Preside di Piacenza punisce bullismo con Cuore e Pinocchio


Piacenza: il preside di una scuola punisce i bulli obbligandoli a leggere Cuore e Pinocchio

Nella scuola media Anna Frank di Piacenza, i giovani responsabili di atti di bullismo dovranno leggere al preside brani tratti da Cuore e Pinocchio

Giuseppe Castrillo, preside della scuola media Anna Frank di Piacenza, di fronte ad un episodio di bullismo che in una delle classi della scuola ha visto coinvolti ragazzi di diverse etnie, ha deciso di prendere insoliti provvedimenti.

Il Preside ha stabilito che chi si ritroverà coinvolto in episodi di bullismo dovrà leggere ad alta voce per un’ora davanti a lui, nel suo ufficio, brani tratti dai due grandi classici Pinocchio e Cuore,
per poi scriverne un riassunto.

Metodologie didattiche superate? Non credo proprio che lo siano“, ha dichiarato il preside al quotidiano La Libertà, precisando che la punizione insita nel provvedimento da lui ideato non sta tanto nella lettura, che ha piuttosto un fine educativo ed istruttivo per le vicende narrate nei due libri, quanto invece nel dover
lavorare con il preside.

Castrillo: sono preside anche fin sulla strada, e controllerò i miei alunni anche all’entrata e uscita da scuola

Io ci tengo subito a dire che non sono solo il preside fino al cancello, ma lo sono anche fin sulla strada. E che per tenerli sotto controllo, affinché non passino dalle minacce ai fatti, mi farò trovare fuori in cortile all’ora di entrata e all’ora di uscita.“, ha spiegato il preside.

Libri donati dal preside agli alunni meritevoli

Agli studenti che dimostreranno una buona condotta anche dopo la punizione, Castrillo donerà alcuni libri, comprati da lui stesso.

Castrillo è un ex docente universitario esperto di letteratura moderna e contemporanea con 8 anni di collegio salesiano alle spalle.

Immagine tratta da: http://www.variosondamestesso.com/