Transition, l’elegante auto volante


Transition, l’elegante auto-volante

Si chiama Transition il prototipo di “auto volante” progettato e creato dalla società americana Terrafugia.

Ideata dagli studiosi del MIT (Massachusetts Institute of Technology), Transition è, come altri modelli di auto volante creati negli ultimi anni, un mezzo di trasporto nato dall’incrocio tra un’automobile e un aeroplano; a prima vista, potrebbe sembrare un’auto come tante, capace però di prendere il volo come un piccolo aereo.

Tra le sue caratteristiche principali troviamo infatti, oltre alle quattro ruote, le ali retrattili che si estendono per 8 metri.
Due le portiere per entrare, come in un’auto; all’interno un pulsante permette, se azionato, di mettere in funzione il motore posteriore ad elica, passando così alla “modalità aeroplano” in soli 30 secondi. Dopo l’atterraggio, le ali si ripiegano e Transition torna ad essere un’ordinaria autovettura.

Transition è dotata di motore Rotatx 912S da 100 cavalli, puo’ raggiungere la velocità di 210 km/h, e possiede un’ autonomia di 800 km. Come auto viene alimentata a benzina verde, e puo’ essere fatto il pieno a un qualsiasi distributore, come una normale automobile.

Il costo dell’auto volante si aggirerà intorno ai 150.000 dollari; non è ancora stata comunicata la data in cui inizierà la commercializzazione di Transition(probabilmente non prima intorno alla fine del 2009), ma è già possibile prenotarla a 194.000 dollari sul sito ufficiale, www.terrafugia.com.

Per ora l’autovolante è stata “testata” all’aeroporto di Plattsburgh, nei pressi di New York; a
guidare il primo volo è stato Phil Meteer, un Colonnello USAF in congedo.

Video: Terrafugia Transition

 


Immagine tratta da: ultimogiro.com