Bar Refaeli e Fabio Fazio

Bar Refaeli e Fabio Fazio

La rabbia di Fazio contro i contestatori

Dopo lo shock dovuto alla tragedia del figlio di Franco Gatti, la conferenza stampa del day after il giorno dell’esordio non nasconde la soddisfazione di tutto il gruppo di lavoro per gli indici di ascolto di martedì: la media ponderata ha sfiorato i 13.000.000 con uno share del 48,2%. La prima parte, con il discusso intervento di Maurizio Crozza, ha superato i 14.000.000: poco più di otto milioni hanno invece seguito la seconda parte, dalle 23.45 alle 0.30. Immediata la stoccata del direttore di Rai Uno Giancarlo Leone alla precedente gestione del Festival (Lucio Presta). Così rivolto alla stampa: “Siate buoni con gli ascolti: c’è sempre un calo fisiologico. L’anno scorso hanno perso dieci punti, ricordatevelo“. Fazio però non ha dimenticato i difficili momenti che hanno preceduto il vero show di Crozza, con le urla di pochi spettatori che hanno messo in imbarazzo il comico genovese e lo stesso conduttore. Dopo le dure parole in diretta, Fazio torna sull’argomento: “Trovo incredibile quanto è accaduto, è come se uno andasse alla messa di Natale e cominciasse a urlare. La par condicio è una cosa, la satira in un paese libero è ammessa e doverosa. Cosa dovevamo fare: mandare il monoscopio?”. Quindi un attacco indiretto all’organizzazione: “Comunque erano due persone note, già identificate l’anno scorso: allora mi chiedo come sia possibile che siano tornate di nuovo…”. Qualche giornalista osserva come Crozza sia partito da Berlusconi e che non abbia quasi mai citato Monti. Leone: “Crozza non è un provocatore“. Passando alla gara, è stata fatta notare la durata troppo breve del televoto. Non convincente la replica di Fazio: “Il televoto rimane aperto qualche secondo dopo la fine della seconda canzone: e noi ci siamo raccomandati di aspettare entrambe le esibizioni prima di esprimere la preferenza“.

Bar Refaeli batterista

Cosa succederà questa sera? Leone rassicura: “Neri Marcorè non farà satira politica“. Quindi la scaletta degli ospiti: Carla Bruni salirà sul palco attorno alle 22, Asaf Avidan alle 23.15 e Marcorè alle 23.30, quindi poco prima del via della gara dei Giovani. Guest star della conferenza la splendida Bar Refaeli: la modella israeliana ravviverà la seconda serata. Divertita la sua presenza in sala stampa: “Ho sentito molto parlare di questo spettacolo: sono qui per divertirmi”. Ma non solo: Bar infatti suonerà la batteria: “Non canterò ma suonerò – conferma l’ex fidanzata di Leonardo Di Caprio – ma sono agli inizi: chiedo pietà”. Impossibile non averla…

Festival Sanremo, gli argomenti

Vedi i contenuti di sdamy sull’ultima edizione in corso del Festival di Sanremo :

Approfondimenti