Foo Fighters – The Pretender – testo, traduzione canzone e video

Video, testo e traduzione del testo “The Pretender ” di Foo Fighters

Video “The Pretender ” di Foo Fighters

Testo “The Pretender ” di Foo Fighters


Keep you in the dark you know they all pretend
Keep you in the dark and so it all began
Send in your skeletons
Sing as their bones go marching in again
They need you buried deep
The secrets that you keep are ever ready
Are you ready
I’m finished making sense
Done bleeding ignorance at home defense

Spinning and spinning deeper
The wheel is spinning me
It’s never ending
Never ending
Same old story

What if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender

In time or so I’m told
I’m just another soul for sale
Oh well
The page is out of print
We are not permanent
Temporary
Temporary
Same old story

What if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender

I’m the voice inside your head
You refuse to hear
I’m the face that you have to face
Mirroring your stare
I’m what’s left
I’m what’s right
I’m the enemy
I’m the hand that took you down
Bring you to your knees

So who are you
Yeah who are you
Yeah who are you
Yeah who are you

Keep you in the dark you know they all pretend

What if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender

So who are you
Yeah who are you
Yeah who are you

Traduzione testo “The Pretender ” di Foo Fighters


Titolo: The Pretender
Titolo Tradotto: Quella Che Finge

Ti tengono nell’oscurità , sai che fingono tutti
ti tengono nell’oscurità  e così è iniziato tutto
mandi avanti i tuoi scheletri
canti mentre le loro ossa arrivano marciando, ancora
il bisogno che hai seppellito in profondità 
i segreti che mantieni sono pronti come mai prima d’ora
sei pronto?
ho finito di dire cose sensate
ho smesso di usare l’ignoranza come scusa

girando e rigirando nel profondo,
la ruota mi fa girare e non si ferma mai,
non si ferma mai
è la solita vecchia storia

e se ti dicessi che non sono come gli altri?
e se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
sei tu quella che finge
e se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

col passar del tempo, o almeno così mi hanno detto
sarò soltanto un’altra anima in vendita
questa pagina è fuori commercio
non siamo permanenti, temporanei, temporanei,
è la solita vecchia storia

e se ti dicessi che non sono come gli altri?
e se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
sei tu quella che finge
e se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

sono la voce nella tua testa
quella che tu rifiuti di sentire
sono il viso che devi affrontare
quello che rispecchia il tuo sguardo
sono ciò che rimane, sono ciò che è giusto,
sono il nemico, sono la mano che ti ha fatto cadere,
che ti ha messo in ginocchio

dunque, tu chi sei?
sì, chi sei? chi sei? chi sei?

ti tengono nell’oscurità , sai che fingono tutti

e se ti dicessi che non sono come gli altri?
e se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
sei tu quella che finge
e se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

dunque, tu chi sei?
sì, chi sei? chi sei? chi sei?

Foo Fighters


Author: Damiano Silvestroni

Amministratore, moderatore e ideatore di sdamy.com


25 thoughts on “Foo Fighters – The Pretender – testo, traduzione canzone e video”

  1. Questa canzone è assolutamente meravigliosa, una delle mie preferite di sempre dei Foos… ma c’è qualche errore nel testo, e quindi nella traduzione. Niente di importante, ma solo per la precisione (il testo esatto si trova qui: http://www.metrolyrics.com/the-pretender-lyrics-foo-fighters.html )!

    Ti tengono nell’oscurità , sai che fingono tutti
    ti tengono nell’oscurità  e così è iniziato tutto

    Mandi avanti i tuoi scheletri
    canti mentre le loro ossa arrivano marciando, ancora
    Loro hanno bisogno che tu sia seppellita in profondità 
    i segreti che mantieni sono pronti come mai prima d’ora
    Sei pronta?

    Ho finito di dire cose sensate
    ho smesso di usare l’ignoranza come scusa
    come intera difesa

    Girando all’infinito,
    la ruota mi fa girare
    non si ferma mai, non si ferma mai
    è la solita vecchia storia

    E se ti dicessi che non sono come gli altri?
    E se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
    Sei tu quella che finge
    E se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

    E se ti dicessi che non sono come gli altri?
    E se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
    Sei tu quella che finge
    E se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

    Col passar del tempo, o almeno così mi hanno detto
    sarò soltanto un’altra anima in vendita
    questa pagina è fuori stampa, non siamo permanenti
    Siamo temporanei, temporanei,
    è la solita vecchia storia

    E se ti dicessi che non sono come gli altri?
    E se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
    Sei tu quella che finge
    E se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

    Sono la voce nella tua testa che tu rifiuti di sentire
    Sono il viso che devi affrontare, quello che rispecchia il tuo sguardo
    Sono ciò che rimane, sono ciò che è giusto, sono il nemico
    Sono la mano che ti farà  cadere, quella che ti metterà  in ginocchio

    E allora, tu chi sei?
    Sì, chi sei? Chi sei? Chi sei?

    Ti tengono nell’oscurità , sai che fingono tutti

    E se ti dicessi che non sono come gli altri?
    E se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
    Sei tu quella che finge
    E se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

    E se ti dicessi che non sono come gli altri?
    E se ti dicessi che non sono solo un’altra delle tue recite?
    Sei tu quella che finge
    E se ti dicessi che non mi arrenderò mai?

    E allora, tu chi sei?
    Sì, chi sei? Chi sei? Chi sei?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *