Nadya Suleman reality – madre alle prese con i 14 figli



Nadya Suleman reality


In arrivo in America un reality show incentrato sulla vita quotidiana di una madre alle prese con 14 figli

Nadya Suleman

Un reality per la Ottomamma e i 14 figli

E’ in fase di preparazione un reality show che andrà in onda in America dal prossimo settembre e che sembra destinato a far parlare di sé.

La protagonista sarà la 33enne Nadya Suleman, conosciuta a Los Angeles, dove vive, come “Octomum” (Ottomamma), per l’alto numero di gravidanze avute dalla donna: dopo i sei figli concepiti
negli ultimi otto anni grazie alla fecondazione in vitro, Nadya ha lo scorso gennaio dato alla luce 8 gemelli.

Il giudizio negativo dell’opinione pubblica

Al giudizio negativo espresso nei suoi confronti dall’opinione pubblica, che l’aveva definita “una dipendente da gravidanze” e un’incosciente per aver messo al mondo i suoi figli nonostante la mancanza di un marito e lo stato di disoccupazione, Nadya aveva replicato in tv:Provvederò ai bambini da sola, fermerò la mia vita per loro e sarò sempre presente nelle loro vite. Quanti altri genitori possono dire di essere disposti a fare altrettanto?“.

Le difficoltà economiche incontrate come è facilmente comprensibile nel sostentamento della famiglia, rese ancora più gravi dallo stato di disoccupazione della mamma, l’hanno spinta a firmare un contratto con la società di produzione europea Eyeworks, secondo il quale il reality, che avrà la durata di tre anni, avrà per protagonisti non solo Nadya, ma anche tutti i suoi 14 figli.

Ciascuno di loro guadagnerà 250 dollari al giorno; la famiglia potrà così mettere da parte in tre anni un totale di 250mila dollari.
Il denaro sarà comunque bloccato fino a che i figli della Suleman non avranno raggiunto la maggiore età.

Immagine tratta da: http://www.agi.it/

Nadya Suleman reality


Author: Damiano Silvestroni

Amministratore, moderatore e ideatore di sdamy.com

One thought on “Nadya Suleman reality – madre alle prese con i 14 figli”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *