Come diventare operatore ecologico (netturbino o spazzino)

L’operatore ecologico, anche conosciuto come netturbino o spazzino, è l’addetto alla racconta dei rifiuti e alla pulizia di strade ed edifici.
Un tempo era considerato un lavoro umile e poco apprezzato, perché si è appunto in contatto con dei rifiuti. Oggi, invece, è una professione rispettabile e anche ambita. L’operatore ecologico, infatti, si occupa a

By |marzo 2nd, 2016|lavoro|3 Comments

Come restituire morbidezza a un capo di lana infeltrito

Maglione infeltrito

Puo’ accadere che un capo di lana, ad esempio un maglione, lavato in lavatrice ad una temperatura troppo elevata, perda la sua morbidezza e si infeltrisca.
Come intervenire sul maglione rovinato e risolvere il problema?
Ecco degli efficaci, semplici ed economici metodi casalinghi.

Come recuperare un capo di lana leggermente infeltrito
Quando il capo di lana

By |marzo 2nd, 2016|Curiosità |7 Comments

Canazei: luoghi da visitare, itinerari e tradizione gastronomica

Situato in provincia di Trento, nella zona di Val di Fassa, Canazei (in ladino Cianacei) è un comune di circa 1.800 abitanti al quale fanno da cornice le Dolomiti, con le vette del Sassolungo,della Marmolada, del Col Rodella e del Sella.
Canazei è una località nota come una delle stazioni sciistiche più frequentate dell’arco alpino, una delle migliori nel panorama sciistico internazionale.
In inverno, Canazei offre la possibilità di praticare sci di discesa e scialpinismo; in estate, escursionismo ed alpinismo.
I nuclei sciistici principali sono il polo centrale di Canazei-Belvedere-Pordoi, quello di Campitello-Col Rodella-Sella e il nucleo Alba-Ciampac-Marmolada.
Da Canazei è inoltre possibile raggiungere con la funivia Passo Sella e Passo Pordoi.
Del territorio di Canazei fanno parte anche le frazioni di Gries, Canazei, Alba e Penia.
Note le la ski Area Marmolada e la Ski Area Ciampac, situata rispettivamente ad Alba e a Penia.

Canazei, panorama

By |marzo 2nd, 2016|Itinerari luoghi da visitare|0 Comments

Come respirare correttamente: l’importanza del diaframma

L’importanza di una corretta respirazione
E’ nota a tutti l’importanza di una buona respirazione: è infatti attraverso questo processo che nutriamo il nostro organismo di ossigeno, indispensabile al corretto funzionamento di mente e corpo, e permettiamo l’espulsione delle sostanze tossiche.
La respirazione coinvolge diversi organi , o “vie aeree” , attraverso le quali l’aria viene condotta ai polmoni. Nella maggior parte dei casi, la respirazione coinvolge solo un terzo delle capacità respiratorie a disposizione del nostro organismo.

By |marzo 2nd, 2016|Salute|0 Comments

Bellezza fai da te: i cosmetici

Come essere sempre truccate alla perfezione pur risparmiando? E’ semplice: basta procurarsi solo pochi, semplici ed economici ingredienti per fare comodamente in casa i nostri cosmetici.
Cosmetici fai da te: indicazioni per la conservazione e l’utilizzo
La prima regola da rispettare riguarda non tanto la preparazione, quanto l’utilizzo e la conservazione dei cosmetici da noi preparati: tali prodotti devono essere conservati in frigorifero per essere usati subito o al massimo entro pochi giorni.
Dato che la maggior parte delle materie prime di cui sono composti tendono ad alterarsi, i cosmetici preparati in casa, essendo privi di conservanti, tendono a deteriorarsi velocemente.

By |marzo 2nd, 2016|Bellezza, Hobby-Fai da te|2 Comments

Scilla: luoghi da visitare, itinerari e tradizione gastronomica

Scilla è un piccolo centro della provincia di Reggio Calabria, situato a pochi km a nord di Reggio.
Il territorio di questo borgo dalle antichissime origini si estende alle pendici di un promontorio situato all’imboccatura dello stretto di Messina.
Il nome del borgo, che deriva dal greco Skylla o Skyllaion(scoglio), secondo la leggenda è da riferire
alla figura mitologica
della ninfa Scilla, oggetto di un incantesimo della maga Circe in seguito al quale la ninfa si trasformò in un mostro che con le sue sei teste distruggeva le navi transitanti nello Stretto di Messina.
Da citare l’antica tradizione della pesca del pesce spada, ingrediente principale di prelibati piatti; la pesca viene ancora oggi praticata con antiche imbarcazioni a remi chiamate “Spadare” o “luntre”.
Gli stessi pescatori offrono interessanti escursioni tra le Grotte per far conoscere il fascino della loro tradizionale attività, attorno alla quale fioriscono ancora oggi suggestivi racconti e leggende tramandate di generazione in generazione.
Oltre ad essere un importante centro peschereccio, Scilla è anche una delle mete balneari più apprezzate dai turisti italiani e stranieri.

Panorama di Scilla

By |marzo 2nd, 2016|Itinerari luoghi da visitare|1 Comment