Noel Gallagher steso da un fan
Noel Gallagher steso da un fan


Chissà se il geniale e rissoso Noel Gallagher se lo sarebbe mai aspettato di finire steso per terra per mano di un suo fan. Insieme al fratello, Liam Gallagher, e a gli altri componenti del gruppo Oasis, si stava esibendo, qualche settimana fa, in un concerto al V festival di Toronto in Canada, quando uno scriteriato è salito sul palco e, da dietro le spalle, lo ha spinto giù.

Lo pseudo fan si è, poi, diretto verso il fratello Liam, che stava cantando “Morning Glory“, ma è stato bloccato dalla security che lo ha immobilizzato.

Liam Gallagher, noto per il suo caratterino irascibile e per le furibonde liti con il fratello, resosi conto di quanto era capitato al povero Noel, non ci ha visto più e ha cercato di farsi giustizia da solo, cercando di sottrarre il balordo dalle mani della security che, però, ha fatto buona guardia, riuscendo a portare l'”assalitore” dietro le quinte.

Già, perché tutto questo è accaduto davanti a gli occhi esterrefatti del pubblico, e non è mancato chi è riuscito a riprendere tutta la scena con il telefonino, mettendo poi il filmato su Youtube.

Ignoti sono rimasti, per ora, i motivi del folle gesto, ben noti, invece, i postumi dovuti alla caduta della “mente creativa” degli Oasis, che se l’è cavata con una costola rotta e, probabilmente, molti “perché” a cui cercare una risposta.

Dopo dieci minuti, però, il gruppo è risalito sul palco e con grande professionalità ha finito il concerto di promozione per il nuovo album, in uscita ad ottobre, dal titolo “Dig out your soul” che si preannuncia un successo come i precedenti “(What the story)Morning glory” e “Definitely maybe”. Gli Oasis hanno rivelato che il nuovo lavoro in uscita è stato registrato tutto nei mitici studi dei Beatles in Abbey Road.

Video Noel Gallagher steso da un fan


Approfondimenti