Nokia, navigatore satellitare gratis sui cellulari

Nokia, navigatore satellitare gratis sui cellulari

Nokia ha annunciato che offrirà in modo gratuito il navigatore satellitare sui cellulari dotati di GPS

La finlandese Nokia sferra un’attacco a Google Maps di Android e all’iPhone offrendo gratis il proprio sistema di navigatore satellitare Ovi Maps. Il navigatore satellitare di Nokia verrà preinstallato dal marzo 2010 su tutti i nuovi Nokia che hanno il GPS. Prima di tale data tutti i possessori di cellulari compatibili potranno scaricare gratuitamente Ovi Maps da questo link. Il servizio di navigazione satellitare Nokia ha iniziato il suo corso nel 2008 solo che era a pagamento, ora sarà completamente gratuito.

Navigatore satellitare GPS, cellulari Nokia

Questi i modelli di cellulare Nokia che possono installare il navigatore satellitare GPS:

Le mappe di Ovi Maps possono essere sia scaricate tramite il cellulare, sia precedentemente da un PC per poi memorizzarle su una scheda di memoria da inserire nel telefono.

Navigatore satellitare GPS Nokia funziona anche offline

Il sistema di navigazione satellitare Nokia sarà subito disponibile per ben 74 paesi in 46 lingue. Un punto a favore di Ovi Maps rispetto al sistema di Google consiste nella possibilità di funzionare perfettamente in modalità offline senza aver bisogno di una connessione attiva sul cellulare; il navigatore di Google ha necessità di connessione e prevede solo per i percorsi già selezionati un sistema di salvataggio cache. La cosa va molto aprezzata, ricordiamo infatti che in Italia gli abbonamenti di connessione sui cellulari sono ancora troppo cari.

Le caratteristiche di Ovi Maps di Nokia

Queste le principali caratteristiche che contraddistinguono Ovi Maps di Nokia:

  • Le mappe (Navteq) di 180 paesi che possono essere scaricate gratuitamente sui telefonini attraverso il Map Downloader (i telefoni italiani verranno già forniti di serie con la mappa dell’italia precaricata)
  • Le indicazioni vocali turn-by-turn (curva-dopo-curva) per 74 paesi in 46 lingue
  • Navigazione pedonale per utilizzare il navigatore anche a piedi (sfruttando eventualmente le scorciatoie che in macchina non sono percorribili)
  • La segnalazione di 6.000 luoghi di interesse tridimensionali per 200 città in tutto il mondo
  • Fonti esterne: accesso gratuito alle guide Lonely Planet e Michelin e ai database dei partner Nokia
  • La visualizzazione di mappe satellitari, guide turistiche, informazioni meteo, informazioni sul traffico e posizioni delle telecamere di sicurezza (modalità online)
  • Il collegamento diretto a Facebook per condividere la propria posizione sul social network

Video – Nokia, navigatore satellitare GPS su cellulare

Video dimostrativo del sistema di navigazione GPS Nokia, Ovi Maps:

video

Meglio un navigatore satellitare dedicato o cellulare con navigazione GPS

Gli analisti, dicono che la domanda di smartphone con funzionalità navigatore satellitare Gps “inside” (Pnd ) supererà in volumi quella dei Gps portatili entro il 2014, quando i primi supereranno quota 300 milioni di pezzi e i secondi non supereranno il numero di 130 milioni di pezzi. C’è però da dire che i prezzi dei Pnd è in costante discesa e non tutti sono disposti a cambiare telefonino spesso e a spendere qualche centinaio di euro per un super cellulare multifunzione. La scelta di un prodotto rispetto all’altro dipende come sempre dalle personali preferenze ed esigenze dell’utente.

Secondo voi è più logico spendere circa 200 euro per avere un navigatore satellitare portatile (TomTom, Garmin…) oppure acquistare un cellulare avanzato dotato di ricevitore Gps integrato e apposito software per navigare fra le mappe? Lacia il tuo commento in merito qui sotto.

Approfondimenti