Ucroa, la modella robot in passerella
Ucroa, la modella robot in passerella


Riuscirà una modella robot a sostituire le modella in carne ed ossa delle passerelle?

Si chiama Ucroa la modella del futuro: non è una donna, ma un robot, e sfilerà in passerella durante una sfilata di moda che si svolgerà a Tokyo.

Dopo 3 anni di studi ed esperimenti costati ben 200 milioni di yen (circa 1,6 milioni di euro), l’ equipe di scienziati dell’Istituto nazionale giapponese di scienza e tecnologia industriale avanzata (Aist) è riuscita a creare un robot umanoide in grado di affrontare le passerelle.

Come Shuji Kajida, direttore del progetto, ha spiegato, “Il nostro programma consisteva nel concepire un essere che avesse sembianze vicine a quelle umane e potesse interagire con l’uomo, ma abbiamo voluto evitare quella sensazione di disagio che sarebbe emersa se le avessimo dato fattezze troppo simili a quelle di una donna“.

Esteticamente, Ucroa è stata modellata ispirandosi alle sembianze tipiche di una donna giapponese tra i 19 ed i 29 anni: lineamenti del viso orientali, capelli neri a caschetto, 1,58 di altezza e 43 chili di peso. I trentotto motori integrati nel corpo e nel viso del robot, di cui otto predisposti alla gestualità facciale, lo renderanno in grado di assumere anche le movenze di una donna e quindi di sfilare come una vera modella.

Abbiamo analizzato la camminata delle mannequin per programmare le diverse posture” spiega Kujida.

L’obiettivo principale per cui Ucroa è stata costruita non è però questo, bensì quello di giungere alla creazione di
robot domestici in grado di costituire un valido supporto per persone anziane
e disabili.

Video modella -robot

 

Immagine tratta da http://www.zeusnews.it


Approfondimenti