No Problem è un film di Vincenzo Salemme
No Problem è un film di Vincenzo Salemme


No Problem è un film di Vincenzo Salemme. Accanto a lui un cast di attori di sicuro successo: Giorgio Panariello, Sergio Rubini, Iaia Forte, Aylin Prandi, Cecilia Capriotti, Oreste Lionello e Gisella Sofia.

Una commedia nel pieno stile all’italiana per un pubblico che vuole passare un’ora e mezza in allegria. Come spesso accade però in questo genere di film la trama del film risulta abbastanza banale, con scene abbastanza prevedibili che fanno solo da sfondo alle gag dei vari attori. Ma il pubblico italiano non sembra curarsi di questo aspetto, infatti uscito nelle sale solo da pochi giorni sta già facendo incassi interessanti.

Arturo Cremisi è il protagonista di un soap di successo che si intitola “Un bambino a metà”, ma sul set conosce un bambino di nome Mirko che interpreta il ruolo di suo figlio. Il bambino però orfano del padre e vivendo solo con la madre Barbara, identifica in Arturo il padre che gli manca. A complicare la bella storia ci si mettono però diversi personaggi; primo fra tutti Enrico Pignataro agente di Cremisi che vede in questa vicenda una fonte di guadagno con settimanali e rubriche televisive, provocando così la rabbia della mamma Barbara per l’eccessiva esposizione mediatica del figlio Mirko.

Ritorna quindi Salemme dopo il grande successo ottenuto nel 2007 con Sms aveva incassato più di cinque milioni di euro, con una commedia che (come afferma l’attore) è venuta fuori dallo spunto per un pezzo di teatro. Accanto a lui anche quest’anno Giorgio Panariello per una coppia che ormai sembra si stia consolidando. A Panariello quest’anno è toccato il ruolo del folle, un ruolo non nuovo per lui che aveva già interpretato con Pieraccioni; è” vero, anche Leonardo Pieraccioni mi aveva fatto interpretare il pazzo. Evidentemente per il cinema italiano sono come George Cloneey per i fratelli Coen” è stato il suo commento ironico al termine delle riprese.

Trailer No Problem


Approfondimenti