iPad di Apple

iPad di Apple

C’è stata grande attesa per la presentazione del nuovo tablet pc di Apple ieri è stato ufficialmente svelato direttamente da Steve Jobs e si chiama iPad!

Il nuovo Apple iPad è un dispositivo molto versatile che si colloca tra uno smartphone e un laptop. Jobs ha tenuto a precisare le differenze che esistono tra questo nuovo prodotto e i netbook, considerati lenti e con display di bassa qualità, a confronto del nuovo iPad.

Le principali funzioni dell’iPd sono:

  • navigare sul web
  • leggere e inviare email
  • vedere foto e video
  • ascoltare musica
  • giocare
  • leggere e-book

A prima vista l’interfaccia sembra quella di un iPhone ma poi ci si rende conte che è a metà strada tra una iPhone e un Mac. Il controllo avviene in touch screen, coadiuvate da una tastiera virtuale proiettata sullo schermo; le dimensioni dello schermo permettono l’utilizzo di finestre fluttuanti ed la funzione di tab.

L’iPad contiene già al suo interno 12 software (Safari, Mail, iTunes, Video, YouTube, Maps, Notes, iBooks, Photos, App Store, Calendar e Spotlight) appositamente sviluppati per il nuovo dispositivo ma potrà fin da subito utilizzare le oltre 140.000 applicazioni presenti su App Store sviluppate per l’iPhone.

Foto gallery presentazione iPad di Apple



Le principali caratteristiche dell’iPad

Queste sono le principali caratteristiche di iPad di Apple:

  • Disponibile nelle versioni: 16, 32 e 64 GB di memoria interna Flash HDD
  • Display multi-touch da 9,7 pollici a tecnologia IPS con una risoluzione di 1024 x 768 pixel.
  • Jack standard da 3,5 mm
  • Accelerometro
  • Sensore di luce ambientale
  • Processore da 1 GHz Apple A4.
  • Autonomia: 10 ore in funzionamento e un mese in stand-by.
  • Misure: 242,8 x 189,7 x 13,4 millimetri e pesa 680 grammi (il modello Wi-Fi) o 730 grammi ((il modello Wi-Fi e 3G))
  • Sistema operativo: il software alla base del funzionamento del dispositivo è l’iPhone 3.2 (iPad-only), da cui eredita interfaccia, interazione, funzione ed ogni altro aspetto.
  • Non c’è supporto Flash.
  • Non c’è la videocamera.

iPad anche per il lavoro

Apple l’iPad non è un semplice dispositivo da passatempo ma molto adatto anche come strumento di lavoro portatile. E’ stata infatti rilasciata una versione specifica per iPad della suite di produttività iWork.
Nella suite iWordk per iPad sono disponibili i tre i software noti per Mac, adattati all’interfaccia multitouchdi iPad:

  • Pages, per la videoscrittura e l’impaginazione
  • Keynote per creare presentazioni
  • Numbers per fogli di calcolo con grafici, funzioni e formule

Le tre applicazioni iWork sono disponibili individualmente sull’App Store a $9.99 l’una e nella sincronizzazione via iTunes sono compresi anche i dati di iWork, compatibili con le versioni dei software per Macintosh.

Sul fronte della produttività è bene precisare che esiste un cavo per fare proiezioni e presentazioni su schermi esterni e soprattutto c’è la possibilità di usare una tastiera esterna. L’iPad è compatibile con la tastiera Bluetootoh per Mac di Apple e sarà presto disponibile sul mercato la iPad Keyboard Dock, composto da un alloggiamento per il dispositivo, completo di tastiera tradizionale di dimensioni regolari.

I prezzi di iPad di Apple

L’iPad sarà disponibile in sei differenti versioni che si differenziano per quantità di memoria 16, 32 e 64GB e per tipologia di connettività, solo WiFi oppure WiFi + 3G.

L’iPad costerà 499$ nella versione base da 16 GB, 599$ per il modello da 32 GB e 699$ per quello da 64 GB. La versione 3G costerà invece 629$ per 16 GB, 729$ per 32 GB e 829$ per il modello da 64 GB.

L’iPad WiFi sarà messo in commercio fra 60 giorni mentre per la versione 3G, si dovranno attendere 90 giorni.

Video, presentazione di iPad di Apple

video


E’ possibile rivedere in in broadcasting la presentazione dell’iPad da questo link.

Approfondimenti