Sanremo 2014: la gioia di Rocco Hunt

Sanremo 2014: Rocco Hunt, vincitore categoria Nuove Proposte

Rocco Hunt “Nu Juorno Buono” – Vincitore Sanremo 2014 Nuove Proposte – Giovani

Rap ragione di vita

Incarna l’anima dell’hip hop, che per la prima volta nella storia del Festival porterà un esponente per ciascuna delle due sezioni, vista l’ammissione tra i Big di Franki Hi-Nrg. Ma se quest’ultimo è stato uno dei pionieri del genere, anticipatore nei tempi ed anche nella capacità di essere tra i primi a veicolare quel messaggio di condanna del mondo d’oggi che ora si esprime in forme assai meno condivisibili, nella musica di Rocco Hunt, all’anagrafe Rocco Pagliarulo, c’è ancora di più. C’è quel messaggio di “vissuto” che si innesta nel suo pur giovane percorso di vita, scandito dalle difficoltà economiche della sua infanzia a Salerno, quelle degli anni “a lavorare in pescheria con papà“, o quelle di quando “non ci si poteva fare una vacanza per 18 anni”. A quel punto, come ha detto lo stesso Rocco, capisci che “seguire il tuo istinto e fare musica diventa una forte responsabilità“.

A “caccia” di un sogno

La responsabilità di esprimere tutto l’orgoglio di chi ce l’ha fatta, più forte dei pregiudizi ed anche delle tante scorciatoie che si offrono a chi vuole entrare nel mondo dello spettacolo. Di far capire ai tanti che oggi ascoltano i suoi pezzi che anche al giorno d’oggi è possibile inseguire e coronare un sogno. Per questo Rocco, 19 anni compiuti il 21 novembre scorso, ha scelto come none d’arte “Hunt”: ‘cacciatore’, di sogni e speranze musicali. E per questo Rocco è già un punto di riferimento artistico per tanti coetanei, e non solo dal punto di vista artistico.

La collaborazione di Rocco Hunt con Clementino

Emblematico allora il titolo del pezzo sanremese, “Nu Journo Buono”, che non ha bisogno di traduzioni o presentazioni, come non ha bisogno di didascalie la giovane, ma già brillante carriera di Rocco, che dopo gli esordi, autoprodotti, in “A ‘music è speranz”, ha conosciuto la popolarità con lo street-album Poeta Urbano, contenente titoli emblematici: “Io posso” e “Fammi vivere”. Poi ecco la collaborazione con Clementino, altra voce poco convenzionale del mondo rap, ed il disco indipendente “Spiraglio di periferia”, l’ideale per far capire che dietro al rap di Rocco c’è un disagio vero, c’è una voglia sincera di affermarsi. Di far capire quanto sbaglia chi “spaccia il pop per hip hop”. Sognare si può ancora. Anche a vent’anni.

Video Rocco Hunt “Nu Juorno Buono” Sanremo 2014 Nuove Proposte

Qui di seguito l’audio del video di Rocco Hunt “Nu Juorno Buono” per Sanremo 2014:

Testo Rocco Hunt “Nu Juorno Buono” Sanremo 2014 Nuove Proposte

Qui di seguito il testo di Rocco Hunt “Nu Juorno Buono” per Sanremo 2014:


Questa mattina per fortuna c’è un’aria diversa
Il sole coi suo raggi penetra dalla finestra
Quant’è bella la mia terra
Mi manca quando parto
Porto una cartolina di riserva

Questo posto non deve morire
La mia gente non deve partire
Il mio accento si deve sentire

La strage dei rifiuti
L’aumento dei tumori
Noi siamo la terra del sole
Non la terra dei fuochi

Questa mattina per fortuna la storia è cambiata
Vedo la gente che sorride spensierata
Non esiste cattiveria
Si sta bene in strada
Il mondo si è fermato
In questa splendida giornata

E’ nu juorno buono
stammatin’ m’a scettat’ o’ sol
l’odor do’ cafè
o’ stereo ppe’ canzone
a’ quantu tiemp’ cche nun stev’ accussì
ogni cosa accumenc’ m’addà fnni’
nun me manc nient’
stamattin nu me manc’ nient
abbraccia a’ Gabriellin
cche s’addorm n’gopp o’ liett’

nun sap’ e’prublem
nun sap’ che a vita dolce poi t’avvelen
nu bac’ a’ mamma mij
a’ già funnut e’ fà e serviz’
a’ principess rint’ a miserja
ha mis o’ munn stu scugnizz
m’ha mbarat’ a piccolin
ca’ nu suonn’ se realizz’
te cancellass’ tutte e’ rughe
e’ eccose triste

Dimentica di andare fuori per lavoro
Le nuove aziende fioriranno nel tuo territorio
Dimentica le banche, li presteremo noi a loro
Zero padrone, gli ruberemo il trono

Non c’è la fila allo sportello
E’ come se tifi un’altra squadra
Sei lo stesso mio fratello
Fratello Amore

Invece di impugnare quel coltello
La violenza è stata sempre il metodo di chi non ha cervello
Tagliate quella linea che divide nord e sud
Guardo il cielo per cercare chi purtroppo non c’è più

Nu Juorno buono anche per loro
E son sicuro che un sorriso l’ho strappato
Anche a voi lassù

E’ nu juorno buono
stammatin’ m’a scettat’ o’ sol
l’odor do’ cafè
o’ stereo ppe’ canzone
a’ quantu tiemp’ cche nun stev’ accussì
ogni cosa accumenc’ m’addà fnni’
nun me manc nient’
stamattin nu me manc’ nient
abbraccia a’ Gabriellin’
cche s’addorm n’gopp o’ liett’

nun sap’ e’prublem
nun sap’ che a vita dolce poi t’avvelen
nu bac’ a’ mamma mij
a’ già funnut e’ fà e serviz’
a’ principess rint’ a miserja
ha mis o’ munn stu scugnizz
m’ha mbarat’ a piccolin
ca’ nu suonn’ se realizz’
te cancellass’ tutte e’ rughe
e’ eccose triste

Video ROCCO HUNT – FAMMI VIVERE



Approfondimenti