Volantor M200G: in arrivo l’auto volante



Volantor M200G: in arrivo l’auto volante


Entro breve le auto spaziali che venivano utilizzate in film e cartoni animati potrebbero non essere più pura fantasia e invenzione.

Si chiama infatti Volantor M200G il veicolo ideato dal designer Bruce Calkins e messo a punto dalla società indirizzata verso le innovazioni Moller International che grazie al motore rotativo Rotapower sarà in grado non solo di viaggiare “a terra”, ma anche di elevarsi in aria, in altre parole di volare.

Una volta innalzatosi dal suolo, il veicolo si sposta come un elicottero, mentre quando viene utilizzato come una normale auto viaggia grazie ad i ventilatori che lo sospingono.

Sono già stati preparati quattro dei telai che integreranno il motore Rotapower; Volantor M200G verrà lanciato nel 2009.

I primi 40 veicoli volanti, che verranno venduti al prezzo di 150 mila dollari, avranno una velocità massima di 80 km/h e l’autonomia di 90 minuti. Potendosi elevare solo fino a 3 metri da terra, la loro guida non richiederà il possesso del brevetto di pilota.

Gli esemplari Volantor che l’azienda Moller International prevede di produrre nel 2010 non avranno al contrario alcun limite nell’elevarsi in cielo, in quanto verranno dotati di un motore ancora più potente del Rotapower. La velocità massima raggiungibile arriverà fino ai 240 km orari
in aria e 161 km a terra; il costo dei Volantor super-evoluti sarà di 500.000 sterline (circa 630.000 euro).

Secondo Paul Moller, presidente dell’azienda produttrice, “l’Autovolantor è tecnicamente possibile, e in alcune parti del mondo potrebbe essere un veicolo davvero pratico. Ma, praticità o meno, è indubbio che l’idea di alzarsi in volo per sgusciare nel traffico è incredibilmente eccitante“.

Immagine tratta da:

http://www.pctuner.net/

Author: Damiano Silvestroni

Amministratore, moderatore e ideatore di sdamy.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *