Qingdao, la lussureggiante isola

Qingdao

Qingdao

Meglio conosciuta in occidente come Tsingtao, l'”isola dello strumento a corde“, o “perla della costa“, è una città  situata in Cina, nella Penisola di Shandong.

Qingdao oggi è un importante porto internazionale, base navale, centro economico e industriale, e centro di ricerca scientifica marina in Cina.

Inoltre, alla fine del 2007 Qingdao, insieme ad altre nove tra 269 città  cinesi, è stata nominata tra le 10 città  in cui si sente maggiormente “una sensazione di gioia”.

Più di 3 milioni di votanti hanno contribuito a questo titolo, con messaggi via internet, via cellulare e via lettera, esprimendo il loro voto a favore della città  in base al livello di soddisfazione verso la qualità  della vita e della comunicazione interpersonale.

Qingdao, la spiaggia

Qingdao, la spiaggia


Qingdao: cenni storici

In antichità  si chiamava Jiao’ao ed era governata dalla dinastia Qing. Prima del 1897 era solo un villaggio di pescatori; nel 1922 divenne una municipalità  della repubblica cinese, da essa direttamente controllata, come lo è ancora oggi. In tempi recenti la città  ha conosciuto una forte espansione e sviluppo: un nuovo distretto di affari è stato creato.

Qingdao: itinerari e luoghi da vedere

Quingdao è divisa in parte moderna e una parte vecchia, Ba Da Guan (Otto grandi passi), con le architetture giapponesi e tedesche. Le due anime della città  sono tra di loro perfettamente integrate.

Tra i siti di interesse storico culturale, ricordiamo la stele dell’epoca Wei (220-265) di Pingdu, meta privilegiata di numerosi calligrafi giapponesi.

Nella città  si trovano anche il sito Neolitico di Sanlihe, i siti di interesse storico di Langyatai e la grotta del Monte Zhushan.

Qingdao è anche meta di turismo industriale ed è conosciuta per le famose otto imprese, gli ‘otto fiori dorati’, tra cui il Birrificio Qingdao e la Casa di Elettrodomestici Haier, con il suo Parco industriale e il Museo.

Birrificio di Qingdao

Birrificio di Qingdao


Il Birrificio Qingdao è stato fondato nel 1903. Oggi, con la tecnologia di produzione tedesca, la famosa birra Qingdao è richiesta in tutto il mondo. Il Museo della birra di Qingdao, illustra la lunga storia del marchio; inoltre nel museo è possibile assistere al processo di produzione della birra e gustarla.

Da vedere anche il Monte Laoshan,, un famoso centro del Taoismo. Situato nella parte orientale della città , è il monte più elevato della penisola dello Shandong ed è conosciuto come ‘il primo monte sul mare’. La sua cima raggiunge i 1.133 metri sopra il livello del mare, ed è circondato da 18 isole sparse lungo gli 87 chilometri di costa.

Monte Laoshan - Qingdao

Monte Laoshan – Qingdao


L’area panoramica di Badaguan è l’area che si estende lungo il litorale ed è costellata da una serie di ville il cui stile architettonico è di impronta occidentale: tegole rosse, gli alberi verdi e l’ambiente tranquillo conferiscono infatti a queste costruzioni un’aria da abitazioni di cittadine mediterranee.

Casa di Badaguan - Qingdao

Casa di Badaguan – Qingdao

La Spiaggia Numero Uno di Qingdao è la più estesa spiaggia asiatica, rinomata per la sabbia fine e la trasparenza dell’acqua.Troviamo anche La Spiaggia Numero Due, nell’area panoramica di Badaguan, e la Spiaggia Numero 3 meritano tutte una visita.

Qingdao: eventi e folklore

Durante le Olimpiadi del 2008, saranno molti gli eventi ospitati dalla città . Le gare di vela olimpica avranno luogo lungo la linea costiera ad agosto. Le regate delle Olimpiadi di Pechino 2008 saranno ospitate da un Centro Velico di alto livello, esteso su 45 ettari, con il Villaggio Olimpico, il Centro amministrativo e la Direzione, il Centro Atleti, il Centro di Logistica, il Centro Stampa.

Dal 20 al 31 agosto, nelle stesse date dei Giochi, Qingdao ospiterà  il primo importante Test Event della vela olimpica, con 467 atleti provenienti da 42 nazioni, 22 dei quali italiani. Oltre alla squadra cinese, i team più numerosi sono quelli della Francia, della Gran Bretagna, USA e Australia. L’evento avrà  inizio sabato 20 agosto con una cerimonia di apertura, e proseguirà  fino al giorno finale, il 30 Agosto, quando i migliori 10 di tutte le classifiche verranno premiati con la Medal Race.

“Ti amo Qingdao” è l’evento che si svolgerà  venerdì 18 agosto, nato dalla collaborazione tra la Federazione Italiana Vela e la comunità  italiana di Qingdao: durante una serie di incontri tra gli azzurri della vela, i giovani delle scuole della città , il comitato olimpico e lo stesso governo cinese, il team italiano verrà  presentato a 6000 studenti delle scuole cinesi. Durante l’evento la FIV donerà  una barca 555FIV alla YINHAI Sailing Academy. Una scuola di vela nascerà  infatti all’interno di una grande scuola elementare privata di Qingdao.

Qingdao: tradizione gastronomica

La cucina è quella tipica della regione dello Shandong, detta “Lu Cai”. Famosa in tutta la Cina la birra prodotta nel territorio, chiamata Qingdao. Tra gli eventi più famosi c’è il Festival internazionale della birra, che si tiene ogni anno dal 1991.

Immagini tratte da:
www.wikipedia.it
http://beijing07.wordpress.com
www.wikipedia.org
http://www.willysthomas.net

Approfondimenti