Roma Antica in 3D su Google Earth


E’ stato rilasciato in questi giorni un layer per Google Earth che consente di visitare in modo virtuale l’antica Roma del 320 d.C. E’ così possibile effettuare un’escursione osservando in 3D tutti i luoghi della Roma antica, dal Colosseo al Foro romano.

Google Earth è uno strumento estremamente versatile che permette di navigare in le cartine tridimensionali di ogni luogo della terra. Tramite delle “aggiunte”, i cosiddetti layer, è possibile aggiungere alle visioni reali delle cartine particolari. In questo caso parliamo di un layer che riproduce una visione dettagliata di com’era la Roma Antica del 320 d.C. , della più grande civiltà antica di sempre.

IL PROGETTO ROMA ANTICA SU GOOGLE EARTH

Sono più di 7.000 le costruzioni che formano la Roma Antica in 3D su
Google Earth e che si possono così navigare: il Foro, il Colosseo, la Ludus Magnus, gli acquedotti, i ponti e le strade.

Nella giornata di ieri il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha presentato il architettonico, la più grande simulazione architettonica in 3D di edifici storici mai realizzata grazie a Google Earth.

Il progetto è stato realizzato da Google in collaborazione con Past Perfect Productions Srl (Roma, Italia), l’Università della California, UCLA (Los Angeles, California, USA) ed il dipartimento IATH dell’Universita’ della Virginia (Charlottesville, Virginia, USA).

Il modello 3D deriva in parte dal grande plastico in scala 1:250 realizzato a metà ‘900 dall’architetto Italo Gismondi e conservato nel Museo della Civiltà Romana dell’Eur.

La Rai ha collaborato al progetto mettendo a disposizione dei contenuti audiovisivo selezionato dalle Teche: video-documentari su monumenti, personaggi, edifici e storie della Roma antica. I video saranno quindi direttamente a portata di clic e accessibili direttamente dalle finestre informative di Google Earth, che rimanderanno al nuovo canale YouTube dedicato al progetto

Video presentazione Roma Antica in 3D su Google Earth


Approfondimenti