Cadono Juventus, Roma e Napoli, l’Udinese batte il Torino e aggancia la vetta della classifica a tredici punti, in compagnia di Lazio e Inter.

Nell’anticipo di sabato, la Lazio soffre la matricola Lecce che passa in vantaggio con Simone Tiribocchi e per lunghi tratti di partita mette in difficoltà i biancazzurri che solo in extremis, a un minuto dalla fine, riescono a pareggiare con Simone Inzaghi, a rete dopo quasi quattro anni di digiuno. Continua l’imbattibilità interna della Lazio che ha totalizzato sette punti nelle gare all’Olimpico in tre partite, primo punto per i salentini lontano dal Via del Mare.

L’Inter
batte senza molti problemi un Bologna in piena crisi, alla quinta sconfitta consecutiva. Grande gol di Ibrahimovic di tacco e rigore di Adriano, per i felsinei gol di Moras. I nerazzurri riscattano la sconfitta nel derby contro il Milan e il pareggio casalingo in Champions contro i tedeschi del Werder Brema.

Anche l’Udinese è in vetta alla classifica, grazie alla doppietta di Fabio Quagliarella (in foto) che castiga il Torino e spinge i suoi a tredici punti. Terza vittoria consecutiva per la squadra di Marino, per il Toro solo due punti nelle ultime cinque partite.

Al secondo posto con dodici punti ci sono Palermo e Atalanta. I rosanero sbancano l’Olimpico di Torino battendo la Juventus per 2-1, grazie ai gol di Fabrizio Miccoli (che sale a quota cinque) e del georgiano Mchedlidze. La panchina di Ranieri – a detta dello stesso allenatore – non è in discussione, ma la sua squadra non vince dalla terza giornata (successo a Cagliari) dopo la quale ha ottenuto due pareggi e una sconfitta e in Europa ha dovuto faticosamente recuperare due gol al Bate Borisov, merito di una doppietta di Iaquinta, oggi indisponibile. Per la squadra di Ballardini è il quarto successo nelle ultime cinque partite. L’Atalanta rifila quattro sberle alla Sampdoria che pure era passata in vantaggio con un bel gol di Cassano. In quattro minuti – dal 35′ al 39′ – gli orobici ribaltano il risultato con Floccari e Garics, Cassano realizza il pareggio dal dischetto ma poi ancora Floccari e Cristiano Doni fissano il punteggio sul 4-2. Terza vittoria di fila casalinga per la squadra allenata da Gigi Del Neri, mentre la Samp è ancora ferma a quattro punti e insegue la prima vittoria stagionale.

Il Napoli fallisce l’aggancio alla testa della classifica e cade a Genova contro i rossoblù, imbattibili sinora al Marassi dove hanno regolato anche Milan e Roma. L’ottimo cammino casalingo è però controbilanciato da un pessimo ruolino esterno, fatto di tre sconfitte su tre trasferte. Per il Napoli è la prima sconfitta stagionale, dopo due vittorie consecutive ottenute contro Palermo e Bologna.

Il Catania si fa raggiungere dalla Reggina, mentre la Fiorentina passa a Verona battendo il Chievo con gol di Kuzmanovic e del solito Alberto Gilardino che festeggia il ritorno in Nazionale con un altro gol, salendo a quattro reti in classifica marcatori. Primo successo esterno per la formazione di Prandelli che sale a dieci punti, mentre il Chievo non vince dalla prima giornata e ha racimolato solo due punti nelle ultime cinque sfide.

Terza sconfitta esterna consecutiva per la Roma, che crolla a Siena e subisce il sorpasso della squadra di Giampaolo, salita a otto punti.

Il posticipo serale tra Cagliari e Milan si è concluso a reti bianche, primo punto per i sardi in questo campionato.

Questo l’elenco completo dei risultati della 6ª giornata:

 

Giornata N° 6

   

05.ott.08

   
     

ATALANTA

4

35′ Floccari, 39′ Garics, 77′ Floccari, 83′ Doni

SAMPDORIA

2

7′ e 54′ rig Cassano

     

CAGLIARI

0

 

MILAN

0

 
     

CHIEVO

0

 

FIORENTINA

2

32′ Kuzmanovic, 74′ Gilardino

     

GENOA

3

44′ Papastathopoulos, 52′ Palladino, 73′ Milito

NAPOLI

2

1′ Lavezzi, 75′ Denis

     

INTER

2

25′ Ibrahimovic, 50′ Adriano rig.

BOLOGNA

1

56′ Moras

     

JUVENTUS

1

39′ Del Piero

PALERMO

2

24′ Miccoli, 81′ Mchedlidze

     

LAZIO

1

89′ S.Inzaghi

LECCE

1

25′ Tiribocchi

     

REGGINA

1

80′ Costa

CATANIA

1

69′ Paolucci

     

SIENA

1

45+1′ Frick

ROMA

0

 
     

UDINESE

2

44′ e 72′ Quagliarella

TORINO

0

 

 

Classifica: Lazio, Udinese e Inter 13 – Palermo e Atalanta 12 – Napoli e Catania 11 – Milan e Fiorentina 10 – Genoa e Juventus 9 – Siena e Lecce 8 – Roma 7 – Torino e Chievo 5 – Sampdoria 4 – Bologna 3 – Reggina 2 – Cagliari 1.

 

Approfondimenti