Professioni la guida turistica


L’Accompagnatore turistico è colui che accompagna persone singole o gruppi di turisti durante lo svolgimento di un viaggio. E’ spesso chiamato Capogruppo addetto ai viaggi. Tra le altre cose deve anche occuparsi di tutte le incombenze pratiche e burocratiche.

L’Accompagnatore turistico ha il compito di assistere i visitatori durante lo svolgimento di un viaggio.

Egli deve:

  • informare i partecipanti, a livello generico sulle località di transito e di destinazione;
  • occuparsi di tutte le incombenze pratiche e burocratiche, come le formalità di frontiera e di dogana;
  • provvedere alle sistemazioni alberghiere, alle prenotazioni dei ristoranti e a far rispettare il programma;
  • gestire il fondo-cassa del gruppo ed occuparsi di tutti gli aspetti amministrativi
  • garantire sempre la sua presenza, facendo in modo che venga risolto qualsiasi tipo di inconveniente.

Nell’ambito della professione, guida turistica, esistono delle vere e proprie specializzazioni:

  • L’Accompagnatore in outgoing, definito anche Tour manager, ha la responsabilità di condurre persone o gruppi all’estero.
  • L’Accompagnatore in incoming, anche chiamato Tour leader, deve per qualche ora, giorno o settimana, fare il “Capogruppo” di comitive di turisti, in Italia.
  • L’Accompagnatore in daily tour, si dedica alle escursioni giornaliere; i suoi compiti sono gli stessi di chi opera nell’incoming;
  • Il “Transferista” svolge la sua attività di accoglienza durante i cosiddetti “transiti”, vale a dire assiste i passeggeri al momento dell’arrivo e dell’imbarco e durante gli eventuali brevi trasferimenti (per esempio da un aeroporto all’altro).

 

Competenze della guida turistica

L’Accompagnatore turistico deve avere un’ottima conoscenza di almeno due lingue straniere, e una buona cultura generale, deve inoltre saper parlare con chiarezza. Altre doti indispensabili sono la diplomazia, la capacità di mediazione ed un approccio positivo e solare verso gli altri.

Relativamente alla formazione, alcuni diplomi di scuola media superiore e gli specifici corsi di laurea ad indirizzo turistico costituiscono di per sè titolo abilitante allo svolgimento della professione. Con altri tipi di diploma è necessario seguire appositi corsi di formazione professionale per poter sostenere un esame di abilitazione (regionale o provinciale) che consente di ottenere il cosiddetto patentino.

Superato l’esame di idoneità ci si deve iscrivere all’Albo professionale, ma l’esercizio della professione è subordinato anche al possesso di una licenza, annuale e rinnovabile, concessa dal comune di residenza.

L’Accompagnatore presta la sua attività come lavoratore autonomo ed opera prevalentemente su incarico di tour operator, agenzie di viaggi ed enti di promozione turistica.

Le figure professionali più vicine a quella dell’Accompagnatore turistico sono la Guida turistica ed il Programmatore turistico.

Offerte di lavoro per guida turistica

Qui di seguito un elenco di annunci di lavoro per “guida turistica”:


Lavoro guida turistica , offerte di lavoro guida turistica , Jooble

jooble

Approfondimenti