Dick Advocaat l


‘Dick Advocaat l’allenatore dello Zenit San Pietroburgo


Risultato Zenit – Juventus

RISULTATO ZENIT JUVENTUS: 0-0

La Juventus pareggia nella 5^ giornata di Champions League e passa agli ottavi di finale. Leggi l’articolo “Champions League Fiorentina fuori, pareggia la Juve”.

TABELLINO ZENIT JUVENTUS

Zenit (4-3-3) – Malafeev; Anyukov, Lombaerts, Krizanec, Sirl; Zyryanov, Tymoshchuk, Denisov; Danny, Pogrebnyak, Arshavin (70’Fayzulin).

Allenatore: Dick Advocaat.

Juventus (4-4-2) – Manninger; Grygera, Mellberg, Chiellini, Molinaro; Camoranesi (84′ Marchionni), Sissoko, Marchisio, Nedved; Del Piero (78′ Giovinco), Iaquinta (87′ Amauri).

Allenatore: Claudio Ranieri.

Arbitro: Claus Bo Larsen (Danimarca).

Marcatori: /

Ammonizioni: 9′ Lombaerts/Z; 43′ Iaquinta/J; 45′ Camoranesi/J; 76′ Tymoshchuk/Z; 92′ Sissoko/J.

Prima della partita

Questa sera alle ore 18:30 la Juventus a San Pietroburgo contro Zenit San Pietroburgo per la 5^ giornata di Champions League del girone H. La Juventus è già qualificata per gli ottavi di finale ma punta a mantenere il primo posto nel girone.

Lo Zenit è in buon momento, nell’ultimo turno di campionato ha battutto in trasferta lo Spartak Mosca 3-1.

Classifica Girone H Champions League

Classifica attuale Girone H: Juventus 10 punti, Real Madrid 6 punti, Zenit 4 punti e Bate Borisov 2 punti.

Probabili formazioni Zenit – Juventus

Juventus (4-4-2): 1 Buffon; 21 Grygera, 33 Legrottaglie, 3 Chiellini, 28 Molinaro; 16 Camoranesi, 22 Sissoko, 18 Poulsen, 11 Nedved; 17 Trezeguet, 10 Del Piero. A disposizione: 12 Chimenti, 4 Mellberg, 7 Salihamidzic, 19 Marchisio, 20 Giovinco, 9 Iaquinta, 8 Amauri. All.: Ranieri.

Zenit San Pietroburgo (4-3-1-2): 16 Malafeev; 22 Anyukov, 4 Krizanac, 28 Puygrenier, 11 Sirl; 18 Zyryanov, 44 Tymoshchuk, 27 Denisov; 19 Danny; 10 Arshavin, 8 Pogrebnyak. A disposizione: 1 Contofalsky, 2 Radimov, 34 Khokhlov, 5 Dong Jin, 20 Fayzulin, 7 Dominguez, 31 Galysh. All.: Advocaat.

I PRECEDENTI – Zenit Juventus

Sara’ la seconda sfida tra le due squadre, dopo l’1-0 dell’andata deciso da un gol di Del Piero

5 precedenti con squadre russe

5 vittorie per la Juventus

Approfondimenti