come pulire i vetri, riordinare la dispensa, spolverare i lampadari…
    Usate le scale (divieto assoluto dell’ascensore!), parcheggiate la macchina lontano, o scendete alla fermata dell’autobus precedente. Fate qualche passeggiata. Portate i bimbi a scuola col passeggino, giocate con loro a rincorrervi, ballate ascoltando le canzoni alla radio, portate il cane a spasso, visitate a piedi la vostra città…
  • Curate il vostro corpo: alzatevi presto la mattina, fate una bella doccia, spalmatevi creme idratanti, rassodanti e profumate, fatevi una maschera per i capelli, mettete sempre un velo di trucco, sistemate mani e piedi con smalti scintillanti e degni di un vero Natale coi fiocchi!
    E soprattutto bevete tanta acqua!
    In questo modo la vostra immagine riflessa allo specchio vi piacerà sicuramente di più e darete meno peso ai rotolini, sparsi qua e là… 😉
  • Comprate solo l’indispensabile: in questi giorni il supermercato pullula di tentazioni. Perciò, uscite sempre e solo con i soldi in contanti (pochi, appena sufficienti per la spesa), lasciate a casa bancomat e carte di credito. Preparate una lista della spesa ben definita e imponetevi “quel” budget.
    A Natale avrete tempo e tante occasioni per assaggiare tutte quelle cose sfiziose che negli scaffali dei negozi sembrano richiamare insistentemente la vostra attenzione. A Natale, appunto. Il gusto di una fetta di pandoro il 25 dicembre avrà un sapore e un profumo molto più buoni!
    Passate quindi la maggior parte del tempo nel reparto frutta e verdura. Riscoprite le spezie, che sono in grado di rendere saporito anche il più triste piatto di zucchine!

Con questi pratici e semplicissimi suggerimenti, potrete arrivare alle feste in forma, e gustarvi il cenone senza troppi sensi di colpa e senza dover fare troppe rinunce.
Se avrete un po’ di tempo a disposizione per un po’ di attività fisica, approfittatene! Potete fare una corsa di 40 minuti all’aperto 3 volte a settimana, o mezzora di cyclette al giorno. Oppure qualsiasi cosa vi piaccia, farete un regalo al vostro fisico!
E vi sentirete sicuramente meglio, sia fisicamente che psicologicamente! Garantito!