Grande fratello 9


Sesta puntata che si preannuncia ancora più intensa della precedente. In studio Federica che in settimana ha avuto qualcosa da dire (di negativo) a quasi tutti gli ex compagni, e Marco, rimasto fino ad oggi isolato per capire i propri sentimenti nei confronti di Lea e Vanessa. Due nuovi ingressi maschili movimenteranno la serata e i prossimi giorni nella casa.

Marco vuole incontrare Vanessa, “spero stia pensando a me” dice vedendola nel monitor.

Vanessa accetta e appena lo vede gli corre tra le braccia, mentre Lea assiste da un monitor nella stanza delle sorprese, con la possibilità di intervenire.

Marco tra baci ed abbracci spiega di avere capito di non voler tornare con Lea, “il bene che ti voglio è vero, spero che tu rimanga qui a lungo, ma a te ci tengo”. Lea non desidera ulteriori chiarimenti perché “non ne vale più la pena”, ma entra nella casa spinta da Signorini ed Alessia a tirare fuori gli artigli perchè “tutta Italia vuole questo confronto”. Marco con disagio riesce a dirle di non amarla più mentre Vanessa imbarazzata si tappa le orecchie. “Stammi bene” commenta Lea, saluta Vanessa e se ne va.

Bordata di fischi all’ingresso di Federica che continuano durante il suo dialogo con i ragazzi della casa:

  • Con Gianluca criticato per non essersi pentito delle offese che hanno portato al lancio del bicchiere
  • Con Claudia, accusata di essere cattiva, presuntuosa, falsa e chi più ne ha più ne metta
  • Con Marcello perché tra lui e la macchinetta del pane non c’è nessuna differenza.

Il suo intervento termina con il coro “fuori, fuori” dei presenti in studio; Alfonso Signorini la definisce addirittura perfida.

Nuove critiche a Daniela che si dice indignata per averlo appreso dalla tv e non essere ancora in possesso della comunicazione ufficiale. Personalmente continuo a dire che la crociata contro di lei è assurda e non commento oltre.

Annachiara supera la quarta nomination mentre viene escluso Nicola, felicissimo di rivedere Federica.

Sabrina Salerno entra nella casa per aiutare i ragazzi nella prova canora, cantare “Siamo donne”. Prova non superata, buono l’impegno ma esibizione allucinante.

Alessia presenta i nuovi concorrenti:

  • Il bello: Paolo, 35enne mantovano, idraulico di professione e modello per passione, padre di una bimba.
  • Il ricco: Tommaso, imprenditore editoriale, triestino 30enne di famiglia nobile che risale al 1400; lucida le scarpe con lo champagne.

A Laura e Cristina viene fatto credere di dover scegliere uno dei due sulla base di pochi indizi. Alessia le indirizza su Tommaso che entra, ma quando nel monitor vedono Paolo a cui avrebbero “rinunciato”, Cristina esprime la sua delusione e vorrebbe fare cambio, ma la puntata termina poco dopo a causa di un guasto tecnico che interrompe la diretta con la casa, erano appena iniziate le nomination.

Approfondimenti