risparmiare al supermercato

risparmiare al supermercato

Il crescente costo della vita porta alla necessità di effettuare i nostri acquisti con oculatezza.
Riuscire a risparmiare quando facciamo la spesa (alimentare) non è difficile: è sufficiente seguire pochi, semplici accorgimenti. Vediamoli insieme.

Come risparmiare al supermercato: dalla consultazione dei volantini alla lista della spesa

E’ buona abitudine non cestinare, ma anzi leggere i volantini pubblicitari che troviamo giornalmente nella cassetta della posta: essere al corrente di sconti e offerte nei supermercati situati nel nostro quartiere è il primo passo per risparmiare sulla spesa alimentare.
In ogni caso, per acquistare alimenti di prima qualità a prezzi contenuti, ricordiamo di recarci non solo al supermercato, ma anche alle bancarelle di frutta e verdura o ai discount. A questo proposito, è utile sapere che aziende simili a quelle più note vendono a un costo più basso gli stessi prodotti, etichettati erroneamente come “prodotti sottomarca”.
E’ buona abitudine preparare una dettagliata lista della spesa prima di recarsi al supermercato: in tal modo, non solo non dimenticheremo niente, ma avremo presente al momento dell’acquisto gli alimenti che ci sono veramente necessari ed eviteremo di riempire il carrello di cose inutili o di fare sprechi.
Cerchiamo inoltre di fare la spesa una sola volta a settimana; in questo modo, è possibile tenere sotto controllo le nostre “uscite”.
Per quanto riguarda la scelta degli alimenti, è consigliabile preferire alle pietanze surgelate (minestroni, zuppe, contorni) prodotti freschi da utilizzare come ingredienti degli stessi piatti, in questo caso da noi stessi preparati. Il risultato sarà cosi una pietanza sana ed economica.
Allo stesso modo, è opportuno evitare di cedere alle tentazioni offerte dagli stand di solito strategicamente situati in posizioni del supermercato quali la cassa: dolci, cioccolatini, snack, sono infatti cibi non sani e quindi inutili.

Risparmio Super: l’arma vincente per risparmiare sulla spesa è online

Il sito risparmio super, creato circa un anno fa dai due imprenditori milanesi Barbara Labate e Zion Nahum, si basa su un’idea destinata ad avere successo: fornire agli utenti (sono circa 10.000 gli iscritti) una piattaforma che non solo presenta le offerte più convenienti disponibili nei vari supermercati, ma mette a confronto i prezzi e le promozioni relative a 9115 punti vendita situati in 108 città italiane. Per usufruire di questo servizio, è sufficiente iscriversi al sito, selezionare la città di interesse e scegliere il prodotto che desideriamo acquistare o creare una propria lista della spesa.
Il motore di ricerca interno al sito metterà in evidenza rispettivamente il supermercato nel quale il costo della nostra spesa sarà minore o quello nel quale il singolo prodotto da noi indicato è più economico.
Grazie alle newsletter spedite via e-mail o sms, l’utente registrato sul sito sarà inoltre costantemente aggiornato sulle promozioni inerenti ai prodotti di nostro interesse. Si tratta di un servizio molto utile ed efficace, se consideriamo che il database, composto da oltre 5000 articoli tra alimenti e elettrodomestici, viene aggiornato settimanalmente.
Il risparmio medio che è possibile ottenere usufruendo dei servizi disponibili sul sito risparmio super è stato stimato nell’ordine di 10 euro sul totale della spesa settimanale.

Approfondimenti