Sesso e allenamento


Che la pratica di uno sport faccia bene alla salute in generale è cosa risaputa: migliora la tonicità muscolare, aiuta a bruciare i grassi e quindi a mantenere la linea, contiene i livelli di colesterolo e trigliceridi e soprattutto ha effetti benefici sull’intero sistema cardiovascolare.

Ed è proprio questo l’aspetto che ha indotto un team italiano a condurre una ricerca che ha portato alla seguente conclusione: praticare sport aiuta anche sotto le lenzuola, sia in termini di aumento del desiderio e soddisfazione nel rapporto, che (e forse soprattutto) come rimedio alla disfunzione erettile. Disfunzione erettile e malattie cardiache sono in stretta relazione ad un ridotto afflusso di sangue ai due organi interessati: pene e cuore.

Approccio alla ricerca e risultati

I pazienti, di età compresa tra 40 e 60 anni, che anno partecipato allo studio, sono stati suddivisi in due gruppi e valutati con un questionario (naturalmente si parte dal presupposto che siano stati tutti sinceri) riconosciuto a livello internazionale: l’International Index of Erectile Function (IIEF), che raccoglie i dati relativamente alla capacità erettiva, frequenza e qualità dei rapporti etc.

Dopo tre mesi i pazienti sono stati rivalutati con lo stesso test e controllando il testosterone totale, con il risultato che il gruppo che aveva unito alla terapia farmacologica anche l’attività fisica, presentava un sensibile miglioramento della funzionalità erettiva e della qualità del proprio piacere.

D’altra parte l’atto sessuale è un atto atletico a tutti gli effetti, no? Pensate che nei 13 minuti e 50 secondi (la durata dell’amplesso medio secondo uno studio europeo) il ritmo respiratorio sale progressivamente da 14 a 40 volte al minuto, la frequenza cardiaca raggiunge le 180 pulsazioni e la pressione sanguigna supera le 200 di massima, ma l’impegno fisico non è assolutamente intenso, comportando una spesa energetica contenuta tra le 150 e le 300 calorie. In pratica, quanto si consumerebbe a salire di corsa tre piani di scale.

Utili consigli

Ecco quindi il consiglio per una soddisfacente vita sessuale e che ben si sposa con tutti gli altri vantaggi del vivere sano: bruciare almeno 1500 chilocalorie a settimana ed in tre sedute, ciascuna non inferiore a 30 minuti facendo esercizi aerobici (bicicletta, cyclette, passeggio, nuoto ecc., secondo i propri gusti e possibilità). Inutile precisare che per ottenere buoni risultati oltre a seguire questa indicazione e quando necessario la terapia farmacologica, bisogna parallelamente eliminare comportamenti quali il consumo di alcol, fumare, alimentazione scorretta ecc.

Approfondimenti