Un colpo di testa di Ronaldinho al 36′ del primo tempo regala al Milan il terzo successo consecutivo in campionato, il quarto se si comprende anche quello in Coppa Uefa contro il Zurigo, e soprattutto contribuisce a far perdere ai “cugini” nerazzurri il primo posto in classifica, ora occupato dalla Lazio. Partita nervosa (espulsi Burdisso e Materazzi, quest’ultimo dalla panchina) ma alla fine è stato sufficiente il colpo del Pallone d’oro brasiliano, criticatissimo per la sua vita fuori dal campo ma stasera decisivo. Prima sconfitta per Mourinho.

Grande colpo esterno della Lazio che espugna l’Olimpico di Torino con un super Zarate, autore di una doppietta (uno su rigore), sempre più solitario in testa alla classifica dei capocannonieri, a due gol di distanza dal compagno Pandev, dal palermitano Miccoli e dal “Principe” genoano Milito.

I laziali, nuovi capoclassifica, distruggono la resistenza granata grazie a una perla dell’attaccante argentino biancazzurro, raddoppiata su rigore e da un bel gol di Goran Pandev. La squadra di delio Rossi ottiene cosi’ la quarta vittoria su cinque partite, la seconda in trasferta dopo la vittoria della prima giornata di Cagliari. Per il Toro, a segno con Amoruso su rigore a tempo scaduto, è la seconda sconfitta consecutiva casalinga.

Vittoria in trasferta pure per il Napoli, grazie ad un gol in extremis di Denis che è bastato per battere il Bologna. I partenopei ottengono la prima vittoria esterna del campionato, la terza nelle ultime quattro partite. Per i felsinei è la quarta sconfitta consecutiva, la terza di fila tra le mura amiche dello stadio “Renato Dallara”. Non è un buon momento per i ragazzi di Arrigoni che languono al terzultimo posto in classifica. Dopo la sorprendente vittoria della prima giornata a San Siro contro il Milan, sono stati battuti, nell’ordine, da Atalanta, Fiorentina, Udinese e Napoli.

Buona vittoria al “Friuli” per l’Udinese, firmata nel primo tempo da Quagliarella e Pepe. Gol della bandiera senese messo a segno da Kharja in chiusura di primo tempo. Seconda vittoria consecutiva per i bianconeri di Marino, mentre il trittico di campionato senese non è stato granché, avendo ottenuto due punti su nove disponibili.

Continua la marcia del Catania che in casa ha regolato per 1-0 il Chievo, gol firmato da Paolucci, alla seconda rete stagionale. Formidabile il ruolino interno degli uomini di Walter Zenga, sempre vincenti per 1-0 al “Massimino” nelle tre gare sin qui disputate in casa. Il Chievo, invece, fuori casa ha ottenuto un solo punto in tre trasferte.

Sampdoria e Juventus, nell’anticipo di sabato sera, hanno dato vita ad un match sostanzialmente noioso, conclusosi sul punteggio di partenza. Terzo pareggio su cinque partite per Del Piero e compagni, ma la Sampdoria ha fatto anche ‘meglio’, pareggiandone quattro sulle cinque disputate. Nell’altro posticipo, ancora un super-Gila regala la vittoria alla Fiorentina contro un Genoa, comunque, autore di una buona partita.

Un gran gol di Miccoli e il Palermo batte la Reggina, penultima in classifica con un solo punto. I rosanero salgono a quota nove. Bella vittoria anche della Roma, sempre sconfitta fuori ma che in casa ha battuto discrete formazioni come il Palermo, il Genoa e, oggi, l’Atalanta.

Tre punti d’oro per il Lecce contro il derelitto Cagliari, sempre sconfitto in queste prime cinque giornate. Un bolide di Giacomazzi e un gol di Castillo hanno regalato ai salentini la vittoria e una discreta posizione in classifica.

Questi i risultati completi della 5° giornata:

Milan-Inter 1-0, 36′ Ronaldinho

Bologna-Napoli 0-1, 87′ Denis

Catania-Chievo 1-0, 17′ Paolucci

Lecce-Cagliari 2-0, 34′ Giacomazzi, 62′ Castillo

Palermo-Reggina 1-0, 52′ Miccoli

Roma-Atalanta 2-0, 17′ Panucci, 31′ Vucinic

Torino-Lazio 1-3, 30′ Pandev, 63′ e 83′ (rig.) Zarate, 90+2′ Amoruso rig.

Udinese-Siena 2-1, 22′ Quagliarella, 29′ Pepe, 38′ Kharja (S)

Sampdoria-Juventus 0-0

Fiorentina-Genoa 1-0, 61′ Gilardino


Classifica Campionato di Calcio Serie A


Pos Squadra Punti G V N P F S Diff
Classifica Serie A
1 Lazio 12 5 4 0 1 13 6 7
2 Napoli 11 5 3 2 0 6 3 3
3 Udinese 10 5 3 1 1 8 3 5
4 Inter 10 5 3 1 1 7 4 3
5 Catania 10 5 3 1 1 5 3 2
6 Milan 9 5 3 0 2 8 6 2
7 Juventus 9 5 2 3 0 4 2 2
8 Palermo 9 5 3 0 2 8 7 1
9 Atalanta 9 5 3 0 2 3 3 0
10 Roma 7 5 2 1 2 8 7 1
11 Lecce 7 5 2 1 2 5 5 0
12 Fiorentina 7 5 2 1 2 4 6 -2
13 Genoa 6 5 2 0 3 6 5 1
14 Siena 5 5 1 2 2 4 4 0
15 Torino 5 5 1 2 2 7 8 -1
16 Chievo 5 5 1 2 2 4 6 -2
17 Sampdoria 4 5 0 4 1 2 4 -2
18 Bologna 3 5 1 0 4 2 7 -5
19 Reggina 1 5 0 1 4 3 9 -6
20 Cagliari 0 5 0 0 5 1 10 -9
Legenda: Pos=posizione, G= partite giocate, V= partite vinte, N= pareggi, P=partite perse, F=reti fatte, S=reti subite


Approfondimenti