Matteo Tagliariol


Arriva la PRIMA medaglia d’oro per l’Italia. Nella scherma specialità  spada il giovane Matteo Tagliariol vince la medaglia d’oro contro il francese Fabrice Jeannet. Bronzo allo spagnolo ABAJO Jose Luis.

Sintesi dell’incontro
Nella prima manche Jeannet prova a scappare sul 2-0 ma Tagliariol, chiudendo con un 10-6. Il tentativo di rimonta del francese all’inizio della seconda manche viene contenuto dall’azzurro (13-9) che completa l’incontro piazzando le ultime 2 stoccate: 15-9 il risultato finale!

Giornata memorabile per la scherma italiana! oro che manca dal 1960!!!

Commento a caldo di Tagliarol ai microfoni:

“E’ stato come un sogno…” Non so cosa provo in questo momento, è stato come un sogno, non ho sentito praticamente niente. Andavo e basta” e poi ancora “In semifinale ho cambiato arma, ma non è stato un gesto scaramantico – ha concluso l’azzurro – Io le armi le cambio se non vanno. Ho capito cosa non andava e ho trovato il coraggio che non avevo avuto nella parte iniziale dell’incontro. Poi sono andato come un treno”.

Matteo Tagliariol ha 25 anni è la sua prima partecipazione alle Olimpiadi ed ha disputato l’incontro con grande tranquillità . Stagione da incorniciare per Matteo Tagliariol!

Alcune informazioni su Matteo Tagliariol

Nome: MATTEO TAGLIARIOL
Data di nascita:7 GENNAIO 1983
Luogo di nascita: TREVISO
Società : SALA D’ARMI AERONAUTICA
Specialità : SPADA

CAMPIONATI DEL MONDO CADETTI

  • Keszthely 1999: 36° individuale
  • South Bend 2000: 26° individuale

CAMPIONATI DEL MONDO GIOVANI

  • Gdà¡nsk 2001: 41° individuale, oro a squadre
  • Antalya 2002: bronzo individuale, 5° a squadre
  • Trapani 2003: 57° individuale, 6° a squadre

CAMPIONATI EUROPEI

  • Zalaegerszeg 2005: 38° individuale, 7° a squadre

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI

  • Conegliano 2002: 34° individuale, bronzo a squadre

COPPA DEL MONDO GIOVANI

  • 2000-2001: 10°
  • 2001-2002: 15°
  • 2002-2003: 10° (5° Bratislava, 1° Catania, 21° Budapest, 9° Nimes)

COPPA DEL MONDO

  • 2002-2003: 63° a Barcellona, 53° a Parigi, 63° Tunisi
  • 2003-2004: 43° Heidenheim, 27° Legnano, 51° Innsbruck
  • 2004-2005: 52° Doha, 8° Berna, 42° Parigi, 45° Heidenheim, 21° Legnano, 25° Lisbona
  • 2005-2006: 33° (61° Kuwait City, 55° Berna, 3° Stoccolma, 112° Legnano, 30° Tallin,. 13° Vancouver, 23° Carolina)
  • 2006-2007: 3° Doha, 81° Kuwait City, 2° Legnano, 3° Berna, 3° Stoccolma, 35° Heidenheim, 37° Parigi, 33° Montreal, 3° Portorico, 5° Bogotà 

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI

  • 2000: argento individuale

CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI

  • 2001: 6° individuale
  • 2002: oro individuale
  • 2003: 19° individuale

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

  • 2000: 25° individuale. 16° a squadre
  • 2001: 60° individuale, bronzo a squadre
  • 2002: 23° individuale, bronzo a squadre
  • 2003: 15° individuale, 5° a squadre
  • 2004: 18° individuale, 6° a squadre
  • 2005: 7° individuale, 4° a squadre
  • 2006: bronzo individuale, argento a squadre

Approfondimenti