Frank Head “Para Para’ ra rara”: informazioni su testo e artista.

Frank Head parteciperà al Festival di Sanremo 2008 nella sezione “Cantanti Giovani”. Frank Head parteciperà con la canzone: “Para Para’ ra rara”

Frank Head


Testo “Para Para ra rara” di Frank Head


di F. Testa – D. Cardella
Universo Spa / Market srl / Koogafa srl

Non sai cos’è successo
sei chiuso a chiave
nel limbo del tuo cesso
ti specchi nello specchio
con un sorriso
da scarabocchio
è quello di un uomo che non pensa
è quello di un uomo parla
è quello di uomo che
non hai più niente da dire

Lavori tutto il giorno
ritorni e guardi i siti porno
non cerchi di cambiare
ma per lo meno vuoi ragionare
come un uomo che non beve
come un uomo che non fuma
come un uomo che
ha ancora molto da dare

C’è chi ruba un aeroplano
e non ha i soldi per il Luna Park
para para’ ra rara
c’è chi fabbrica le bombe
e le rivende per la libertà
para para’ ra rara

La guerra giusta o meno è sempre guerra non cambia niente
sta quindi nella pace ciò che alla gente oggi non piace
una vita più serena una moglie tutta nera un’amante più fedele
“un uomo per amico”
i soldi a fine mese per festeggiare vai dal cinese
i viaggi organizzati senza i parenti paralizzati
sei un plurilaureato tutto solo e divorziato
sei un uomo di successo
soprattutto sopra il cesso….sopra il cesso

C’è chi ruba un aeroplano
e non ha i soldi per il Luna Park
para para’ ra rara
c’è chi fabbrica le bombe
e le rivende per la libertà

para para’ ra rara
L’idrogeno, l’ambiente, le petroliere il medio oriente
il muro nel giardino, un kamikaze come vicino
la pace americana Madre Teresa e Lady Diana
la fame L’Aids il WTO e l’interesse

S.O.S….S.O.S

C’è chi ruba un aeroplano
e non ha i soldi per il Luna Park
para para’ ra rara
c’è chi fabbrica le bombe
e le rivende per la libertà
para para’ ra rara

Video “Para Para ra rara” di Frank Head


Informazioni su Frank Head

FranK HeaD inizia la sua carriera come cantautore in piazza Navona a Roma, non più giovane, vince la borsa di studio della SIAE per seguire il corso autori di testi nel 1999 frequenta la scuola di MOGOL, dopo due anni diventa assistente e durante i corsi conosce DOMENICO CARDELLA e ALESSANDRO DI LASCIA; dal 2002 FRANKHEAD partecipa al TIMTOUR, tappa Civitavecchia, nel 2003 è con Mogol al Festival internazionale di Taormina, e lo stesso anno è docente al corso per autori destinato agli studenti dell’università della Tuscia(VT), nel 2004 apre la serata finale degli artisti big del TIMTOUR a Milano con il brano Tua Sorella, si è laureato in Interpretazione di conferenza con una tesi in Lett.Italiana su “La poesia e la canzone italiana dagli anni settanta”,,,Durante l’estate del 2004 incontra casualmente(o forse tutto era già deciso)LOREDANA MASSIMI, che apre la porta del REGNO UNITO e del MAESTRO. Nella sua breve vita artistica ha collaborato con GEOFF WESTLEY attuale prod di FrankHead e già prod di Battisti, Baglioni, Renato Zero, Mango e pianista dei BEEGEES,,,MOGOL, CHEOPE(quanto ti voglio bene Alfredo) autore della Pausini, Nek, Raf, Ron, ALBERTO ANTINORI(il primo maestro), Franco Fasano, Max Minoia, Amedeo Pesce, Ha avuto l’onore di avere nelle poche cose che ha fatto grandi musicisti come MAURIZIO MASI batt del Banco del Mutuo Soccorso,,,Domenico Cardella, Alex di Lascia,(il resto part-time di Frank Head) Alex e Andy di Nunzio(ORFEN), Marco Bucci(il mio primo prod et arrang), Ignazio Dolce, Richard Macrì,,,,Francesco Patella(il guru della magliana), Alessandro Polidori, Matteo Locasciulli(Greenwich), F.Xefteris(palla di neve), Itaca(Eleonora la sciamana), Santi Scarcella(grande e forastico pianista jazz) e il mio erede artistico e primo allievo Mario Mesolella. Negli ultimi due anni ha lavorato al suo primo album con G.Westley nel WEST SUSSEX,,nel 2007 pubblica il suo primo CD singolo Bella Venere per la EDEL e diventa colonna sonora ufficiale dello Spot TIM Tribù ed ha raggiunto in 37° posto in classifica vendite:in questo momento non si sa dove sia veramente Frank Head, se a Londra in Portogallo o nella lontana Mongolia fra il Tibet e il Nepal, alcuni pensano che in realtà Frank Head non esista,,,insomma un personaggio una maschera un Ulisseonessuno,,in molti però, sono convinti che ormai si sia liberato da qualsiasi legame affettivo o attaccamento materiale che sia spirito, che non abbia più famiglia, casa, città o stato, non una precisa identità ,,,,rimane di lui solamente ciò che negli anni ha scritto che in realtà non è ne più e ne meno quello che ha vissuto,,,se qualcuno lo incontrasse per caso ce lo comunichi,,,chi sta scrivendo in questo momento gli vuole molto bene,,,,come riconoscerlo è facile!….Sarà Lui a venirvi dentro se avrete il coraggio di guardare infondo a voi stessi,,ha un sorriso diverso una luce diversa negli occhi,,Frank esiste ma è come se non esistesse più, non gli può più succedere niente perchè tutto quello che doveva accadere(compreso SANREMO) è successo,,,è libero,,,,finalmente,,,,libero per sempre. V.A.R.E.C. [tratto da myspace]

Ascolta delle canzoni di Frank Head e visita lo spazio Myspace, clicca qui!

Festival Sanremo, gli argomenti

Puoi seguire su sdamy l’edizione in corso del Festival di Sanremo nei suoi vari aspetti:

Festival Sanremo 2008, gli argomenti

Trovi su sdamy l’edizione Festival di Sanremo 2008 nei suoi vari aspetti:

Le edizioni del Festival di Sanremo su sdamy

Approfondimenti