Russia-Svezia Europei 2008


Euro 2008: questa sezione contiene informazioni inerenti la partita “Russia-Svezia Europei 2008“.

Risultati della partita Russia-Svezia Europei 2008

Innsbruck (AUT) – Tivoli Neu
Mercoledì 18 giugno 2008, ore 20.45

RISULTATO RUSSIA – SVEZIA 2-0 (pt 1-0)

24′ Pavlyuchenko
50′ Arshavin


Formazioni in campo nella partita Russia-Svezia Europei 2008

RUSSIA (4-1-3-2): Akinfeev; Anyukov, Ignashevich, Kolodin, Zhirkov; Semak; Zyryanov, Semshov, Bilyaletdinov (66′ Saenko); Arshavin, Pavlyuchenko (90+2′ Bystrov). CT: Hiddink.

SVEZIA (4-4-2): Isaksson; Stoor, Mellberg, Hansson, Nilsson (79′ Allback); Elmander, Andersson (56′ Kallstrom), Svensson, Ljungberg; H. Larsson, Ibrahimovic. CT: Lagerback.

Arbitro: Frank De Bleeckere (BEL)
Assistenti: Hermans – Verstraeten (BEL)
Ammoniti: Isaksson e Elmander (SVE), Semak, Arshavin, Kolodin (RUS)
Espulsi:
Recuperi: 1′ e 3′

La rosa ufficiale dei convocati della Russia e la rosa ufficiale dei convocati della Svezia .

Russia-Svezia 2-0 : diretta scritta con aggiornamenti in tempo reale

In questa pagina diretta scritta della partita Russia-Svezia; leggi il dettaglio di ogni momento della partita!

Cronaca della partita Russia-Svezia Europei 2008

18 giugno 2008 – L’ultimo posto disponibile per i quarti di finale è stato assegnato alla Russia di Hiddink, mago giramondo, anche in questa occasione in grado di stupire le platee calcistiche internazionali.

Ottimo calcio, azioni di prima, gioco veloce e pressing a tutto campo: questa la ricetta vincente che ha messo KO la Svezia di Ibrahimovic, oggi troppo evanescente, causa il solito infortunio al ginocchio che da tempo lo fa soffrire.

I gol sono stati realizzati da Pavlyuchenko al 24′- al termine di una grande azione promossa sulla sinistra da Anyukov e rifinita da Zyrianov – e da Arshavin al 50′, stella dello Zenit Pietroburgo, che stasera ha esordito ad Euro ’08 dopo aver scontato due giornate di squalifica. I due gol sono scaturiti da azioni pressoché simili, uno spot promozionale per il calcio. Vittoria russa più che meritata.

Migliori in campo, Zhirkov per la Russia, Ljungberg per la Svezia, anche se, tra gli scandinavi, è difficile trovare un giocatore che raggiunga la sufficienza.
La Russia affronterà  l’Olanda il prossimo 21 giugno a Basilea. Per Hiddink, CT russo, olandese di nascita, sarà  una partita tutta da vivere. E anche per noi.

Prossimo turno:
Quarti di finale, 21 giugno 2008 ore 20.45, a Basilea: Olanda – Russia


La partita Russia-Svezia Europei 2008 si svolgerà  il 18/06/08 alle ore 20:45 nello stadio di Innsbruck.

RUSSIA – SVEZIA : I PRECEDENTI

Ultima giornata nel gruppo D. La Russia di Guus Hiddink scende in campo contro la Svezia di Lars Lagerbà¤ch, in un match che potrebbe essere decisivo per entrambe. In contemporanea a Russia – Svezia, a Salisburgo si sfideranno Grecia e Spagna.

Squadre in campo alle ore 20.45 di mercoledì 18 giugno 2008 allo stadio Tivoli Neu di Innsbruck (Austria).

Pochi i precedenti tra le due formazioni ma chiaro predominio della Svezia con tre vittorie e due pareggi su cinque confronti diretti.
La Russia, da stato indipendente, non ha mai battuto gli scandinavi. L’ex URSS vanta una vittoria e un pareggio contro la Svezia, durante le qualificazioni agli Europei ’64.

La storia di Russia – Svezia inizia nel 1913 con l’amichevole di Mosca vinta dagli ospiti per 4-1.

L’anno seguente altra amichevole a Stoccolma, 2-2 il punteggio finale.

Primo appuntamento ufficiale per Svezia e Russia al Pontiac Silverdrome di Detroit (USA) durante i gironi preliminari dei Mondiali 1994. Dopo l’iniziale vantaggio russo firmato da un rigore di Salenko (capocannoniere di quell’edizione), la Svezia ribaltò la situazione con un rigore trasformato dell’ex giocatore del Parma, Tomas Brolin, e con due gol di Martin Dahlin, uno dei quali ancora su calcio di rigore. La Russia arrivò terza nel girone e quindi fu eliminata, mentre la Svezia, superando negli ottavi l’Arabia Saudita e nei quarti la Romania, fermò la sua corsa in semifinale dinanzi al Brasile, trionfando nella finale 3° – 4° posto contro la Bulgaria.

Ultimi due incontri, l’amichevole di Orebro vinta dalla Svezia per 1-0 e l’amichevole giocata a Mosca finita 1-1, gol di Kerzhakov per i russi e pareggio a tempo scaduto dello svedese di Zlatan Ibrahimović.

Segui gli Europei 2008:

Approfondimenti